Scarlett riempita

347Report
Scarlett riempita

Scarlett è scivolata nuda nel letto con suo marito Ben. Era stata arrapata tutto il giorno al lavoro. Per sua fortuna, il suo capo le fece fare i doppi turni ed era tardi quando arrivò a casa, e Ben stava già dormendo. Quando scivolò sotto le coperte, allungò la mano e afferrò il suo cazzo bianco e cercò di svegliarlo. Sfortunatamente, Ben dormiva profondamente e non voleva essere disturbato e le allontanò la mano. Scarlett non era solo delusa, ma arrabbiata. Questa non era la prima volta che suo marito la rifiutava, ma stasera era troppo arrapata per giocare da sola, aveva bisogno di essere scopata, e scopata forte.
Scarlett non può dire di non essere stata avvertita. Sua madre aveva cercato di dissuaderla dallo sposare un ragazzo bianco, ma non l'aveva ascoltata. Mentre usciva con lui, Ben era stato molto sensibile con lei. Il sesso tra loro era davvero bollente, ma subito dopo il matrimonio, quando scopavano, Scarlett era raramente soddisfatta. Mentre scivolava giù dal letto e andava in bagno, si guardò allo specchio. Era ancora attraente, pensò. Si strofinò la mano sul seno 34D. I suoi capezzoli marrone scuro erano così duri da far male. Spostò la mano lungo il ventre piatto, fino alla zona pubica depilata. Sentì i suoi succhi gocciolare dalla sua figa gonfia. Il suo dito le toccò il clitoride e lei gemette piano. Si voltò a sinistra e guardò il suo culo paffuto. Oh, quanto le mancava sentire un cazzo scivolarle nel culo. Aveva pensato di tradirla, ma non aveva mai avuto il coraggio di farlo, ma aveva così tanto bisogno di un cazzo, ed era evidente che non l'avrebbe ottenuto da Ben.

Scarlett si avvicinò silenziosamente al suo armadio e tirò fuori un vestito. Era bianco e metteva davvero in risalto la sua pelle scura. Senza mutandine né reggiseno, si infilò il vestito sopra la testa e lo aggiustò per coprire il suo corpo. Uscì dalla camera da letto e andò direttamente alla sua macchina. Sapeva dove avrebbe potuto prendere del cazzo e questa volta non aveva intenzione di tirarsi indietro. Uscì dal garage e si diresse verso il suo vecchio quartiere. Mentre guidava, una mano era sul volante, l'altra era tra le sue cosce. Si strofinò leggermente la figa. Non voleva venire, ma sapeva che finché fosse rimasta in quello stato di eccitazione non si sarebbe tirata indietro.

Entrò nel parcheggio della Vixen poco dopo le 23.00. Il Vixen era un club nel suo vecchio quartiere dove frequentavano molti uomini. Il posto aveva la cattiva reputazione di essere un punto caldo per spacciatori e delinquenti, e quando era più giovane sua madre le aveva proibito di avvicinarsi. Quella sera, però, sapeva che era il posto perfetto per ottenere ciò di cui aveva bisogno. Aprì lentamente la portiera della sua macchina. Mentre si alzava, l'aria notturna le tagliava il vestito come un coltello. I suoi capezzoli erano già duri e sensibili, ma l'aria mandava fulmini attraverso il suo corpo. I suoi tacchi alti tintinnarono sull'asfalto mentre si dirigeva verso la porta. Fece un respiro profondo, posò la mano sulla maniglia e l'aprì. Il fumo denso dall'interno usciva come una fitta nebbia.

