MelindaMerm - Il mio primo grosso cazzo

405Report
MelindaMerm - Il mio primo grosso cazzo

Questa storia parla del mio primo grosso cazzo. Sono timido e generalmente conservatore. Immagino di poter essere descritta come una donna professionista. Sono stata con la mia giusta dose di ragazzi, ma non sono mai stata con un ragazzo impiccato. Ho una sorella gemella (non siamo identici) e lei si vantava di un ragazzo che vedeva e di quanto fosse bello il sesso perché era impiccato. Mia sorella è quella selvaggia e lo è da quando eravamo adolescenti. Vedo lo stesso ragazzo ormai da più di un anno e potrebbe essere lui quello che sposerò. Ho pensato molto al matrimonio e sentivo che avrei dovuto almeno vivere un'esperienza simile a quella di mia sorella prima di sistemarmi. Immagino che i commenti di mia sorella mi abbiano davvero colpito. Essendo stato con una dozzina di uomini, penseresti che avrei avuto fortuna in quel modo. Dopo la conversazione con mia sorella, ho iniziato a guardare un sacco di video porno di ragazzi dotati e la cosa mi eccitava davvero. Nel corso delle settimane successive era diventata un'ossessione. Sapevo che dovevo soddisfare la mia curiosità. Avevo un imminente viaggio di lavoro a Boston. Ho pensato che potesse essere un buon momento perché sarei stato lontano da casa. Potrei avere un'avventura unica nella privacy della mia camera d'albergo con un ragazzo che non avrei mai più dovuto rivedere. Quella parte del piano sembrava perfetta. Hmmmm, ma come faccio a trovare un ragazzo che soddisfi le mie "qualifiche"? Non volevo lasciarlo al caso.
Quindi decido di scrivere un annuncio su Craig's List. L'annuncio era più o meno questo:
Prima di tutto, sono nuovo a questo. Chi sono: sono una donna di 30 anni. Sono alto un metro e settanta e peso 120 libbre, capelli castani e occhi azzurri. I ragazzi ci provano spesso con me, quindi immagino che siano abbastanza attraenti, lol. Allora perché sto postando qui? Ho una fantasia in base alla quale voglio agire. Non sono mai stata con un uomo ben dotato. Ho un ragazzo fisso, quindi cerco solo un po' di divertimento senza vincoli. Questa sarebbe un'avventura "una tantum" per me dato che sono in viaggio d'affari la seconda settimana di novembre. Il mio uomo ideale avrebbe tra i 35 e i 40 anni, bianco e sposato. NESSUN GIOCATORI!!!. La tua foto del viso ottiene la mia in cambio.
Come puoi immaginare, ho ricevuto un sacco di risposte. Non avevo realizzato quanti ragazzi arrapati ci fossero là fuori... lol, anche se la maggior parte di loro non soddisfaceva nemmeno la mia richiesta di un ragazzo bianco di età compresa tra 35 e 40 anni. Dopo un paio di giorni, finalmente ne ho trovato uno che mi interessava Me. Il suo nome era Steve e la sua risposta scritta era educata e la foto del suo viso era attraente. Era di bell'aspetto con i capelli biondi e sembrava un tipo robusto. Ha detto che aveva 37 anni, 5' 10" e pesava 195 libbre. Era sposato e questo sarebbe stato il suo primo tentativo di relazione. Era sposato da 10 anni e proprio di recente ha deciso che avrebbe cercato di divertirsi. Mi è piaciuto perché sembrava che non fosse un "giocatore".
Gli ho risposto dicendo che mi piacevano la sua email e la sua foto. Gli ho fatto sapere che ero interessato e gli ho inviato la foto del mio viso. Gli ho scritto che se pensava che fossi attraente di farmelo sapere. Non gli ci volle molto per rispondere. Pensava che fossi una vera "bomba" (parole sue, non mie) e che era lusingato che lo trovassi attraente.

Immagino che dovrei descrivermi un po' meglio. (So ​​che quando leggo queste storie mi piacciono le descrizioni). Mi alleno quindi sono in buona forma. Sono tonico, il mio sedere è un po' grosso (almeno credo) ma sono anche molto solido. Ho le lentiggini sul viso e sul corpo. I miei capelli sono spessi, castani e lunghi fino alle spalle. Ho una bella carnagione e mi abbronzo facilmente. Ho un seno di taglia media, 32C.

Ha scritto: “Qual è il prossimo passo?” Ho risposto chiedendogli se potevo vedere una foto come prova che era davvero ben dotato. Devo ammettere che è stato molto emozionante attendere la sua risposta di ritorno. Non ci è voluto molto tempo. Quando ho visto che c'era un attaccamento, il mio cuore ha iniziato a battere leggermente. Mi ha mandato 4 foto. Aveva una buona corporatura solida. Nelle foto, ho potuto vedere che aveva un culo davvero carino e che in effetti aveva un cazzo piuttosto grosso che sembrava anche abbastanza grosso.

