Nuovi Jock Tales--Matricola--Capitolo 11--Scuole fuori!

257Report
Nuovi Jock Tales--Matricola--Capitolo 11--Scuole fuori!

Nuovi Jock Tales---Anno da matricola-Capitolo 11--La scuola è finita!

Schooooooooools fuori----per----estate!! da da da dat: dadadadat.

Yaaaawweee. Finalmente ! Nonostante il mio status di studente-atleta modello, a parte il football e le cheerleader, odiavo praticamente la scuola. Semplicemente non ero io, e quindi nessun progetto per il college. Sono scappato dalle porte della palestra e sono andato dritto verso la mia jeep. Ne ero così orgoglioso e avevo ricevuto tantissimi complimenti. Giallo canarino --- Muncie 4 marce. Pneumatici Micky Thompson da 33 pollici. Un sistema audio pessimo. Assunzione e carboidrati di Edlebrock. Mi sono strappato la maglietta correndo verso di essa, poi i miei calci all'arrivo. Non avevo il tettuccio sulla jeep da quando l'ho comprata. In topless, in topless e a piedi nudi. Un orgoglioso esempio per la spazzatura delle roulotte bianche --- anche se vivevamo in una casa

Ero arrapato e volevo sballarmi, e ubriaco, e qualche ragazzo o ragazza fortunata avrebbe preso 9 pollici di cazzo duro oggi.

Ma prima, lol, giusto per ricapitolare ---

La festa di compleanno al ristorante due settimane fa è stata fantastica. La mamma e le ragazze hanno fatto di tutto, con barbecue e budino alla banana. C'erano molti ragazzi della squadra, incluso Brad Duncan. Ogni volta che Mandy veniva al nostro tavolo, sorrideva a Brad e lui arrossiva. Durante un viaggio, Brad si precipitò nella stanza dei ragazzi per l'imbarazzo. Mentre Mandy si avvicinava al tavolo, le ho detto “Mandy ---- guarda quel sedere! Non è il sedere più carino”? Indicando Brad. Mandy ha ridacchiato e ha risposto "Sì, è piuttosto carino". "Tipo"??? dissi stupito. Dimmi che non daresti nulla per affondare i denti in quella dura carne da atleta”! Mandy arrossì e rise di nuovo, proprio mentre Brad emergeva nel corridoio dal bagno. Dustin, tra tutte le persone, ha parlato dicendo: "Ho sentito che anche lui ha un grosso cazzo". Mandy le afferrò il viso, con quel "Oh mio Dio" da ragazzina, proprio mentre Brad torna al tavolo. "Cosa"? chiede Brad perplesso. Dustin ribatte di nuovo: "Mandy vuole dare un'occhiata al tuo sedere". Ora entrambi sono completamente imbarazzati per la nostra presa in giro, quindi, indicando il retro del ristorante, dico semplicemente "Quel tavolo laggiù è vuoto". "Ehi mamma, Brandy si prenderà una pausa"! "OK tesoro".

Mentre stavo mangiando il mio budino, all'improvviso ho avuto il pensiero più perverso --- quindi ho deciso di portarne un po' a casa. Ci alziamo tutti e lascio cinque sterline sul tavolo per Mandy. Tornando verso di loro propongo a Brad: "OK amico, abbiamo fatto il lavoro preliminare per te, non fare cazzate adesso".

Esattamente tre anni dopo, sia Brad che Mandy hanno detto "Sì". L'intera squadra di calcio ha servito come testimone onorario, in alta uniforme Quest'anno sarà il loro 25° anniversario. Ho pensato di buttarlo lì

Kirk ha lasciato me e Dustin a casa e, come promesso, sono saltato sulla mtb del fratellino e sono andato a casa sua verso le 22:00, con il budino in mano

Kirk mi dà il benvenuto e ci dirigiamo dritti verso il patio. Gli ho chiesto se avesse preso una birra e lui mi ha lanciato uno sguardo severo e genitoriale. Gli ho detto che era assolutamente fantastico, che non avrei mai strillato con un cliente. “Inoltre, amico, bevo e fumo erba da prima del primo anno. . Kirk scosse la testa, probabilmente chiedendosi in cosa si fosse cacciato.