Dire che attirò l'attenzione quando entrò era un eufemismo. Tutti gli occhi nel bar si voltarono e la guardarono camminare verso il bar e sedersi su uno sgabello. Ordinò da bere e prima che le fosse servito fu circondata da tre grossi ragazzi neri. Tutti e tre la completavano per quanto fosse bella e calda. La loro parola migliorò la sua condizione e lei afferrò il bicchiere per non attaccarli. Per quanto fosse arrapata, la sua coscienza cominciò a prendere il sopravvento sulla sua condizione e cominciò ad avere dei ripensamenti. Dopo il secondo drink, decise di rinunciare al piano iniziale. Si scusò per andare nel bagno delle donne. Aveva deciso che una volta che si fosse svuotata in bagno, se ne sarebbe andata e sarebbe tornata a casa. Era sicura che Ben non avrebbe mai saputo che se n'era andata. Mentre si alzava, inciampò. All'improvviso ebbe le vertigini. Inciampò nel bagno delle donne. Mentre si sedeva sul water, appoggiò le mani sulle pareti del box. Si sentiva come se sarebbe caduta sul pavimento sporco se non si fosse preparata. Si alzò, arrossì e si sentì come se stesse cadendo all'indietro. Mentre faceva un passo indietro per riprendersi, il suo piede si girò a causa del tacco alto e lei cadde all'indietro, atterrando sul pavimento.

Immediatamente, sentì le mani sul suo corpo. Cercò di mettere a fuoco, ma la sua vista era offuscata. Tutto ciò che riuscì a distinguere furono tre figure scure sopra di lei. Aveva una mano tra le gambe. Ha provato a resistere ma il suo corpo non ha collaborato con la sua mente. Ora c'erano le mani sul suo seno. Tirandole e pizzicandole i capezzoli duri. Di nuovo pensò di resistere, ma le sue braccia erano come spaghetti e non riusciva a muoverle. La mano tra le sue gambe si massaggiava la figa dolorante, non poteva trattenersi mentre gemeva. Sentì il suo corpo essere preso tra le braccia di una delle figure. La persona l'ha portata fuori dal bagno. Poteva vedere luci intense e sentire gli uomini urlare, ma non riusciva a capire cosa stessero dicendo. Quindi è stata posizionata su una superficie dura. Mentre la sua mano si muoveva, lei sentì la sensazione ruvida e seppe di essere stata messa sul tavolo da biliardo del bar. Il peggio le riempiva la mente. Le lacrime iniziarono a scorrere dai suoi occhi, cercò di nuovo di muoversi, di spingersi via e scappare, ma il suo corpo non si muoveva.

All'improvviso sentì una fitta tra le gambe. Un cazzo le veniva forzato dentro. Mentre ansimava, un'altra le scivolò tra le labbra. I due uomini iniziarono il movimento a ritmo mentre le nutrivano la figa e la bocca. Il cazzo nella sua figa era enorme. Sembrava che la stesse lacerando mentre l'uomo la martellava più a fondo, il cazzo nella sua bocca le faceva allungare le mascelle e presto cominciò a soffocare mentre l'uomo le teneva i capelli e glieli spingeva più in profondità in gola. Ha provato a gridare, ma il cazzo in bocca glielo ha impedito. Dopo quello che sembrò un'eternità, sentì il cazzo nella sua bocca iniziare a spararle sperma in gola. Ha vomitato e ha tossito. Lo sperma le scese in gola e mentre tossiva le usciva dal naso, rendendole quasi impossibile respirare. Gli scatti del suo corpo hanno fatto venire l'uomo nella sua figa. L'interno della sua figa pizzicò mentre il latte del cazzo la attraversava fino al grembo. Il suo respiro era affannoso e si sentì sollevata quando i due cazzi le scivolarono fuori.