Ho risposto dicendo che soddisfa sicuramente tutte le mie esigenze . Gli ho detto che volevo prima scambiare e-mail e conoscerlo. Per me era importante che lui sapesse che non ero una troia e che in realtà stavo solo sperimentando. Volevo anche stare attento. Oltre all'attrazione fisica, volevo assicurarmi che fossimo entrambi sulla stessa lunghezza d'onda. Alla fine abbiamo scambiato e-mail per circa due settimane. Ci facevamo varie domande. Questo di per sé è stata una vera svolta. Non vedevo l’ora di ricevere la prossima email. Ero felice di scoprire che era stato fedele a sua moglie e che sarei stato il suo primo. Non volevo un giocatore e di certo non volevo prendermi nessuna malattia. Gli ho fatto sapere che se ci incontriamo dovremo praticare sesso sicuro.

Durante quegli scambi di e-mail, ho scoperto che può durare a lungo e fare qualche giro, come ha detto. Al mio attuale ragazzo mancano entrambe queste abilità, quindi come puoi immaginare questo è stato un altro grande vantaggio. È stato interessante ascoltare anche le domande che aveva per me. Mi ha chiesto delle mie “abitudini di toelettatura”. Gli ho detto che ero completamente rasato. Ha detto che sperava che lo fossi. Mi ha chiesto dei miei orgasmi. Gli ho detto che mi ci vuole un po' e che raggiungo l'orgasmo solo quando il ragazzo mi fa l'amore per un po'. Gli ho anche detto che non ho mai avuto orgasmi multipli durante una sessione di sesso. Ha detto che la prenderà come una sfida personale per cambiare la situazione. Alla fine gli ho inviato altre mie foto. Ne ho avute alcune sexy, scattate in un club. Voleva foto di nudo ma gli ho chiesto scusa ma non l'avrei fatto. Ha detto che per lui era una svolta sapere che sarebbe stato il mio primo grande figlio. Ha detto che quando era single amava la prima volta che una ragazza lo vedeva solo per vedere la sua reazione. Mi ha chiesto se avevo qualche domanda da fargli. Ho detto di no proprio (l'ho fatto ma mi è sembrato strano chiederglielo).

Dopo un altro paio di scambi di e-mail, finalmente ho trovato il coraggio di chiederglielo. Va sempre bene? Gli ho detto che i ragazzi mi hanno detto che sono molto... stretto... e che... beh... non erano così... dotati come lui. Ancora una volta, non vedevo l'ora di ricevere la sua risposta via email.

Ha detto che non era mai stato con una vergine ma che, a seconda della ragazza, ci sarebbe voluto un po' per abituarsi. Ha continuato dicendo che prima di sposarsi, ha fatto sesso con una ragazza che aveva incontrato su una nave da crociera mentre era in vacanza. Era anche molto tesa e iniziarono e si fermarono alcune volte. Anche se all'inizio era un po' “a disagio”, dopo un po' le è piaciuto molto. Ha detto di non preoccuparsi che sarebbe stato gentile e sarebbe andato piano finché non mi fossi sentito a mio agio. La sua spiegazione mi ha fatto sentire più rassicurato sul fatto che questo ragazzo sarebbe stato perfetto per me. Ci siamo accordati per incontrarci al bar dell'hotel il secondo giorno del mio viaggio.

Il tempo non poteva passare abbastanza in fretta. Avevo fantasie ogni giorno. Guardavo le foto che mi mandava e guardavo i porno ogni sera. Cercherei sempre quelli dal cazzo grosso e mi immagino sempre al posto della ragazza. Quei grossi, bellissimi cazzi duri . Ho anche trovato video di ragazze che facevano la loro prima esperienza con un grosso cazzo. Alcune ragazze sembravano a disagio, ma alla fine sembravano tutte a posto e soddisfatte. Non vedevo l'ora!!!

Ero così nervoso all'incontro quella sera. Sono davvero timido e questo era decisamente fuori dal mio carattere. In effetti, ho anche pensato di cancellarlo. Ovviamente non l'ho fatto, ma ero così nervoso.
Volevo apparire elegante e attraente per lui senza sembrare "troia". Ho deciso di indossare un bel maglione attillato beige con la mia lunga gonna marrone. Ho sempre ricevuto complimenti quando indosso quell'abito. Ovviamente l'ho deciso una settimana prima di partire...lol. Avevo anche deciso di indossare un reggiseno push up nero leggermente imbottito con mutandine abbinate dal taglio francese. Mi sono guardato allo specchio a figura intera subito prima di scendere al bar. La mia figura stava davvero benissimo con questo outfit. Avevo un bell'aspetto, formosa e formosa. Ero sicuro di fare una buona prima impressione quando mi vide. Ho fatto un respiro profondo e mi sono detto: “Lo farò davvero”.

Mi sono seduto nella parte vuota del bar e ho ordinato un bicchiere di vino bianco. Avevo bisogno di qualcosa per calmare i nervi. Non era ancora arrivato e la mia mente correva con tutti i tipi di pensieri. E se non si fosse presentato? E se fosse stato un idiota? Dovrei semplicemente dimenticarmene? Cosa ci facevo qui aspettando di incontrare uno sconosciuto? Fortunatamente non avevo ancora finito il mio drink quando entrò nel bar. Non so davvero cosa sarebbe successo se fosse arrivato molto più tardi. Ci avevo ripensato così tanto che stavo pensando di finire il mio drink e andarmene. Ci siamo riconosciuti subito. Steve si sedette accanto a me, si presentò e mi strinse la mano. Ordinò da bere a entrambi. Abbiamo scambiato chiacchiere per circa i primi 20 minuti. Eravamo entrambi d'accordo sul fatto che fosse necessario un altro drink prima di dirigerci nella mia stanza. Mi ha ammesso che era nervoso e abbiamo riso entrambi quando ho detto "Anch'io, sono felice di non essere l'unico".

