Umiliazione per invasione domestica

268Report
Umiliazione per invasione domestica

Mike è un mio buon amico sia a scuola che in chiesa. È una persona che ho sempre ammirato, è intelligente, gentile, coraggioso e piace a tutti. Fa sempre la cosa giusta ed è forte nella sua fede cristiana. Ha molti amici e un piccolo gruppo di noi spesso trascorre del tempo insieme perché frequentiamo la stessa scuola e chiesa.

Ci siamo Mike, James, Nicole, Katie e io. Abbiamo tutti 17 anni e stiamo per entrare nel nostro ultimo anno di scuola a Londra. James è amico di Mike da sempre. Entrambi giocano a calcio insieme e James è molto sportivo (a differenza di me!). È molto timido e un vero bravo ragazzo, non si mette mai nei guai. Probabilmente verrebbe preso in giro per essere così timido se non fosse anche così atletico e sportivo. Nicole è la ragazza di Mike e si frequentano da circa 2 anni. Per motivi religiosi hanno deciso di non dormire insieme finché non si sposeranno, cosa che intendono fare una volta lasciata la scuola. Sono così dolci insieme ed è ovvio quanto si adorano a vicenda. Nicole è incredibilmente intelligente e attraente: bionda, magra, molto in forma. Semplicemente perfetto davvero. Come Mike. Devo ammettere che sono spesso geloso! Anche Katie è amica di Nicole da sempre. Katie non è esattamente la persona più intelligente, spesso non capisce le battute o fa cose stupide, ma la amiamo comunque per questo. Se la cava anche perché è molto bella, con lunghi capelli castani fluenti, occhi azzurri e una figura atletica. Mi sono sempre chiesta se lei e James si sarebbero messi insieme, ma non è mai successo del tutto perché penso che segretamente gli sia sempre piaciuta Nicole, ma non l'ha mai ammesso e sarebbe troppo leale nei confronti di Mike per farlo. Anche James e Katie sono vergini e si attengono alle loro convinzioni cristiane aspettando il matrimonio.

Per quanto mi riguarda, spesso mi sento il più piccolo del gruppo. Non sono sportivo, né atletico, né particolarmente divertente. Non credo che piaccio allo stesso modo degli altri, spesso mi sento come se fossi lì per fare numero. Non ho mai avuto una ragazza e non so mai come comportarmi con le ragazze. Sono anni che guardo il porno come dipendente, ma non ho idea di cosa sia realmente il sesso, anche se sono ansioso di scoprirlo. Spesso provo tanta vergogna per la mia dipendenza dal porno: in chiesa ci viene insegnato che è sbagliato ma non posso farci niente e col passare del tempo divento sempre più curioso verso temi più oscuri o tabù come la riluttanza, lo stupro, il ricatto e la forza. Non posso dirlo a nessuno e nel profondo sento che c'è una parte di me che è semplicemente pura malvagità e lo odio.

Una notte, Mike ha mandato un messaggio al nostro gruppo per dire che i suoi genitori erano via per il fine settimana e volevamo andare a uscire con lui e guardare un film. Tutti hanno risposto di sì e qualche ora dopo eravamo tutti da lui, a chiacchierare, a mangiare snack e a cercare di decidere quale film vedere. Anche la sorella minore di Mike, Ellie, era lì con noi. Mike ed Ellie andavano molto d'accordo e Mike è sempre il fratello maggiore protettivo. Devo ammetterlo, anche se Ellie ha solo 15 anni, mi è sempre piaciuta. Sembra incredibilmente carina e anche se non è splendida come Nicole e Katie, a volte mi chiedevo se avrei più possibilità visto che ha un paio d'anni più giovane. È molto minuta con tette sorprendentemente buone per la sua corporatura, forse coppe B. All'improvviso si udì un forte colpo alla porta.

Mike va ad aprire la porta e, con sua grande sorpresa, lì davanti c'è Harry, che era a scuola con tutti noi ma recentemente è stato espulso perché Mike lo ha denunciato per aver venduto droga ad altri studenti. Harry era davvero spaventoso, molto alto, muscoloso, con una voce profonda. Non era il tipo di persona con cui scherzare e non ero favorevole al fatto che Mike lo denunciasse, ma Mike deve sempre fare la cosa giusta! Il problema era che Harry lavorava per uno spacciatore locale che si arrabbiò perché Harry era stato catturato così come punizione

Il fratello di Harry ha aggredito e messo in coma in ospedale. Mike non si era reso conto in cosa ci aveva cacciato.

