Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

797Report
Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo.

Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando iniziai a muovermi, facendo scorrere il mio membro ancora duro su e giù un po' dentro di lei mentre si sedeva su di me. L'ho girata sulla schiena e ho iniziato a scivolare lentamente fuori da lei, per poi rilassarmi completamente dentro. La mamma si è alzata dalla sedia e si è avvicinata per sedersi all'estremità del letto, osservando da vicino la durezza di suo figlio che penetra nel gattino di sua sorella.

Ci ha incoraggiato silenziosamente, dicendo che sembrava fantastico e che la stava facendo bagnare. Ho sentito le sue dita iniziare a massaggiarmi le palle mentre continuavo a giocare lentamente con la zia Pam, che aveva gli occhi chiusi e la testa girata di lato. Sono sicuro che stava cercando di elaborare quello che stava succedendo e come era arrivata a questo punto.

Alla fine Pam ha chiesto alla mamma cosa diavolo stesse succedendo. La mamma si è semplicemente finta innocente, dicendo che le avrebbe chiesto la stessa cosa quando si è imbattuta in noi due che giocavamo a letto. Ha continuato dicendo che non era in grado di parlare quando ci vedeva, ma era così eccitata che doveva badare a se stessa. La mamma poi ha detto che poteva vedere il mio sperma su di me e che moriva dalla voglia di assaggiarlo.

Mi sono alzato da zia Pam e mi sono spostato di lato. Ho tenuto le gambe di Pam divaricate e ho detto alla mamma che se voleva assaggiarlo, doveva prima leccarlo via dal gattino di Pam. La mamma mi guardò, sbalordita mentre tenevo un sorriso sul viso da un orecchio all'altro. Era senza parole mentre guardava il gattino rasato di sua sorella matura, con il mio enorme carico di sperma che ancora gocciolava fuori dal suo ingresso. La mamma mi lanciò un'altra rapida occhiata, e poi guardò di nuovo in basso mentre facevo scivolare le mani lungo le cosce di Pam, aprendo le sue labbra per dare alla mamma una visione migliore.

Potrei dire che la mamma non aveva mai preso in considerazione l'idea di stare con un'altra donna, ma sapevo anche che era molto ansiosa di assaggiare di nuovo il mio sperma. Questo è stato un atto molto intimo e privato, e ho pensato che non ci sarebbe stata donna con cui fosse più intima di sua sorella, quindi non c'era donna con cui sarebbe stato meglio per lei condividere questo!

La mamma iniziò lentamente a prendere posizione, avvicinandosi alla femminilità ancora pulsante di Pam. Si avvicinò furtivamente, finché non fu finalmente in posizione, con il viso centrato tra le gambe di sua sorella. La mamma ha tirato fuori la lingua e ha raccolto un paio di gocce di sperma che erano da un lato. Si è lamentata un po' quando ha assaporato ciò che desiderava da giorni, ne sono certo. Leccò di nuovo, iniziando dalle labbra esterne, pulendo ciò che era stato spremuto ai lati durante il sesso. Una volta ottenuto tutto questo, si spostò per prendere il ruscello che scorreva lentamente da Pam.

La mamma ha assaporato il gusto del mio sperma, divorando ogni goccia che è riuscita a raggiungere. Si è tirata indietro quando ha visto che aveva ripulito tutto il mio sperma dall'esterno del gattino di Pam. Ho raggiunto più vicino e aperto di più Pam, rivelando una pozza del mio sperma, ancora riposato all'interno di Pam. Senza esitazione, la mamma è tornata dentro, spingendo la lingua dentro la propria sorella, per far uscire lo sperma di suo figlio dal suo ingresso. Pam gemette quando sentì la lingua della mamma che la penetrava. Con mia grande sorpresa, quando la mamma si fermò perché aveva tirato fuori tutto lo sperma che poteva raggiungere, Pam si strinse, spremendo più del mio sperma fuori dal suo gattino, riportando la mamma a leccarla un po' di più.