Steve aveva una bella personalità e mi faceva sentire davvero a mio agio perché aveva un buon senso dell'umorismo. Mi ha fatto molti complimenti. Ha detto che stavo ancora meglio di persona. Si è persino complimentato con il mio outfit. "Sei molto sexy e una vera bomba", ha detto. Questo mi ha fatto sorridere e ridere. Era certamente un incantatore. Abbiamo quindi iniziato a parlare di alcuni dei nostri scambi di e-mail e lui mi ha chiesto se ero ancora preoccupato per la "cosa in forma". Mi sono sentito un po' in imbarazzo e ho detto di no, poi ho cambiato subito argomento.
Ha finito il suo drink prima di me e mi ha chiesto se doveva ordinarne un altro o se ero pronto a partire. Ho fatto un respiro profondo e poi ho finito l'ultimo sorso di vino nel bicchiere. Mi sentivo abbastanza bene (3 bicchieri di vino mi fanno questo effetto). Mi sono alzato e siamo partiti. Mentre salivamo sull'ascensore, pensavo tra me e me: "wow, lo farò davvero". Ero piuttosto orgoglioso di me stesso per non aver lasciato che la mia solita timidezza mi fermasse. Il mio cuore batteva forte mentre aprivo la porta della mia stanza.

Stavo mettendo la borsa e la chiave della camera sulla scrivania quando mi sorprese mettendomi le mani intorno alla vita. Non stava perdendo tempo, il che probabilmente era la cosa migliore per me a quel punto. Mi ha stretto la vita e ha detto "Il tuo culo sta così bene con quella gonna". Mi fece voltare e mi baciò dolcemente sulle labbra. Poi mi sussurrò all'orecchio: "Non vedo l'ora di toglierti quei vestiti". Mi baciò di nuovo ma questa volta fu più intenso e appassionato. Mentre mi baciava ha iniziato a tirarmi su il maglione e alla fine sopra la mia testa. Continuavamo a baciarci mentre lui lanciava il mio maglione sulla sedia. Poi mi ha avvicinato molto a lui mentre le sue mani scendevano sul mio sedere. Mi stava stringendo entrambe le guance del sedere ed era tutto così eccitante. Qui ero in una stanza d'albergo con uno sconosciuto in procinto di fare sesso con un ragazzo che era carino, robusto e dotato.

Feci la mossa successiva e gli infilai il maglione sopra la testa. Dato che mi stava ancora stringendo il sedere, ho pensato che avrei potuto anche toccare con mano il suo sedere. La sua mossa successiva fu quella di togliermi la lunga gonna marrone. Ovviamente l'ho aiutato togliendomi prima le scarpe e togliendomi la gonna mentre la lanciavo sulla sedia. Fece un passo indietro per esaminare il mio corpo. Ha detto: "Sei così sexy, mi piacciono davvero le mutandine nere". Ci siamo abbracciati e abbiamo ricominciato a baciarci. Era tornato a stringermi il sedere e anche a massaggiarmi leggermente la schiena mentre eravamo in un bacio profondo.

Quando abbiamo rotto il bacio mi ha messo le mani sulle spalle e mi ha guardato. Sapevo cosa voleva in quel preciso istante. Era quello che volevo anch'io. Allora mi abbassai lentamente e mi inginocchiai. Gli allento la cintura e lo guardo. Mi guardò e si limitò a sorridere. Poi apro i suoi jeans e lentamente abbasso la cerniera guardandolo di nuovo. Gli abbassai lentamente i jeans facendo attenzione che i suoi boxer rimanessero al loro posto. Era come una mattina di Natale e volevo godermi la suspense e godermi l'anticipazione del mio "regalo". In quel momento stavo pensando alle foto che mi aveva mandato. Poi ho abbassato lentamente i suoi boxer e ne è uscito il mio “regalo”.