Harry è arrabbiato ma calmo. Si alza e punta una pistola verso Mike e gli dice di entrare e poi di attraversare la stanza dove ci sono tutti noi. Non potevo credere ai miei occhi quando sono entrati nella stanza e ho visto la pistola. Non avevo mai visto una vera pistola prima e subito sono rimasto terrorizzato, ho sentito un brivido freddo su di me e mentre mi guardavo intorno tutti erano scioccati e paralizzati. Harry sembrava arrabbiato, ma rimase calmo mentre ci ordinava di inginocchiarci in fila e di mettere le mani sulla testa. Il mio cuore batteva forte. Ma stranamente non sembravano quelle scene con ostaggi in un film in cui l’uomo armato è nervoso, imprevedibile e urla. Harry sembrava lucido, quasi come se tutto questo fosse stato pianificato.

«Voi fottuti idioti non sapete cosa avete fatto, vero? Grazie alla tua segnalazione, mio ​​fratello ora giace in coma per punirmi!” spiegò Harry. “Ora soffrirai come ho dovuto soffrire io. Devo dimostrare che le persone che mi prendono per il culo non la fanno franca!”

Le ragazze iniziano a piangere dalla paura e posso sentirmi tremare in modo incontrollabile per la paura mentre mi guardo intorno e guardo Harry che sembra quasi sconvolto.

“Harry, mi dispiace tanto, non avrei mai saputo che sarebbe successo! Per favore, devi credermi. Non farci del male! Per favore! Mike sembra in preda al panico mentre si scusa con Harry ancora e ancora.

Harry sembra divertirsi guardandoci tutti spaventati e piangenti.

"Stai zitto, cazzo, adesso!" Harry grida. “Ascoltami, pagherai per quello che hai fatto e mi godrò ogni secondo. Siete sempre stati un gruppo di benefattori ed è giunto il momento che vi venga data un po’ di realtà”. Harry guarda Ellie, la sorellina di Mike, che sta singhiozzando in modo incontrollabile. "Voi. Guardami." Ellie alza lo sguardo. "Forse dovrei metterti in coma per dare una lezione a tuo fratello!" Ellie singhiozza più forte e Mike inizia a difendere disperatamente Ellie e implora Harry di non farle del male.

"Per favore no! Farò qualsiasi cosa, Harry! Ellie non ha fatto nulla di male, per favore non farle del male!” Mike implora.

Harry sorride, godendosi chiaramente il potere che ha ora poiché il suo piano sta funzionando perfettamente. Fa una pausa deliberatamente prima di rispondere alla supplica di Mike.

"OK, non farò del male a tua sorella se dici alla tua ragazza di alzarsi e spogliarsi nuda davanti a tutti." Harry fa di nuovo una pausa, godendosi la reazione di incredulità e conflitto di Mike e Nicole, mentre Mike guarda Nicole implorandola silenziosamente con gli occhi di fare ciò che Harry ha detto per evitare che sua sorella venga ferita. Nicole si rende conto di non avere scelta ed è già sull'orlo di un attacco di panico a causa del trauma delle minacce di Harry. Ma è ancora paralizzata dalla paura, incapace di convincersi a togliersi i vestiti davanti ad altre persone per la prima volta nella sua vita.

Harry, infastidito dall'esitazione, si fa avanti e dà un forte pugno allo stomaco a Ellie facendola gemere e crollare senza fiato. Mike inizia a gridare e il resto di noi guarda impotente. Nicole si alza velocemente in piedi, implorando Harry.

"Per favore fermati! Farò quello che vuoi” dice Nicole con riluttanza.

“Brava ragazza Nicole” Harry sorride di rimando. "E una volta che hai finito assicurati di rimettere le mani sulla testa così possiamo vederti bene."