Le sue paure aumentarono quando sentì il suo corpo essere sollevato e la mano che le massaggiava il culo nero e stretto. Sembrava che migliaia di mani schiaffeggiassero e palpassero le sue grosse guance. I suoi occhi si spalancarono mentre urlava mentre sentiva un cazzo scivolare tra le sue guance carnose. Non c'era lubrificante e il cazzo le ha colpito il culo secco. Il dolore era insopportabile mentre gridava. Quando la sua bocca si aprì, un altro cazzo glielo spinse tra le labbra, per calmarla. Il cazzo nel suo culo oltrepassò il suo anello stretto e affondò profondamente nelle sue viscere. Il cazzo nella sua bocca scivolò più in profondità e sentì le sue palle pelose sul mento. Un altro cazzo le è scivolato nella figa liscia. Non poteva credere a quella sensazione. Sapeva che non avrebbe dovuto farlo, ma stava cominciando a godersi il tormento che le era stato sottoposto. Il cazzo nel suo culo e quello nella figa iniziarono a martellarla mentre quello nella sua bocca incontrava la spinta dei suoi compagni. Sentì una bocca su ciascuno dei suoi capezzoli doloranti. Il piacere stava superando la paura e l'umiliazione che aveva provato pochi istanti prima. Sentì il suo orgasmo crescere velocemente mentre il suo corpo dondolava. All'unisono tutti e quattro gli orgasmi colpiscono. La figa di Scarlett viene stretta sui cazzi nella figa e nel culo. Sentì che entrambi cominciavano a spararle il seme caldo nella figa e nel culo. Il suo piacere è stato interrotto dallo sperma che le è stato sparato in gola, facendola soffocare. Scarlett ha perso il conto dei cazzi e degli orgasmi che hanno attraversato il suo corpo. Quando un cazzo le scivolava fuori dalla bocca, dal culo o dalla figa, esaurito, un altro prendeva il suo posto. Alla fine è svenuta per l'eccessiva sensibilità e l'esaurimento.
Lentamente, Scarlett aprì gli occhi. I suoi occhi impiegarono un momento per abituarsi. Si alzò dolcemente in posizione seduta. Il suo culo e la sua figa erano doloranti e si sentivano come se fossero in fiamme. La sua bocca era secca e sapeva di sperma muschiato. Si strofinò la mano tra le gambe. Sussultò dal dolore quando sentì lo sperma secco incrostato su di esso e i suoi peli pubici aggrovigliati. Mentre si sedeva e guardava in basso, un lenzuolo bianco di sperma secco copriva il feltro verde del tavolo da biliardo. Inciampò per alzarsi in piedi. Le sue scarpe non si vedevano da nessuna parte. Il suo vestito era raccolto attorno al suo stomaco ed era inzuppato di sudore, sperma e piscio. Le sue gambe sembravano elastici mentre cercava di alzarsi. Inciampò e si afferrò a un tavolo per mantenere l'equilibrio. Sentì la sostanza appiccicosa che cominciava a fuoriuscire dal culo e dalla figa mentre cominciava a inciampare verso la porta. Alla fine arrivò alla sua macchina. Avviò il motore e notò sulla radiosveglia che erano le 4 del mattino. Doveva correre a casa prima che Ben si svegliasse.

Quando arrivò a casa, aveva riacquistato abbastanza forza per camminare quasi normalmente. Andò direttamente alla doccia e aprì l'acqua. Mentre l'acqua cadeva sul suo corpo usato e maltrattato, la sua mente cercava di ricalcolare ciò che aveva passato. Non poteva credere a quanto si stava bagnando ricordando gli innumerevoli cazzi che erano stati dentro di lei. Si strofinò la mano sulla figa dolorante e fece una smorfia di dolore mentre le sue dita si strofinavano sulla sua zona cruda e sensibile. Uscì lentamente dalla doccia e si asciugò. Lentamente si avvicinò al letto. Nel giro di pochi secondi si addormentò profondamente, con un sorriso sul viso.

Storie simili

La fantasia di Carla si realizza

Sono entrato nel negozio e ho visto Richard che guardava davvero in basso e gli ho chiesto cosa c'era che non andava. Richard mi ha detto che ha appena scoperto che sua moglie lo tradiva e non sapeva cosa fare. Gli ho detto quanto ero dispiaciuto e l'ho invitato a bere qualcosa e a vedere un film, così mia moglie Carla ed io potessimo pensare a tutto lui. Gli ho detto che i bambini erano dalla zia, così non avrebbe dovuto preoccuparsi di stare con un gruppo di bambini urlanti. Richard bussò alla porta e mia moglie aprì la porta e...