Era solo semiduro ma sembrava comunque impressionante. L'ho ammirato per un momento prima di prendere in mano il suo magnifico cazzo. Era davvero un bel cazzo. Ho iniziato agitandolo nella mano da un lato all'altro solo per sentirne il peso nella mano. Ha detto: "Allora, cosa ne pensi"? Ho risposto: "molto carino". Poi ho iniziato a tirare e scuotere il suo cazzo mentre lo tenevo prigioniero proprio dietro la sua bella testa di cazzo. Potevo sentirlo iniziare a prendere vita e crescere. Circondai la punta del suo cazzo con la lingua fuori. Lo guardavo per vedere la sua reazione. Ha semplicemente emesso un suono ummmm e sapevo che approvava. Mi sono concentrato sull'area proprio sotto la testa e ho mosso la lingua avanti e indietro. Si è lasciato andare con un "oh sìhhh tesoro". Poi ho messo tutta la testa in bocca e ho potuto sentire il calore. Ho fatto girare la lingua intorno alla sua testa tenendola in bocca. Poi ho iniziato a muovere delicatamente la mano su e giù per l'asta mentre alternativamente succhiavo e leccavo la testa del cazzo. Adesso era duro come una roccia. Mi sono fermato un attimo per ammirare l'effetto che stavo avendo sulla sua virilità. È stato allora che ho detto "Oh mio Dio, il tuo cazzo è davvero grosso". Ora non fraintendermi, non era uno di quei cazzi mostruosi. Era semplicemente un bel cazzo grosso e grosso. Vedere le foto è una cosa, ma averle dritte in faccia era tutta un'altra storia. Era impressionante e non vedevo l'ora che me lo mettesse dentro.
Durante i nostri scambi di e-mail mi ha detto che gli piace "sparare il suo primo carico" e poi prendersi cura del suo partner. Ha detto perché poi quando lei sarà pronta, lo sarò anch'io. Così l'ho fatto sdraiare sul letto mentre io mi inginocchiavo sul pavimento sul bordo della base del letto. Sono tornato a lavorare sul suo cazzo gonfio. Ho ricominciato leccandogli le palle rasate (un'altra cosa che mi piace) mentre pompavo lentamente il suo cazzo con la mano. Ha detto: "È fantastico, tesoro". Avevo guardato così tanti porno e questa era la mia versione delle "migliori scene di pompini". Io leccavo lentamente l'asta e poi ne succhiavo la testa prima di tornare a leccargli le palle. Ho alternato questa operazione per alcuni minuti. Dopodiché, ho deciso che volevo vedere quanto grosso cazzo potevo infilarmi in gola. Ho una bocca piuttosto piccola e mi viene il vomito facilmente. Potevo entrare solo circa 3 pollici nella mia bocca. Poi ho accelerato un po' il ritmo dondolando la testa su e giù a un ritmo accelerato. Quando staccavo la bocca, usavo la mano e ammiravo il suo cazzo sodo, bagnato e caldo. Per tutto il tempo pensavo a come mi sarei sentito quando me lo avesse pompato dentro. Ad un certo punto, mi sono ritrovato a strofinarmi la figa attraverso le mutandine, Dio quanto ero bagnata. Immagino di essere impaziente, quindi sono entrato in modalità "fallo venire il prima possibile". Il mio ritmo ha accelerato. Mi sono ritrovato a dire: "Oh, adoro il tuo grosso cazzo", e per quell'effetto extra stavo emettendo rumori di scoppiettio e risucchio (l'ho imparato da tutti quei porno che ho guardato). Non ci è voluto molto prima che lo sentissi dire che sarebbe venuto. Ho puntato il suo cazzo verso il suo viso mentre lo strattonavo velocemente e con forza, ha iniziato a venire mentre urlava "ohhh sì". Ho continuato a masturbarlo finché non ho visto più uscire sperma. È stato allora che ho rimesso la testa del suo cazzo in bocca e ho circondato la testa con la lingua facendolo impazzire ancora di più mentre si contorceva e urlava un altro "Oh sì, tesoro". Essendo la brava ragazza che sono, sono andata in bagno e ho preso un bell'asciugamano caldo per pulirlo.