Con riluttanza, Nicole inizia a togliersi i vestiti mentre tutti la guardiamo. All'improvviso mi sento diventare duro. Anche se Nicole e Mike si frequentano da un anno, posso fingere di non trovarla incredibilmente attraente e talvolta ho fantasticato su di lei e l'ho immaginata nuda. È una delle ragazze più calde della scuola!

Posso dire che Nicole è spaventata perché le sue mani tremano mentre si spoglia, ma non passa molto tempo prima che si tolga la biancheria intima e resti nuda davanti a tutti noi, facendo del suo meglio per non piangere nonostante sembri così imbarazzata e spaventata. Si mette lentamente le mani sulla testa. È assolutamente meravigliosa e, nonostante la mia paura travolgente, sono ancora davvero eccitato guardandola. Fissiamo tutti per un momento il suo corpo nudo perfetto sapendo che siamo le prime persone a vederla nuda in questo modo. Harry si avvicina e allunga una mano rudemente e le afferra una delle tette, stringendola forte e facendola sussultare e strillare. Istintivamente Nicole si tira indietro e allontana la mano di Harry, lui la guarda con rabbia.

"Non avresti dovuto fare quella stronza" dice. Harry si avvicina a Ellie e la colpisce forte alla testa con il manico della pistola, facendola cadere priva di sensi e facendo uscire il sangue dal piccolo taglio sulla sua testa.

Ci guardiamo tutti scioccati e disperati e poco prima che Mike salti in difesa di sua sorella, Harry gli punta rapidamente la pistola e gli dice di non muoversi.

"Fareste meglio a comportarvi bene, altrimenti la prossima volta sparerò a qualcuno." Harry minaccia. Harry torna verso Nicole, nuda e tremante, e ricomincia a giocare con le sue perfette tette di coppa C. "Nicole sono il primo ragazzo che abbia mai toccato queste bellezze", chiede Harry, e Nicole annuisce timidamente. "Dannazione!" esclama guardando Harry, “non le hai ancora nemmeno toccato le tette?! Che figa. Che cazzo hai fatto?" Chiede incredulo. Harry mormora tranquillamente che si sono solo baciati, sentendosi chiaramente in imbarazzo nel doverne parlare e cercando di non guardare mentre la sua ragazza viene molestata da un altro ragazzo.

Harry ride e definisce Mike patetico e poi dice a tutti gli altri di spogliarsi, tranne Ellie che giace ancora priva di sensi sul pavimento. Questa volta con un'esitazione più breve perché conosciamo le conseguenze, ci alziamo tutti e iniziamo a toglierci i vestiti. Mi sento così in imbarazzo, nessuno mi ha mai visto nudo prima e ho ancora un'erezione incontrollabile che non è andata via dal momento in cui Nicole ha iniziato a spogliarsi. Inoltre non posso fare a meno di guardare Katie mentre anche lei si spoglia, anch'io la immaginavo da molto tempo ma non avevo mai avuto il coraggio di fare qualcosa al riguardo. Il suo corpo è incredibile, snello, atletico e così sexy.

Con mia incredulità mentre mi guardo intorno, gli altri due ragazzi non hanno un'erezione! Mi vergogno così tanto ma non posso nascondere la mia. Sono chiaramente entrambi spaventati, arrabbiati e traumatizzati, il che significa che non possono diventare duri, quindi ora mi sento in imbarazzo per averlo fatto e che tutti vedranno che questo mi ha eccitato. Inoltre, non posso fare a meno di confrontare le taglie, il che finisce per farmi sentire un po’ inferiore. Sono duro come non lo sono mai stato, eppure il mio cazzo probabilmente arriva appena a 5 pollici. James sembra un po' più piccolo ma è ancora morbido, quindi sarà molto più grande di me quando sarà duro. Mike è straordinariamente grande, probabilmente più grande del mio, e non è nemmeno ancora duro!

Per fortuna, questa volta Harry che va a giocare con le tette di Katie distrae la gente dal notare il mio piccolo cazzo eretto. Katie ha delle tette incredibili. Facilmente tazze D se non leggermente più grandi. Pendono così perfettamente, sodi ma rimbalzanti e i suoi capezzoli rosa si induriscono piacevolmente dall'aria fredda. Anche le tette di Nicole sono incredibili, ma quelle di Katie sono fuori dal mondo! Harry è altrettanto duro con le tette più grandi di Katie, stringendole, tirandole e anche schiaffeggiandole forte alcune volte. Katie sa meglio che resistere dopo quello che è successo quando Nicole lo ha fatto, quindi sta lì e gli lascia fare quello che vuole.