Alla fine, cedendo, ne tira fuori uno ghiacciato, e quasi lo uccido in un sorso. Mi sono subito spogliato nella calda notte del Texas e sono andato subito a lavorare sul mio grosso cazzo da atleta da 9 pollici. Kirk era ancora stupito dal mio dono, ed essendo così giovane, e non timido nel mostrarlo ad ogni occasione. Dopo avermi accarezzato per qualche minuto e aver allargato ancora un po' le gambe, ho colpito il mio buco del culo peloso con il dito medio e ho fatto scorrere l'energia del cazzo. Kirk mi ha chiesto se volevo un'altra birra, al che ho annuito di sì. (all'improvviso è uscito per farmi ubriacare ???) Mentre saltava in cucina, ho pescato il budino alla banana dal mio zaino. Sbuffando velocemente i wafer alla vaniglia, lasciando solo il budino cremoso e la meringa, prendo una grande pallina in mano e afferro la mia carne densa, tornando ad accarezzarla, ricoprendola con il budino come lubrificante, lol.

Quando Kirk ritorna con la birra, sorride e dice che ero un tipo perverso. “Sì, mi è venuta l'idea durante la cena, questo sarà il miglior succo che tu abbia mai bevuto.

Lascio andare il cazzo e prendo la birra, ancora una volta bevendola quasi vuota. Non ho quasi fatto nulla di lento: tutto era veloce e difficile. Guardo Kirk e dico semplicemente "prendilo amico --- sali sul mio grosso cazzo" con un sorriso. Kirk non perse tempo saltando per il mio grosso cazzo da atleta e lo divorò fino al pube. Alzai gli occhi all'indietro e inclinai la testa sulla poltrona. Oh mio Dio, è stato fantastico. Mentre faceva scorrere la lingua attorno alla mia asta e pisciava nella fessura, mescolando il mio succo con il budino, pensavo che sarei esploso da un momento all'altro. Afferrando le due lattine di birra, ne ho succhiato le ultime poche once, poi, afferrando Kirk per la nuca, ho cominciato a martellargli incessantemente la gola.

Ci sono voluti solo pochi minuti prima che gli addominali iniziassero a contrarsi e, con un tuffo finale, mi scarico nella gola di Kirk. Cinque colpi della mia spessa corda da solletico vanno dritti verso il basso, mentre lui si soffoca per trattenerla. Parte del mio carico inizia a uscire dalla sua bocca mentre mi lecca febbrilmente come un cucciolo. Ho spinto la sua testa fuori dal mio uccello, e poi qualcosa che non era mai successo: ho fatto saltare altre due corde direttamente sui pettorali, lasciando una scia fino alla pancia. Ho sorriso davvero molto, poi alzando i piedi in aria, gli ho detto di spingere indietro le gambe dietro le orecchie.

Desideroso di accogliere, afferro altre 3 dita del budino e lo stendo su e giù per la fessura e il buco pelosi. Fissandolo, dico semplicemente "munch", al quale lui obbedisce rapidamente. Alla fine, afferrando il suo cazzo duro come la roccia, Kirk inizia a tirarlo come un matto, mentre sgranocchia il mio buco untuoso dal sapore di 'nanner. Ci è voluto solo un minuto prima che si alzasse e, mirando al mio petto, mi scaricasse il suo carico sul busto.

Ho raccolto un altro paio di dita di budino e le ho fatte scorrere su e giù per il petto e la pancia, mescolando insieme il succo e il budino. Kirk mi lancia uno sguardo distorto e dice semplicemente "e la pipì"? Faccio un sorriso malvagio e mormoro semplicemente "fottuto maiale". Rilassato il corpo e chiudo gli occhi. Allungando le braccia in alto e dietro la testa, giro la testa da sinistra a destra, aspirando profondamente le mie fosse mature e puzzolenti. Scarico il flusso, colpendomi proprio sotto il mento, e inzuppo tutto il mio corpo con la mia pipì calda e puzzolente. Sorprendendo anche me, tiro fuori altri tre bicchierini della mia densa sostanza appiccicosa, a mano libera. Mentre i succhi, la pipì e il budino si mescolano, Kirk seppellisce la faccia nella mia pancia e inizia a leccare la miscela, ancora una volta come un cucciolo affamato.

Dopo che entrambi restammo lì per diversi minuti, dissi a Kirk che avrei dovuto davvero prendere un aereo: non mi piaceva lasciare Dustin a casa da solo a tarda notte. E se mai lo avesse detto alla mamma, lei mi avrebbe ucciso. Kirk annuì in approvazione, e io mi vestii, infilandomi la maglietta sopra il pasticcio lattiginoso ancora attaccato al mio busto. Ho legato insieme i lacci delle mie PF Flyers e me le sono appese dietro al collo: una cosa da atleta.