Mi sono sdraiato accanto a lui sul letto, orgoglioso di me stesso per avergli fatto un gran pompino. Ha iniziato a baciarmi e poi mi ha sussurrato all'orecchio che era il mio turno. Mi stava baciando quando le sue mani iniziarono a vagare sul mio corpo. Il suo tocco era gentile e sensuale. Ha iniziato a strofinare leggermente la punta delle dita sul mio reggiseno, circondando i miei capezzoli sul tessuto del reggiseno. Poi mi abbassò le spalline del reggiseno e con le dita pizzicò i miei capezzoli che ormai erano molto eccitati. Poi mi ha tolto il reggiseno. Poi la sua lingua trovò rapidamente il mio capezzolo. Stava circondando il mio capezzolo con la lingua e alternando ciascun seno. Usava anche le dita e mi pizzicava i capezzoli. Sembrava che gli piacesse stringere il seno con tutto il palmo della mano. Mentre mi succhiava il capezzolo, la sua mano si fece lentamente strada lungo il mio stomaco finché la sua mano non si posò sulle mutandine. Mi stava strofinando attraverso il tessuto. Mi sussurrò all'orecchio: "Bene, sei carino e bagnato". La sua mano poi entrò nelle mie mutandine mentre allargavo le gambe per dargli accesso al mio clitoride dolorante. Mi ha massaggiato in quel modo per qualche minuto perché sapeva di avere la mia approvazione dai miei gemiti bassi.
Poi mi baciò lungo lo stomaco. Le sue mani tolsero le mie mutandine bagnate e le gettò a terra. Mi tirò fino al bordo della base del letto e si mise sul pavimento, nella stessa posizione in cui ero quando gli ero caduto addosso. Mi allargò le gambe e si tuffò con la faccia. Ha iniziato leccando lentamente le labbra esterne della mia figa, ma non ci è voluto molto prima che iniziasse a leccarmi il clitoride su e giù con la sua lingua calda. Mi stavo davvero godendo le sue abilità con la lingua, così tanto che non stavo nemmeno pensando a quel suo grosso cazzo. Alternava tra leccate intense e leccate leggere e sensuali e mi stava facendo impazzire. Gemevo piano e mmmm e ahhh. Si fermò dopo un po' così da poter "vedere quanto è stretta la mia figa", come diceva lui. Dopo aver inserito il dito dentro di me ha detto "hmmm la tua figa è davvero stretta, non stavi scherzando. Mi divertirò moltissimo a farti entrare". Poi si è alzato e mi ha detto di non preoccuparmi perché mi avrebbe semplicemente strofinato il cazzo sulla figa. In realtà mi piace quando un ragazzo lo fa come parte dei preliminari. Ho messo un cuscino sotto la testa per poter guardare. Il suo cazzo era morbido quando lo prese in mano. Ha iniziato a strofinare la sua bellissima testa di cazzo bulboso sulla mia figa. Potevo immediatamente sentire il calore del suo cazzo. Lo strofinava in entrambe le direzioni, su e giù e da sinistra a destra. Si masturbava lentamente rendendo il suo cazzo più grande e più duro. Poi ha messo il suo cazzo sopra la mia figa e, tenendola aperta, ha iniziato a muovere i fianchi dentro e fuori. Solo vedere quanto lontano il suo cazzo mi saliva sullo stomaco mi eccitava. Era così eccitante da guardare perché potevo vedere il suo cazzo espandersi e diventare duro come la roccia. Mi stava davvero rendendo caldo e lussurioso. Poi ha tenuto il suo cazzo in mano mentre muoveva la sua enorme testa avanti e indietro sull'apertura della mia figa. Mi sentivo così bene che stavo impazzendo. "Oh Dio, è così bello", ho detto. Subito dopo averlo detto, ho potuto sentire la testa del suo cazzo iniziare a esercitare una maggiore pressione sull'apertura della mia figa. Sapevo che voleva inserirsi in me. Anche se sembrava incredibile e stavo andando fuori di testa, ho avuto la presenza di spirito di chiedergli: "metti... mmmm...... un preservativo". Disse: “Tesoro, lo farò tra un po’, fidati di me. La tua figa è così stretta. Lascia che ti sciolga un po' prima di indossarlo, ok?"
Ho capito cosa intendeva quindi ho detto semplicemente ok. Mi ha chiesto un cuscino e me lo ha messo sotto il sedere. Teneva il cazzo in una mano mentre con l'altra mano trovava il mio stretto buco della figa. Presto ho sentito la pressione della testa del suo cazzo sulla mia figa che si apriva di nuovo. Stava lentamente per infilare dentro di me quel grosso cazzo duro. In quel momento, ricordo di aver pensato che finalmente sarei stato scopato dal mio primo grosso cazzo. Potevo sentire e vederlo incontrare una piccola resistenza. Si sarebbe semplicemente ritirato e avrebbe riprovato. Quando ha inserito la testa, potevo già sentire la circonferenza che tanto desideravo. Poi è arrivata la lenta spinta in avanti mentre emettevo un "ohhhhhh". Mi ha chiesto se mi stava facendo male. "No" Dovrei andare avanti? "Sì" mentre mi mordevo il labbro. Si tirava indietro e si spingeva lentamente dentro di me. Non stava facendo molti progressi. Ha detto: "Questa è una figa stretta". Ha aumentato la sua spinta e finalmente la mia figa lo ha fatto entrare un po' di più. "Eccoci qua, brava ragazza" disse. Andava avanti e indietro, spingendosi dentro di me ma senza cercare di andare più in profondità. Immagino che mi stesse permettendo di abituarmi a lui lentamente. "Mmmm", era la mia risposta ad ogni spinta. Onestamente, a questo punto ero un po' a disagio. Penso che l'abbia visto nelle mie reazioni facciali. Potevo sentirmi spalancato più che mai e lui era dentro solo pochi centimetri. Poi arrivò il centimetro successivo di cazzo. “ohhh” un altro centimetro “ohhh, “Mio Dio, il tuo cazzo è così grosso” “Vuoi che mi smetta?” Egli ha detto. "No" dissi tra il mio ansimare. Alzai lo sguardo ed era poco più della metà dentro di me. Dentro e fuori si dondolò per qualche altro colpo prima di spingersi ancora di più, indietreggiando e poi rientrando lentamente. Era gentile con me. "Ecco, tesoro, manca ancora un po'", disse comprensivo. "Vuoi più del mio cazzo, vero?" “Sì” “Sei sicuro di poterlo gestire?” "ah huh" Questa volta fece un balzo in avanti per non farsi negare. Mi ha spinto dentro tutto il suo grosso cazzo da 8 pollici. Emisi un gemito lungo e forte. Potevo sentirlo dentro di me. Era completamente dentro di me. Mentre manteneva la sua posizione nel profondo di me. Sentivo che mi allungavo e che lui occupava ogni centimetro della mia cavità. Lui mi tolse il cuscino da sotto i piedi, si abbassò sul mio viso e mi diede un cenno sulla fronte. Mi ha sussurrato all'orecchio: "Ora scopiamo". L'ho semplicemente guardato mentre eravamo faccia a faccia, ho ripreso fiato "Oh", mi sono morso il labbro, "Ok". Ha detto: "Tu, piccolo gattino sessuale". Avvicinò la sua faccia alla mia e ritirò la maggior parte del suo cazzo solo per seppellirlo lentamente fino in fondo. Ogni volta grugniva nel mio orecchio e io rispondevo con un gemito basso nel suo. Ci siamo alternati così per un po'. Ogni volta si fermava e potevo sentire i muscoli della mia fica contrarsi e stringersi stringendo i suoi 8 pollici di carne umana. Ha detto: "Penso che piaccio alla tua figa". Poi, quando fu completamente dentro di me, spinse più forte, facendomi salire sul letto. Il suo grugnito divenne più forte e il mio gemito si trasformò in un forte e lungo "ohh". Andavamo avanti e indietro per vedere come avrebbe reagito l'altro. Lentamente fuori e lentamente dentro e un'altra spinta ancora più forte mi sollevò più in alto sul letto. Il suo grugnito era più forte e la mia risposta corrispondente “ohhhhhh” era più forte”. Ancora e ancora, riprendevo fiato tra una spinta e l'altra aspettando quella successiva. Non ero mai stato scopato in questo modo prima. Alla fine la mia testa colpiva la testiera ad ogni spinta. È stato lento ma energico.