Ho guardato con stupore mentre Pam continuava a spremere il mio sperma, a poco a poco, per far tornare sua sorella minore per altre leccate. Quando sembrava che mamma avesse avuto fino all'ultima goccia da zia Pam, ho detto alla mamma che era ora di essere una compagna di giochi premurosa. Alzai le dita, premendo le labbra intorno al clitoride di Pam, facendolo sporgere. Senza esitazione, la mamma è entrata e ha iniziato a succhiare la perla della sorella maggiore. Pam ha subito iniziato a gemere quando ha sentito le labbra della mamma sul suo sensibile bocciolo d'amore. La mamma lasciò che il suo istinto femminile prendesse il sopravvento e iniziò a dare piacere a Pam come se lo facesse da anni.

Mi sono spostato un po' indietro per poter assistere allo spettacolo incredibile. Potrei aver sognato, guardando due donne formose e mature impegnate a compiacersi a vicenda. Questo per non parlare di quanto fosse strano che fossero sorelle, figuriamoci che fosse mia madre che banchettava con mia zia. Pam stava già gemendo quando ho preso uno dei suoi capezzoli in bocca. Ho iniziato a stuzzicarle il seno mentre la mamma teneva la sua attenzione sul gattino di Pam. Pam continuava a gemere sempre più forte, e quando finalmente riuscì a gestire un altro orgasmo, la mamma si fece ancora più attenta al suo piacere.

Mi sono alzato dal seno di Pam e mi sono raddrizzato per avere un'altra visione completa di ciò che stava accadendo. Quando Pam ha guardato e ha visto che la mia erezione era ancora dritta e che avevo ancora un po' dei nostri succhi combinati su di me, mi ha afferrato la gamba e ha tirato su la testa, rimettendo in bocca la mia virilità. Si lamentò di apprezzamento mentre apprezzava i gusti che avevamo preparato insieme. Aveva appena finito di ripulirmi quando ha iniziato a farsi prendere da un altro orgasmo. Pam mi lasciò andare e rimase lì paralizzata mentre la mamma continuava a lavorare sul suo gattino.

Scesi dal letto e mi spostai fino in fondo, dove il didietro rotondo di mamma sporgeva oltre il bordo. Stava gocciolando succhi così tanto che c'era una piccola pozzanghera sul pavimento. Non ho perso tempo a far scivolare il mio cazzo dentro di lei, spruzzando più dei suoi succhi mentre toccavo il fondo dentro di lei. Il gattino di mamma si era completamente ripreso dall'abuso che aveva subito l'altra settimana. Ho accarezzato amorevolmente la mamma mentre guardavo lo spettacolo davanti a me.

Ho fatto del mio meglio per evitare di urtare troppo la mamma, in modo che potesse continuare a compiacere la zia Pam. Sono rimasto scioccato dal fatto che la prossima volta che Pam ha raggiunto l'orgasmo, la mamma è andata avanti e si è unita a lei nell'orgasmo! Sono rimasto ancora più scioccato dal fatto che si siano incontrati anche la seconda volta! Ho iniziato a prendere il ritmo, e dal momento che Pam era piuttosto esausta, la mamma ha finito per sborrare sulla mia durezza da sola per i prossimi orgasmi. Potevo sentire l'umidità sui miei piedi mentre stavo nella pozzanghera che la mamma aveva fatto.

Dopo qualche altro minuto, ero pronto a rilasciare la mia seconda ondata di sperma, e questa volta stava andando dentro la mamma! Questa non era "Angela", era la MAMMA che avrebbe ricevuto il mio seme! Ho preso saldamente quel bel culo e ho iniziato a martellarlo. La mamma ha smesso di lavorare su zia Pam e ha semplicemente messo giù il suo udito, gemendo forte. Pam scivolò via da mamma e scese dal letto. Aveva le ginocchia deboli ma si appoggiò al comò mentre guardava sua sorella che veniva picchiata. I nostri corpi si schiaffeggiarono rumorosamente mentre la mamma iniziava a urlare. Ha stretto forte il mio cazzo mentre raggiungeva l'orgasmo con suo figlio un'ultima volta. Ho continuato ad accarezzare il suo gattino incredibilmente forte, sfruttando al massimo la sua umidità. Alla fine le mie ginocchia si sono indebolite quando la mamma ha preso tutto il seme che avevo lasciato in me.