Subito dopo aver lasciato, ho chiesto a Kirk se conosceva un ragazzo tatuato. Ha risposto che in effetti lo aveva fatto, quindi gli ho chiesto di controllare e vedere se il tizio mi avrebbe messo un po' di inchiostro. Se ti è stato d'aiuto, digli che ho un grosso cazzo

Allora, torniamo a oggi. Quando tornavo a casa da scuola, mi sono subito trasformato in alcuni tagli e intrusioni. Kirk mi aveva lasciato tenere i battiti che mi aveva regalato da indossare un paio di settimane fa in occasione del mio compleanno per "falciare le scarpe". Puzzavano, lol.

Corro velocemente a casa sua e tiro fuori il tosaerba per avviare il suo giardino: era la sua giornata. Faceva caldo, circa 90, e ho iniziato a sudare non appena ho iniziato. Per finire, Kirk si unisce a me nel patio con un bicchiere di tè freddo, il mio secondo preferito dopo la birra, lol. Chiacchierando solo un po', dice di aver parlato con il suo tatuatore, e ha accettato di farmi il tatuaggio, ma a tarda notte, e a casa sua. Ho detto che per me andava bene, ma avrei dovuto portare con me il fratellino. "Allora, cos'è questa cosa che hai così urgente da ottenere?" Avendo anticipato la domanda, ripesco il pezzo di carta che avevo riposto nella tasca posteriore dei pantaloni. Quel grande e bellissimo diamante, con la scritta "go go Diamond dillon" arcuata sulla parte superiore. Ho spiegato a Kirk che era nel mio armadietto ad ogni partita, proprio sotto il casco. Non avevo ancora idea da dove venisse.

"È fantastico, Matt", rispondo con "sì, e lo è anche questo". Con questo tiro fuori il mio grosso cazzo da atleta e inizio ad accarezzarlo. Kirk si limita a sorridere e dice "oh Ya"

Ci siamo riusciti come al solito, tranne che questa volta più dal lato vanigliato. Voleva quella robaccia da atleta piuttosto veloce oggi, immagino

Quando finiamo, e Kirk riempie nuovamente il tè, offre che potremmo andare a casa di "Jakes" stasera per fare il tatuaggio. Mi avrebbe procurato dei contanti se ne avessi avuto bisogno, perché si era dimenticato di chiedere a Jake quanto mi avrebbe fatto pagare. Inoltre, aveva un figlio più o meno dell'età di Dustin, quindi potevano uscire insieme mentre il resto di noi lavorava sull'inchiostro.

Ho detto che era tutto fantastico, che sarei venuto verso le 7:00 e saremmo potuti andare a prendere qualcosa da mangiare al ristorante, poi uscire. Non lo avremmo detto alla mamma, perché aveva una fissa per i tatuaggi e cose del genere, e aveva già detto che non le piaceva il mohawk. La maggior parte di noi che li ha riportati al ritorno a casa li indossava ancora e ha deciso di tenerli per il liceo.

La cena era piena, essendo un venerdì sera. Dato che eravamo in tre abbiamo optato per la pizza invece che per gli hamburger. Dopo averlo buttato giù piuttosto velocemente, ci dirigiamo verso la porta. "Che fate stasera, tesoro"? chiese mia madre tutta allegra e merda. Esito finché non siamo fuori dalla porta, e mentre si chiude grido di rimando "farmi un tatuaggio, mamma". Kirk, Dustin e io iniziamo a ridacchiare e ci precipitiamo verso la macchina per scappare prima che la mamma possa uscire a fermarci.

Arriviamo circa 45 minuti dopo da Jake: era a circa 20 miglia in campagna e c'era del traffico in uscita da Tyler. Jake presenta sua moglie, Sheila, e il figlio Nate. I due ragazzi si dirigono verso lo studio, con degli snack in mano per entrare in alcuni film di paura. Il resto di noi scende, nello studio di Jake. Mentre scendo mi tolgo la maglietta e Sheila mi fa i complimenti per il mio corpo da 'tite'. Faccio un sorriso nervoso e mi dirigo verso l'ovvia sedia. Mostrando il disegno a Jake, lui ha risposto con “Oh sì, è dolce. Sarà facile, ci vorranno circa 30 minuti”.