Si è alzato e mentre tirava fuori il suo cazzo dalla mia figa si è liberato dell'aria intrappolata. (Sento sempre il bisogno di scusarmi quando ciò accade). Mi tirò giù verso il bordo del letto e mi rimise il cuscino sotto. Mi afferrò le gambe e le allargò, una su ciascun lato. Ha preso il suo cazzo e lo ha guidato di nuovo nella mia figa impaziente. Questa volta il suo cazzo ha incontrato molta meno resistenza da parte della mia figa. Un paio di movimenti dei fianchi dentro e fuori mentre lui faceva rientrare il suo cazzo dentro di me. Tenendomi le gambe aperte, iniziò con un ritmo lento e costante. Penso che si stesse solo assicurando che fossi ancora d'accordo con tutto. Subito dopo mi ha sentito dire "Dio, è così bello". Iniziò ad accelerare il ritmo. Il suo dannato ritmo accelera ma rimane costante. Ho chiuso gli occhi e ho iniziato a lasciarmi andare più di quanto avessi mai fatto. Ripensandoci, penso che i 3 bicchieri di vino mi abbiano aiutato a rilassarmi. Ha iniziato a parlarmi,
"Melinda, ti piace scoparmi?"

“Oh sì, Steve. È così bello Il tuo cazzo è davvero bello” mmmmm
Penso che in quel momento sapesse che ero suo. Sapeva che avrebbe potuto fare a modo suo con me.
Ha iniziato a prendermi in giro (almeno così lo chiamo). Andava molto veloce per 6 colpi e poi rallentava. Il cambio di ritmo mi stava dando fastidio. "Oh sì, oh sì, oh vaffanculo Steve" Continuava a cambiare ritmo e io continuavo a gemere. Diventavo sempre più rumoroso ad ogni giro di scopata a ritmo veloce. Era totalmente fuori dal mio carattere. Non sono mai così vocale. All'improvviso non si ferma dopo il sesto colpo, mantiene solo il ritmo veloce. “Ohhhh…… ohhhhh…. ohhhhh Dio, Steve, sto per venire, fottimi, non fermarti, fottimi Steve”. Steve ora affonda il suo cazzo più profondamente dentro di me, i nostri corpi si schiaffeggiano insieme ad ogni spinta. Stavo venendo, stavo venendo per la prima volta durante il rapporto. Mentre stavo venendo, stavo facendo "Ohhhhhhhhhhhhhhhhh" ad alta voce durante l'orgasmo intenso. Il mio corpo si contraeva mentre continuava a colpirmi. Sentendo che avevo finito e che avevo bisogno di una pausa, si fermò e si alzò. In piedi accanto al letto accanto a me mi ha chiesto di pulirgli il cazzo. Ho preso l'asciugamano ma lui ha detto "No, intendo con la bocca". Non l'avevo mai fatto prima e mi è venuto in mente che avevo appena scopato un perfetto sconosciuto e lui non indossava nemmeno il preservativo. In tutta l'eccitazione devo averlo dimenticato. Prendo la pillola ma di solito vado sul sicuro. L'avevo visto fare nei porno. Immagino di essere un po' ubriaco e in più ho appena avuto un grande orgasmo, quindi ho pensato che diamine. Voglio dire, le ragazze sembrano farlo in molti dei porno che ho guardato. Ho afferrato il suo cazzo e ho guidato la mia bocca sulla sua testa pulsante. Circondai delicatamente la testa con la lingua. Tirando fuori la lingua e stuzzicandolo con i miei movimenti lenti mentre lui mi guardava. Continuavo a guardarlo. (Mi piace guardare la reazione di un ragazzo). Poi ho leccato l'asta finché non ho fatto tutto il giro. Ho iniziato a dargli uno strattone mentre sbattevo la testa sul suo cazzo. Pensavo fosse pronto a venire. Dopo circa un minuto mi fermò. Mi ha chiesto se mi piace la pecorina. Ho detto "sì, certo".
Detto questo mi raggiunse sul letto. Mi sono messo a quattro zampe mentre lui si inginocchiava sul letto dietro di me. Ha iniziato massaggiandomi il sedere con la mano, molto delicatamente. Ha detto che avevo un bel sedere. Poi si è abbassato e ha trovato la mia figa che si apriva e ha guidato il suo grosso cazzo dentro di me. Si stava lentamente avvicinando a me. Stavo guardando sotto di me e osservavo le sue palle che venivano verso di me mentre si insinuava dentro di me. Questa volta non è entrato e uscito, ma ha semplicemente esercitato una pressione sufficiente per scivolare lentamente dentro di me. Una volta entrato completamente, mi ha messo le mani sui fianchi.