Harry fa un passo indietro per osservarci tutti nudi mentre anche noi ci guardiamo intorno con cautela per guardarci l'un l'altro, sentendoci tutti molto imbarazzati ed esposti.

"Ahahah sei già duro?" Harry inizia a prendermi in giro perché sono duro e voglio che la terra mi inghiottisca mentre tutti mi guardano con disapprovazione, come una specie di traditore, e con mia pura umiliazione entrambe le ragazze mi guardano con uno sguardo di deluso disgusto. So di non essere esattamente attraente o atletico, ma adesso provo così tanta vergogna.

“OK ragazze, chiaramente gli altri ragazzi hanno bisogno di qualcos'altro che li aiuti a entrare nell'umore giusto. Venite qui e cominciate a mettere su uno spettacolo insieme per loro." Harry comanda. In realtà mi sento sollevata quando Harry distoglie nuovamente l'attenzione da me. Nicole e Katie sembrano entrambe così scioccate e ingenuamente non hanno idea di cosa fare. Si muovono l’uno verso l’altro davanti a noi e iniziano ad accarezzarsi goffamente le braccia e i fianchi.

“No, sforzatevi di più, voglio vedervi comportarvi come delle troie. Baciatevi a vicenda, prendetele le tette e il sedere, divertitevi! Harry li ordina scherzosamente. Ancora un po' goffamente, le ragazze fanno con riluttanza quello che viene loro detto.

Non posso fingere che non mi piacesse guardare. Sapevo che era sbagliato, sapevo che non si divertivano, sapevo che erano forzate ed erano terrorizzate, ma guardare queste due dee pomiciare e accarezzarsi era come se fossero uscite da un video porno ed era incredibile. Stava funzionando, anche gli altri ragazzi stavano diventando più difficili e non potevo fare a meno di guardare. Il cazzo di James è diventato duro e deve essere lungo circa 6 pollici, il che è stato impressionante, ma era Mike che non riuscivo a smettere di guardare: il suo cazzo stava diventando duro e doveva essere lungo quasi 8 pollici! Mi sentivo come se fosse quasi il doppio della mia taglia e all'improvviso mi sentivo così inferiore. Anche Harry sembrava sorpreso. Ho visto che anche le ragazze lo notavano ed entrambe cercavano di guardarlo mentre si baciavano e si toccavano.

“Brave ragazze, sembra che stiate avendo un buon effetto! Dai un'occhiata a quanto ti guardano quei ragazzi arrapati. Harry lo prese in giro. Entrambe le ragazze ci fissarono, ma soprattutto Mike, mentre noi tre restavamo lì sentendoci così umiliati. Questa era la prima volta che una ragazza mi vedeva nuda e non sembravano affatto interessate. Era anche la prima volta che le ragazze vedevano un vero cazzo. Avevo la sensazione che il peggio dovesse ancora venire.

Storie simili

La fantasia di Carla si realizza

Sono entrato nel negozio e ho visto Richard che guardava davvero in basso e gli ho chiesto cosa c'era che non andava. Richard mi ha detto che ha appena scoperto che sua moglie lo tradiva e non sapeva cosa fare. Gli ho detto quanto ero dispiaciuto e l'ho invitato a bere qualcosa e a vedere un film, così mia moglie Carla ed io potessimo pensare a tutto lui. Gli ho detto che i bambini erano dalla zia, così non avrebbe dovuto preoccuparsi di stare con un gruppo di bambini urlanti. Richard bussò alla porta e mia moglie aprì la porta e...