2.4K I più visti

Likes 1

Giugno e luglio (2° tentativo)

Erano le 18:30 di venerdì sera quando sono tornato a casa dal lavoro. Girovagavo per casa alla ricerca di July, mia moglie da 10 anni. C'era una grande casseruola che cuoceva lentamente sul fornello. Era un buon segno. Alla fine sono uscito sul retro della casa nella nostra zona piscina. Là su due poltrone c'erano July e la sua cara amica June, entrambe completamente nude. “Cosa sta succedendo?”, ho chiesto. “June ha rotto con il suo ragazzo. Le ho detto che può trasferirsi qui, con noi. Abbiamo discusso su come potrebbe funzionare. Oh! E cosa ti sei inventato? Bene. Ho iniziato...

1.9K I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

1.9K I più visti

Likes 0

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

2.3K I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

1.9K I più visti

Likes 0

Moglie impertinente ottiene uno shock

Shelia Brown è stata presa in giro e lo sapeva. Ha preso in giro gli amici di suo marito, ha preso in giro i fidanzati delle sue figlie, ha preso in giro i suoi vicini e ha preso in giro tutti gli uomini in ufficio. Man mano che Shelia cresceva, peggiorava e suo marito Harry si irritava molto con lei che la rimproverava spesso e si lamentava della sua mancanza di decoro. Sheila non sei più una giovane donna sembri un montone vestito da agnello abbassa un po' le cose è solo chiedere guai se vai in giro così la gente...

2.2K I più visti

Likes 0

Un'estate con la mia sorellastra Mary, parte 2

Sembrava che ci fosse voluta un'eternità prima che la mia matrigna se ne andasse, ma quando finalmente lo fece, ci guardammo entrambi e Mary mi fece il sorriso più carino, chiedendomi se ero pronta a finire di mettere quella lozione. Uscimmo e lei si tolse il top lentamente, timidamente, come se fosse imbarazzata dalle piccole dimensioni delle sue tette. A me sembravano la perfezione, piccoli, appuntiti, con minuscoli capezzoli rosati che spuntavano fuori. Le ho detto che erano belli, al che ha fatto un grande sorriso e si è sdraiata sulla sedia, di nuovo a pancia in giù. Avrei voluto toccarli...

2K I più visti

Likes 2

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy Tammy uscì dal bagno avvolta in un asciugamano. Si era asciugata la maggior parte del sangue e si era sborrata via dal corpo. Aveva perso il suo gioco preferito. Doveva solo scopare il primo ragazzo che aveva incontrato e restare con lui per un po'. Forse avrebbe seguito il consiglio della sua amica e avrebbe trovato un affidabile sei pollici. Si sedette su una sedia in cucina con un bicchiere di latte davanti a sé. Il cane era stato rude e brutale, ma lei pensava che fosse qualcosa che le sarebbe piaciuto in un essere umano...

2.1K I più visti

Likes 1

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

1.9K I più visti

Likes 0

Quattro anni dopo la pesca del tonno

Ora è l'inverno del 2009, quasi cinque anni dal nostro grande viaggio di pesca. Potresti aver letto la mia storia su una battuta di pesca del tonno in cui mia moglie era malata ed è rimasta a casa e ho portato un paio di nostri amici a pescare. È stato durante quel viaggio che mi ha detto che si era interrogata sul mio cazzo dai tempi del college molti anni fa. Noi tre abbiamo finito per fare del sesso fantastico sulla mia barca nell'oceano. Nessuno di noi ha mai parlato di quel giorno per quasi cinque anni, cioè fino ad oggi...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.