Mi teneva fermo mentre muoveva i fianchi avanti e indietro. I miei bassi gemiti iniziarono immediatamente a fargli sapere che approvavo. Iniziò lentamente, rallentando, fermandosi, poi lentamente rallentando. È stato così bello. Rimase semplicemente a quel ritmo lento e costante. Siamo rimasti in questa posizione per circa 5 minuti. Mi ha chiesto se volevo cambiare posizione e arrivare in cima. Si sdraiò sul letto mentre io ero felicemente a cavalcioni su di lui. Ho afferrato il suo cazzo gonfio e l'ho guidato dentro di me, scendendo lentamente. Ad ogni movimento su e giù ne assorbivo un po' di più. Mi ha subito messo le mani sulle tette. Stava giocando con le mie tette mentre lo cavalcavo lentamente. Poi mi sono chinato su di lui in modo che potesse succhiarmi le tette mentre lo cavalcavo un po' più forte. Mise le mani sui miei fianchi e mi spinse su di lui controllando il ritmo. "Ti piace scoparmi, vero?" Egli ha detto. "Oh sì" è stata la mia risposta. Stavo davvero facendo il miglior sesso della mia vita. Poi abbiamo cambiato nuovamente posizione. Questa volta ero in ginocchio sul bordo del letto. Steve era in piedi dietro di me. Avevo il sedere in aria e la testa appoggiata sulle braccia incrociate sul letto. Una volta dentro di me non ha perso tempo scopandomi più velocemente e più forte di prima. Ad ogni pompata forte, istintivamente emettevo un "Oh". In “Oh”, Espirazione, In “Oh”, Espirazione, In “Oh”, Espirazione e così è andata. Potevo sentire un altro orgasmo avvicinarsi. "Oh, Oh, Oh cazzo, Oh, Oh", ha messo il piede sul letto accanto a me in modo da poter avere più influenza. Adesso mi stava scopando più forte che poteva. I nostri corpi emetterebbero uno schiaffo ad ogni spinta. Potevo sentire la sua palla colpirmi il culo. "OH, OH, Oh sì, OH, OH, OH DIO, VENGO, OHHHHHHHH". Continuava a picchiarmi mentre avevo l'orgasmo. Quando seppe che il mio orgasmo era passato, rallentò il ritmo. Poi ha ricominciato a colpirmi. Oh Melinda, sto per venire. "Oh, oh sì". Si è tirato fuori da me e ho potuto sentire il suo sperma caldo spruzzarmi sulla parte bassa della schiena. Dopo aver ripreso fiato, ha ricambiato il favore e mi ha ripulito con l'asciugamano.

Storie simili

Capirlo (ripubblicare)

Introduzione: come ho imparato a conoscere il sesso   Capirlo (Repost) Di Kim Categoria = giovane, maschio preadolescente, femmina preadolescente, storia vera, verginità Questa è una riscrittura di una storia che ho pubblicato diversi anni fa. Lo sto riscrivendo nel formato Lui pensava, lei pensava che diversi autori di questo sito hanno utilizzato di recente. Questo evento in realtà mi è successo quasi 20 anni fa. Ho preso un po' di licenza letteraria con quello che ognuno di noi stava pensando in quel momento. Come hai imparato a conoscere il sesso? A volte impariamo in Sex Ed a scuola, a volte...

1.6K I più visti

Likes 0

La storia del sesso di Katrina Kaif Questa è la storia della ragazza più calda del culo Katrina Kaif. _(1)

Questa è la storia della ragazza più sexy Katrina Kaif. Una volta Salman e Katrina Kaif andarono in tournée negli Stati Uniti e di notte andarono in un pub a giocare a biliardo. Quando entrarono nella sala giochi videro che stavano giocando tre giganteschi negri. Quando sono entrati, tutti e tre i ragazzi hanno detto wow! Che cagna sexy nella loro lingua locale e il loro bastone sta a 90 gradi completamente eretto nei pantaloni. Katrina indossava una minigonna monopezzo celeste a strisce singole che mostrava le sue spalle complete fino alle tette e le cosce sexy. Hanno discusso tutti nella...

973 I più visti

Likes 0

Testimoni di Geova

Storia di Fbailey numero 630 Testimoni di Geova Mary aveva vissuto accanto a me per sempre. Avevamo la stessa età ma non eravamo quasi mai stati insieme. Vedi, Mary è una testimone di Geova e non è autorizzata a mescolarsi con gente comune come me. I suoi genitori sono più potenti di te. Predicano costantemente la Bibbia e vanno sempre di porta in porta spingendo la loro religione sugli altri. Quando ho compiuto tredici anni mio padre mi ha aiutato a costruire una casa sull'albero dietro il nostro garage. Adesso a quattordici anni trascorro molto tempo là fuori, specialmente d'estate quando...

