Ritmo di The Rails

387Report
Ritmo di The Rails

Siamo usciti dalla Union Station verso le 20:00. Nella canzone, il treno parte la mattina e arriva la sera. Immagino che le cose siano cambiate da quando Steve Goodman ha preso il treno e ha scritto la canzone. Potrei conviverci. Fin dalla prima volta che avevo sentito Arlo Guthrie cantare di "The City of New Orleans", avrei voluto fare questo viaggio. Spesso, al lavoro o sotto la doccia, mi ritrovavo a canticchiare la melodia. Ora, in realtà ero sul treno leggendario, in viaggio da Chicago a New Orleans. Stavamo "cambiando auto a Memphis, nel Tennessee" verso le 6:30 del mattino, "a metà strada verso casa e saremmo arrivati" verso le 3:30 del pomeriggio. OK, ammetto che non ha avuto lo stesso impatto lirico della corsa del cantautore. Come dovevo imparare, tuttavia, ci sono ancora alcuni luoghi meravigliosi da vedere "di notte nella città di New Orleans". Ho avuto la fortuna di assistere a uno che brucia ancora nella mia memoria sessuale.

Non c'erano vecchi nell'auto del club e l'unico gioco di carte era giocato da una bionda snella e con le gambe lunghe, poco più che ventenne. Era seduta a un tavolo a giocare a solitario. Sono un po' corto e tozzo. Non mi sono mai considerato nella stessa lega sessuale di giovani bionde alte con figure snelle e sexy. Non sono nemmeno sicuro che stiamo praticando lo stesso sport. Quella notte, però, avevo abbastanza spirito romantico e abbastanza spirito per iniziare una conversazione. Era amichevole. Ho saputo che si chiamava Denise. Il suo ragazzo era uno stagista a Jackson, MS e lei stava andando a trovarlo. Non sono stato sorpreso di scoprire che aveva un ragazzo, né che fosse un dottore. Sono rimasto un po' sorpreso dal fatto che una giovane donna con un programma così fitto stesse viaggiando sul treno, piuttosto che sull'aereo. Mi ha detto che amava il ritmo delle rotaie, la rilassava. La fretta, il ritmo frenetico e spaventoso dei viaggi aerei l'hanno appena resa tesa. Senza darmi i dettagli, mi ha detto che, per questo incontro, aveva bisogno di essere rilassata quando è arrivata lì. Annuii comprensiva ma non la pressai. Abbiamo bevuto qualche drink e qualche risata. Era circa mezzanotte quando tornammo ai nostri posti.

C'erano poco più di "quindici cavalieri irrequieti" sul treno, ma il vagone in cui ci trovavamo era scarsamente popolato. Denise spostò la sua roba alcune file indietro al sedile dall'altra parte del corridoio rispetto al mio e parlammo sottovoce ancora un po' prima di tirare fuori le coperte. Nessuno di noi aveva guadagnato i soldi extra per un vagone letto. Sono abbastanza basso da riuscire a dormire nella maggior parte degli spazi e in realtà sono riuscito a sdraiarmi sui due sedili, la testa verso il finestrino, un po' rannicchiato ma moderatamente comodo. Denise era più alta di me di circa mezzo piede; la maggior parte della sua altezza extra era nelle sue gambe lunghe e ben fatte. Ha reclinato il sedile fino in fondo. Ho chiuso gli occhi. Il ritmo delle rotaie dondolava dolcemente il mio corpo. Era stata una buona notte. Non sapevo cosa o chi doveva ancora venire.

Stavo quasi dormendo quando ho sentito il capotreno annunciare il nostro arrivo a Carbondale. Con gli occhi chiusi, ho ascoltato le persone vicino a noi partire. Denise e io ora avevamo tutto il retro dell'auto per noi. Ho sbirciato e sembrava che stesse dormendo. I suoi lunghi capelli biondi e la corporatura snella sotto la coperta rosa facevano uno spettacolo grazioso nella penombra. Quando il treno partì da Carbondale, mi misi a dormire. Oppure, è quello che pensavo di fare.