Sono rimasto fermo per un po' mentre ci immergevamo nel bagliore della nostra sessione di sesso appassionato. Feci cenno a zia Pam di avvicinarsi mentre lentamente tiravo fuori il mio cazzo ancora duro dalla mamma. Quando si è avvicinata, Pam si è chinata per guardare bene il mio membro duro che scivola lentamente fuori da sua sorella. Quando finalmente è uscito, un po' del mio sperma ha iniziato a fuoriuscire dal gattino di mamma. Pam allungò immediatamente la mano per riprenderlo dal gocciolamento sul pavimento, e poi lo assaporò mentre se lo leccava via dalle dita. Non appena le sue dita furono pulite, mise le mani sul culo della mamma e cadde in ginocchio proprio dietro di lei, quasi spingendomi da parte.

Pam ha stretto la bocca verso il gattino rasato di mamma e ha iniziato a restituire il favore, pulendo tutti i miei succhi dalle sue labbra prima di iniziare a penetrare all'interno di sua sorella usando la lingua. Anche la mamma ha seguito l'esempio, stringendosi per portare il mio sperma dove zia Pam poteva leccarlo da lei. Mi sono spostato e mi sono rialzato sul letto, inginocchiato davanti a mamma. Ha alzato la testa e ha iniziato immediatamente a leccare i nostri succhi dal mio membro. Fece scivolare la lingua e le labbra su ogni centimetro, assicurandosi di divorare fino all'ultima goccia. Una volta che ha ottenuto tutti i succhi, ha iniziato a succhiare la testa mentre si godeva i piaceri che la zia Pam stava servendo.

La mamma lasciò che la mia testa scivolasse dalle sue labbra mentre si stringeva in un altro orgasmo. Ho visto la parte superiore della testa di Pam muoversi dietro le grandi guance cremose del didietro di mamma. Ho raggiunto la mamma e ho iniziato a stuzzicarle i capezzoli mentre si godeva la lingua di sua sorella nel suo gattino. Dopo altri due orgasmi, la mamma era esausta. Si girò sulla schiena e Pam si alzò e la raggiunse, sdraiandosi sul letto accanto a lei. Non avevano bevuto alcolici, quindi dovevano essere stati ubriachi di passione mentre si giravano l'uno verso l'altro e iniziavano a baciarsi intimamente...

Storie simili

Ritmo di The Rails

Siamo usciti dalla Union Station verso le 20:00. Nella canzone, il treno parte la mattina e arriva la sera. Immagino che le cose siano cambiate da quando Steve Goodman ha preso il treno e ha scritto la canzone. Potrei conviverci. Fin dalla prima volta che avevo sentito Arlo Guthrie cantare di The City of New Orleans, avrei voluto fare questo viaggio. Spesso, al lavoro o sotto la doccia, mi ritrovavo a canticchiare la melodia. Ora, in realtà ero sul treno leggendario, in viaggio da Chicago a New Orleans. Stavamo cambiando auto a Memphis, nel Tennessee verso le 6:30 del mattino, a...

262 I più visti

Likes 0

Gli strani giri della vita, parte 3

Le strane svolte della vita, parte 3 Il lunedì e il martedì andavano e venivano, senza che fosse successo niente di eccitante, tranne che Sandy ha chiamato per dire che aveva ricevuto una bella offerta per la casa da una coppia di circa 30 anni. I suoi figli erano tornati dal loro papà, quindi non poteva venire, ma volevo. Sono andato in palestra dopo il lavoro lunedì, martedì e mercoledì e ho chiacchierato con una bella donna della mia fascia di età che era interessante e non aveva anelli o altre prove di impegno. Abbiamo parlato, mentre l'ho aiutata a riadattare...

228 I più visti

Likes 0

Fat Bastards violenta il mio culo - storia 4

Sapevo che The Fat Bastard sarebbe stato in giro oggi per riscuotere l'affitto e non sapevo cosa aspettarmi. Non avevo i soldi, quindi ero sicuro che avrebbe voluto scoparmi di nuovo, ma non sapevo cos'altro avrebbe potuto volere. La prima volta che è venuto, mi aveva appena scopato lui stesso, ma la seconda volta mi aveva dato anche a suo figlio. Questa sarebbe stata la terza volta e sospettavo che sia lui che suo figlio mi avrebbero voluto scopare di nuovo, ma non sapevo se sarebbe stato sufficiente per coprire l'affitto del mese. Ero sdraiato sul mio letto a leggere un...