856 I più visti

Likes 0

La fantasia di Carla si realizza

Sono entrato nel negozio e ho visto Richard che guardava davvero in basso e gli ho chiesto cosa c'era che non andava. Richard mi ha detto che ha appena scoperto che sua moglie lo tradiva e non sapeva cosa fare. Gli ho detto quanto ero dispiaciuto e l'ho invitato a bere qualcosa e a vedere un film, così mia moglie Carla ed io potessimo pensare a tutto lui. Gli ho detto che i bambini erano dalla zia, così non avrebbe dovuto preoccuparsi di stare con un gruppo di bambini urlanti. Richard bussò alla porta e mia moglie aprì la porta e...

2.4K I più visti

Likes 1

Innocence Enslaved parte 1: Rude Awakening

Emily si svegliò lentamente, le palpebre pesanti. Aveva freddo e la stanza era più luminosa del solito. Era a disagio, la superficie sotto di lei dura e inflessibile... era caduta dal letto? Ancora assonnata, sbatté le palpebre un paio di volte e cercò di alzare una mano per strofinarsi gli occhi. Fu allora che si rese conto che non era nella sua stanza, e all'improvviso era completamente sveglia. Si rese conto di essere a faccia in giù su una specie di tavolo, i suoi ampi seni schiacciati dolorosamente contro la superficie fredda e le sue mani erano legate ai lati. Poteva...

1.9K I più visti

Likes 0

Il massaggio - 2 (corretto)

Sarah e io abbiamo chiacchierato mentre tornavamo a casa dopo aver visto Mike e Maria. Eravamo entrambi d'accordo che ci era piaciuto e volevamo fare di più. Mi piacerebbe davvero vedere Mike scoparti, ha detto Sarah. Maria ha fatto un buon lavoro pulendomi la figa dopo che è entrato in me – penso che sarà divertente vedermi mangiare da lei. Voglio vedere com'è diverso essere risucchiato da una donna - sì, e anche succhiare lei. Eravamo ancora randy quando siamo tornati a casa. Eravamo a letto nudi in pochi secondi, a baciarci, succhiarci, leccarci. Ho affondato il mio cazzo dentro di...

1.8K I più visti

Likes 0

Il sogno di Giovanni si avvera

John: John si svegliò verso le cinque e mezza del mattino con una rabbia furibonda ancora una volta. Guardò in basso, prese la mano, se la fece scivolare lungo i pantaloni e iniziò a strofinarsi. Il motivo per cui si è svegliato era a causa sua. Alexandria, sebbene avesse solo 15 anni e fosse una matricola al liceo, sapeva di amarla. Tutto in lei lo eccitava; L'odore del suo shampoo alla fragola nei suoi ricchi capelli castano scuro che le arrivavano appena oltre le spalle, i suoi seni a coppa a C, il suo culo meravigliosamente stretto e le sue gambe...

1.4K I più visti

Likes 0

Sally si sveglia - Capitolo 03

Imparo che bisessuale è così divertente. Possa andare ancora meglio. Il resto della settimana ha seguito lo schema dei due giorni precedenti. Mi ero data a Sid e Sue senza fare domande. Mi piaceva fare e ricevere sesso orale e Sid era un grande amante. Era sabato mattina e Sue ha detto che doveva andare a fare la spesa e che mi sarebbe piaciuto venire. Quando ho detto di sì, ha insistito sul fatto che non indossavo reggiseno o mutandine. Ero un po' preoccupato ma ho accettato di fare come mi aveva chiesto. L'emozione che ho provato indossando solo un abitino...

1.3K I più visti

Likes 0

Dare piacere a una nonna. cap. 7

Dare piacere a una nonna. cap. 7 Alla fine della parte 6, Brenda ed io avevamo deciso che eravamo decisamente una coppia e l'avevamo festeggiato trascorrendo la notte insieme. Carol era stata molto più vicina a un pene di quanto si fosse aspettata e ora si stava preparando per il salto finale (se perdonate l'espressione). Ora continua a leggere: La vacanza di Carol, parte 3 settembre 2013 Carol arrivò intorno alle 10 del giorno successivo. Sembrava un po' nervosa e le sue prime parole furono pronunciate in modo conciso: Suppongo che voi due siate stanchi. Brenda ha messo un braccio intorno...

899 I più visti

Likes 0

Lottando con Aidan

Non dimenticherò mai il giorno in cui il mio migliore amico Aidan mi portò con sé al gruppo di wrestling a scuola. Erano mesi che mi chiedeva di unirmi a lui, quasi implorandomi di andare con lui. Aidan stava per compiere 15 anni, io ne avevo appena compiuti 14. Eravamo amici da quando avevamo entrambi circa 8 anni. Aveva una piscina e sembrava che desiderasse molto che giocassi con lui ogni estate. Anche se gli dicevo che non avevo dei costumi da bagno, lui diceva sempre che poteva prestarmi un paio dei suoi costumi da bagno. Si trattava però sempre di...

511 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.