Ho sentito Denise che si trascinava sul sedile dall'altra parte del corridoio. Ho pensato che probabilmente avesse qualche difficoltà a mettersi a suo agio. Aprendo un occhio, divenne evidente che, sotto la coperta, si stava togliendo i jeans. La mia immaginazione immaginava le sue gambe lunghe e snelle nude fino alle mutandine. Quindi, ha immaginato le sue mutandine e il cumulo della sua figa delineato sul tessuto. Il mio cazzo si alzò con il pensiero. Ero quasi perso in sogni eccitati quando ho sentito un po' più di movimento attraverso il corridoio. La mia prima reazione è stata di comprensione per la sua difficoltà a mettersi a suo agio, anche senza i jeans. Quando ho aperto di nuovo un occhio per dare un'occhiata, la mia seconda reazione è stata di piacevole stupore.

Adagiata sul sedile reclinabile, aveva allargato le gambe. La sua mano destra era sotto la coperta e tra le gambe. Non riuscivo a capire se la mano fosse dentro o sopra le sue mutandine, ma sicuramente la stava strofinando lentamente su e giù lungo la sua fica. I suoi occhi erano chiusi. Lentamente la mia mano si mosse per liberare la mia erezione. Sotto la coperta, l'ho tenuto in mano e ho fatto scorrere lentamente le dita lungo l'asta mentre guardavo Denise accarezzarle la figa. Andammo avanti così per diversi minuti nell'auto buia, lei supina con gli occhi chiusi, io dalla mia parte con un occhio aperto, entrambi accarezzando leggermente, entrambi aumentando sempre così lentamente il nostro passo.

Quando ha alzato le ginocchia, ho perso le tracce della sua mano ma non il suo ritmo. I suoi fianchi avevano cominciato a dondolarsi con i movimenti della mano. Stava facendo piccole spinte pelviche contro la sua mano. Le sue labbra si erano aperte e potevo sentirla emettere dei dolci lamenti nella parte posteriore della gola. I suoi fianchi oscillavano a tempo con lo sferragliare del treno sui binari. Il treno si stava muovendo abbastanza velocemente in questo tratto. Ho iniziato a pompare il mio cazzo allo stesso ritmo veloce e costante. Era come essere in sintonia con l'universo. La giovane fica di Denise, il treno in corsa e il mio cazzo duro erano tutti sincronizzati. Sapevo di non poter mantenere questo ritmo molto a lungo. Il mio cuore batteva forte, il mio inguine era teso per l'orgasmo che stava crescendo e stava diventando più difficile trattenere il mio respiro affannoso. Riuscivo a sentire il respiro di Denise che usciva con sussulti irregolari. Le sue gambe erano divaricate. Potevo di nuovo vedere il nodo della sua mano. Sembrava che avesse diverse dita nella figa e le stesse pompando al ritmo insistente dei binari. Poi, lo giuro, il treno ha preso velocità.

La leggendaria "Città di New Orleans" si stava precipitando verso il Kentucky. Denise si stava precipitando verso l'orgasmo e io ero d'accordo per entrambe le giostre. I suoi fianchi stavano spingendo al ritmo più rapido delle ruote d'acciaio, anche le sue dita che pompavano avevano raccolto il ritmo sempre più intenso. La sua testa era gettata all'indietro e tremava leggermente da un lato all'altro mentre il resto del suo corpo snello era avvolto intorno alle sue dita martellanti. Ho visto la sua bocca spalancarsi mentre l'orgasmo ha cominciato a riversarsi su di lei. Sono arrivata a scatti violenti guardando il suo corpo dimenarsi sotto la sua coperta rosa, contorcendosi diverse volte prima di raggiungere un riposo disteso e ansante. Facendo ancora finta di dormire, mi sono girata sul sedile per riposizionare il mio corpo in relazione al nuovo punto umido della mia coperta.

Quando ho cominciato ad addormentarmi ho potuto sentire Denise cantare dolcemente sottovoce.

“Buona notte, America. Come stai?"
Ho sorriso al suono. Stavo andando abbastanza bene, grazie mille.

Storie simili

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

961 I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

784 I più visti

Likes 0

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

768 I più visti

Likes 0

Fantasia realizzata

FANTASIA REALIZZATA Stava soffrendo. Se l'è meritata. Era stata sciocca, i suoi desideri avevano annebbiato il suo buon senso e l'avevano portata ad agire impulsivamente. Lo aveva incontrato online e anche se fin dall'inizio il suo istinto le diceva che poteva essere pericoloso, ma quando le ha descritto come l'avrebbe usata ha eccitato il suo desiderio masochista e lei non ha potuto resistere alla tentazione. Quindi era andata dove lui le aveva detto e poi aveva fatto quello che lui le aveva detto di fare. “Quando arriverai lì vedrai un furgone nero. Apri le porte posteriori, sali, chiudi le porte. Sul...