327 I più visti

Likes 0

Succhiare e deglutire_(1)

Era da molto che pensavo, come ci si sente a succhiare un ragazzo? Come sarebbe avere un vero cazzo che mi scivola su per il culo? Ho 39 anni e sono sposato e non ho mai avuto quel prurito nel modo corretto. Sicuramente mia moglie ha usato gli strap-on, ma non mi è mai sembrato abbastanza giusto. Dovevo scoprirlo, quindi ho iniziato la mia ricerca sugli incontri locali per uomini. Alla fine ho trovato un ragazzo che era Bi-Curioso e viveva in zona, per la sua privacy lo chiameremo David. David era un uomo dall'aspetto medio, come lo sono io, abbiamo...

634 I più visti

Likes 0

Eddie, la mamma del suo amico e Betty

June Cleaver era la mamma di due giovani uomini ben educati, Waldo di 20 anni e Theo di 19 anni. Era la tipica casalinga di periferia americana che amava suo marito Ward ed era sposata con lui da oltre 32 anni. La 53enne June era piena di seni di 40 gg, un culo grasso e rotondo ed era formosa. A 5 piedi 9 era un bicchiere d'acqua alto ed è per questo che il giovane Eddie Haskell, bramava la mamma del suo migliore amico. Eddie, 20 anni, aveva scoperto di recente l'ipnotismo e scoprì di essere davvero bravo in questo. Quindi...

318 I più visti

Likes 0

Solo per cavarsela II

La luce del sole che filtra dalla finestra della camera da letto mi sveglia. È direttamente nei miei occhi. Gemendo mi giro nel sacco a pelo e infilo la testa sotto il cuscino. Una mano mi scuote rudemente la spalla e Tyler mi allontana il cuscino. “Alzati, Natalie! Non costringermi a portarti di nuovo a scuola! Tyler si lamenta esasperato. Mi sta ancora scuotendo la spalla. Apro gli occhi e lo guardo male. Mi sta fissando e non ha ancora smesso di scuotermi la spalla. Lasciami andare! scatto, irritato. Scuote la testa e scompare nella stanza principale. Tyler è mio fratello...

276 I più visti

Likes 0

Rito di passaggio

Rito di passaggio Capitolo 1 Le gambe della sorella di Jimmy Smith erano gettate su ciascuna delle sue spalle mentre si spingeva con forza nel suo stretto tunnel. Guardando in basso, poteva vedere la schiuma bianca che ricopriva il suo cazzo e il morbido castano lanuginoso dei suoi peli pubici. L'aria si riempì dei suoni squishy del suo cazzo che martellava la sua succosa figa bagnata. I suoi piccoli seni volavano avanti e indietro. I suoi capelli castani lunghi fino alle spalle circondavano il suo viso sudato. I suoi occhi si fissarono su quelli di lui, la sua bocca aperta con...

588 I più visti

Likes 0

Fallout Quattro Futanari

Fallout Quattro Futanari Eccolo, Jalbert Brothers Disposal, ha detto Brand. Paige Carter, alta, snella, con gli occhi grigi e corti capelli biondi, strinse più forte il suo fucile automatico mentre guardava su per la collina, verso gli edifici sgangherati e frammentari e le pile di rottami. Guardò la sua squadra di predoni con uno sguardo dubbioso. Brand era in piedi con il binocolo fissato sul posto, il revolver calibro 44 nella fondina all'anca, quasi nascosto dall'armatura a punte che indossava. Era stoico e calmo, per la maggior parte; una dipendenza psicotica lo ha fatto esplodere di rabbia in alcune occasioni. Dietro...

596 I più visti

Likes 0

Tatuaggio

Oggi è il giorno. Avevo intenzione di farlo da alcuni mesi ormai e non mi è mai sembrato il momento giusto. Ora l'attesa è finita. Sono in piedi davanti al negozio di tatuaggi, godendomi la dolce miscela di anticipazione e paura che mi avvolge. Prendo un respiro profondo e apro la porta. Quando entro sono momentaneamente travolto dall'aria calda e dalla musica seducente che sembra non finire mai. Ora sono trascorse ore, quindi è solo in studio, si prepara a tatuarmi la schiena. Nel corso dei mesi in cui non riuscivo a decidere il design definitivo per il mio tatuaggio sulla...

424 I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

669 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.