2.3K I più visti

Likes 1

Giugno e luglio (2° tentativo)

Erano le 18:30 di venerdì sera quando sono tornato a casa dal lavoro. Girovagavo per casa alla ricerca di July, mia moglie da 10 anni. C'era una grande casseruola che cuoceva lentamente sul fornello. Era un buon segno. Alla fine sono uscito sul retro della casa nella nostra zona piscina. Là su due poltrone c'erano July e la sua cara amica June, entrambe completamente nude. “Cosa sta succedendo?”, ho chiesto. “June ha rotto con il suo ragazzo. Le ho detto che può trasferirsi qui, con noi. Abbiamo discusso su come potrebbe funzionare. Oh! E cosa ti sei inventato? Bene. Ho iniziato...

1.7K I più visti

Likes 0

Tarda Serata Parti 2 e 3

Parte 2 La mattina dopo la serata a sorpresa con Delia, Judy non ha menzionato quello che era successo e non sembrava interessata a parlarne. Dopo averla vista godersi il sesso in modo così lascivo, speravo e mi aspettavo che la nostra vita sessuale fosse cambiata in meglio. Più tardi la mattina dopo che si era fatta la doccia, i bambini avevano mangiato ed erano stati a un torneo di calcio tutto il giorno con il nostro vicino, sono andato dietro a Judy in cucina e ho spinto il mio cazzo duro contro il suo culo e ho allungato la mano...

1.8K I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

1.7K I più visti

Likes 0

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

2.1K I più visti

Likes 0

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy Tammy uscì dal bagno avvolta in un asciugamano. Si era asciugata la maggior parte del sangue e si era sborrata via dal corpo. Aveva perso il suo gioco preferito. Doveva solo scopare il primo ragazzo che aveva incontrato e restare con lui per un po'. Forse avrebbe seguito il consiglio della sua amica e avrebbe trovato un affidabile sei pollici. Si sedette su una sedia in cucina con un bicchiere di latte davanti a sé. Il cane era stato rude e brutale, ma lei pensava che fosse qualcosa che le sarebbe piaciuto in un essere umano...

1.9K I più visti

Likes 0

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

1.7K I più visti

Likes 0

Fantasia realizzata

FANTASIA REALIZZATA Stava soffrendo. Se l'è meritata. Era stata sciocca, i suoi desideri avevano annebbiato il suo buon senso e l'avevano portata ad agire impulsivamente. Lo aveva incontrato online e anche se fin dall'inizio il suo istinto le diceva che poteva essere pericoloso, ma quando le ha descritto come l'avrebbe usata ha eccitato il suo desiderio masochista e lei non ha potuto resistere alla tentazione. Quindi era andata dove lui le aveva detto e poi aveva fatto quello che lui le aveva detto di fare. “Quando arriverai lì vedrai un furgone nero. Apri le porte posteriori, sali, chiudi le porte. Sul...

1.8K I più visti

Likes 0

AGGIORNAMENTO E SCUSE AI LETTORI SI PREGA DI LEGGERE!!

Aggiornamento rapido: attualmente a partire da giovedì 1 agosto 2013 alle 7:14 vorrei informare i miei lettori che riscriverò i capitoli 2 e 3. saranno molto più dettagliati e più lunghi ci sono anche scene che saranno importanti alla storia in seguito. i capitoli dovrebbero essere finiti al massimo entro la fine di oggi, ma molto probabilmente verranno rilasciati prima. il quarto capitolo sarà scritto subito dopo le parole e anche pubblicato. Vorrei anche scusarmi per la qualità del mio lavoro, non sono stati nemmeno all'altezza dei miei standard in quanto una delle mie prime storie mai scritte l'ho preceduta per...

1.8K I più visti

Likes 1

La nuova vita di Aria Pt3

Aria Mi sono svegliato con un sussulto tra le braccia di mio padre. Cosa c'è che non va, Aria? mi chiese preoccupato. Solo un sogno 'strano', immagino. Sudavo e tremavo. Il re deve averlo notato. “Sei venuto mentre stavi dormendo. Sei venuto spesso in questi ultimi due giorni.» Mi prese tra le sue braccia e mi tenne stretta. Nel momento in cui sono tornato tra le sue braccia ho iniziato ad avvolgere il mio corpo intorno al suo, cercando di più. Papà, per favore, ho supplicato. Assolutamente sì, Aria. Detto questo, iniziò a baciarmi e mi adagiò sulla schiena, stritolandomi. I...

1.7K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.