784 I più visti

Likes 0

La nuova vita di Aria Pt3

Aria Mi sono svegliato con un sussulto tra le braccia di mio padre. Cosa c'è che non va, Aria? mi chiese preoccupato. Solo un sogno 'strano', immagino. Sudavo e tremavo. Il re deve averlo notato. “Sei venuto mentre stavi dormendo. Sei venuto spesso in questi ultimi due giorni.» Mi prese tra le sue braccia e mi tenne stretta. Nel momento in cui sono tornato tra le sue braccia ho iniziato ad avvolgere il mio corpo intorno al suo, cercando di più. Papà, per favore, ho supplicato. Assolutamente sì, Aria. Detto questo, iniziò a baciarmi e mi adagiò sulla schiena, stritolandomi. I...

788 I più visti

Likes 0

Succhiare e deglutire_(1)

Era da molto che pensavo, come ci si sente a succhiare un ragazzo? Come sarebbe avere un vero cazzo che mi scivola su per il culo? Ho 39 anni e sono sposato e non ho mai avuto quel prurito nel modo corretto. Sicuramente mia moglie ha usato gli strap-on, ma non mi è mai sembrato abbastanza giusto. Dovevo scoprirlo, quindi ho iniziato la mia ricerca sugli incontri locali per uomini. Alla fine ho trovato un ragazzo che era Bi-Curioso e viveva in zona, per la sua privacy lo chiameremo David. David era un uomo dall'aspetto medio, come lo sono io, abbiamo...

758 I più visti

Likes 0

Fallout Quattro Futanari

Fallout Quattro Futanari Eccolo, Jalbert Brothers Disposal, ha detto Brand. Paige Carter, alta, snella, con gli occhi grigi e corti capelli biondi, strinse più forte il suo fucile automatico mentre guardava su per la collina, verso gli edifici sgangherati e frammentari e le pile di rottami. Guardò la sua squadra di predoni con uno sguardo dubbioso. Brand era in piedi con il binocolo fissato sul posto, il revolver calibro 44 nella fondina all'anca, quasi nascosto dall'armatura a punte che indossava. Era stoico e calmo, per la maggior parte; una dipendenza psicotica lo ha fatto esplodere di rabbia in alcune occasioni. Dietro...

705 I più visti

Likes 1

La mia nuova passione

La mia nuova passione Racconto di Night_Walkerx5 __________________________ I videogiochi sono sempre stati una passione nella mia giovane vita. Non quei giochi sportivi, dove fai sempre la stessa cosa ed è divertente solo quando giochi con gli amici. No... intendo giochi di avventura, giochi horror, giochi di ruolo... quelli che raccontano una storia. Una storia in cui interpreti il ​​​​personaggio principale. Probabilmente ho vissuto più avventure di chiunque altro nella mia scuola. Ho visto così tanti giochi sottovalutati con trame e gameplay meravigliosi. Mi chiamo Ashley, sto per compiere 13 anni. In termini di aspetto fisico, non c'è molto da guardare...

672 I più visti

Likes 0

Raduno per single

Rinchiuso in un ritiro per il fine settimana per persone con il desiderio di incontrare tutti i tipi di altri single, mi sono diretto al lago e quando sono arrivato, mi è stata mostrata una bella cabina di legno che ho condiviso con altri 3 single co-ed, ed essendo il primo a arrivato, ho fatto degli spuntini, ho aperto del vino e ho scelto il letto su cui mi sentivo meglio. Sdraiato sul letto matrimoniale nella camera da letto principale, l'addetto al benvenuto è entrato e aveva un paio di bambine sexy che stavano sorridendo mentre ci presentavamo. Il leader delle...

923 I più visti

Likes 0

Zack e John

Zachary ha aspettato con impazienza l'arrivo della sua nuova babysitter. Ha sempre fatto scherzi alla nuova babysitter per sbarazzarsene. Aveva già 13 anni e credeva di potersi prendere cura di se stesso, ma i suoi genitori non glielo permettevano e lo trattavano come un bambino. Ding Dong! Zachary, vieni qui per incontrare la babysitter, disse sua madre. Zackary scese le scale aspettando di vedere un'anziana signora entrare dalla porta, ma si sbagliava. Un'anziana signora non è entrata dalla porta, ma un adolescente sì. Zachary, questo è John. disse la mamma di Timmy. Vive in fondo alla strada e ha detto che...

650 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.