Era piuttosto tranquillo mentre Jake si metteva al lavoro, conficcando l'ago nel muscolo della mia spalla destra. Mi ha chiesto del disegno, quindi ancora una volta ho ripercorso la storia. Saltando su per riempire nuovamente i nostri drink, Sheila ha commentato il "grumo" nei miei pantaloni. Arrossendo e guardando in basso la mia coscia destra, ho semplicemente sorriso e ho risposto dolcemente "sì, è piuttosto grande". Ballando liberamente come al solito, e notando che i miei jeans erano un po' stretti stasera, stavo preparando un bel pezzo. Anche piano, ho appeso circa 7 pollici. Jake ha continuato a lavorare e la stanza è diventata di nuovo tranquilla.

Ci ho messo circa 40 minuti e Jake si è complimentato per aver preso bene l'ago, essendo la mia prima volta. L'ho controllato allo specchio e ho fatto un grande sorriso, ringraziandolo per averlo fatto. Quando ho chiesto a Jake quanto, si è schiarito la voce e ha iniziato lentamente con “beh Matt, ecco il patto. Normalmente sarebbe un prezzo di circa $ 75. Ma ho una proposta per te che potrebbe piacerti. Abbiamo già sentito parlare di quel tuo grosso cazzo: Kirk ci ha fornito alcuni dettagli piuttosto interessanti. Quindi ---- voglio che tu scopi mia moglie, e Kirk e io guardiamo".

Uno sguardo di stupore, di sicuro, attraversò il mio viso. Ho semplicemente guardato Jake e ho risposto "eh?" “Sì Matt, fanculo mia moglie. Le piacciono i cazzi giovani e per me va benissimo. Non lo diremo nemmeno noi, lol” rispondo nervosamente con “beh, vaffanculo”!

Sheila salta in piedi di gioia e, dopo aver bevuto un sorso veloce del suo Bloody Mary, torniamo tutti di sopra nella camera da letto principale.

Sheila salta velocemente sul letto e si toglie i vestiti, mentre Jake e Kirk si siedono ciascuno sul lato del letto. Alzo le spalle, mi tolgo i pantaloni e li metto ai piedi del letto. “Oh mio Dio, tesoro, è così peloso! E guarda quel bel sedere”! Faccio solo un sorriso e mi insinuo tra le cosce di Sheila dai piedi del letto. Allargandola leggermente, mi tuffo direttamente dentro, seppellendo il viso nella sua figa folta e infilando la lingua direttamente nella sua fica. Sheila lancia una leggera esclamazione e, allargandola ulteriormente con le mie mani, faccio scorrere la lingua ancora più in profondità nella sua fica bagnata. Di solito non passavo molto tempo a mordicchiare il clitoride come fanno molti ragazzi, volevo quel succo di figa su tutta la faccia!

Mangiandola fuori per circa 15 minuti, mentre Kirk e Jake iniziano a masturbarsi guardando, ho deciso che era ora di darle la carne. Sedendomi a quattro zampe, afferro il mio cazzo e le palle e guido il mio cazzo, ormai duro come la roccia, nelle sue labbra. Mentre i suoi occhi si spalancano e inspira, spingo la mia spessa carne da atleta fino in fondo. Sheila mi afferra per la parte bassa della schiena e inizio una spinta lenta, dentro e fuori dal suo tunnel, rendendola tutta umida e bagnata. . Qualche minuto al rallentatore e poi si succhia le tette, all'improvviso mi spinge indietro il viso con entrambe le mani e proclama ad alta voce: "fottimi Matthew, fottimi e dillo sul serio"

Bene, questo è tutto ciò di cui avevo bisogno. Sedendomi sui fianchi, afferro Sheila per le cosce e le faccio oscillare su e sopra le mie spalle. Mantenendo la presa salda, gliela sbatto addosso con moderata fiducia, e vado in città. Colpendo velocemente la sua fica con il mio grosso cazzo pulsante, inizio a sudare, gocciolandomi sulla fronte e sulle ascelle. Faceva caldo nella stanza, ma mi piaceva. Jake e Kirk ora si erano completamente tolti i pantaloni, e ciascuno di loro era aperto, dove si colpivano i cazzi come una coppia di prigionieri repressi. Ho continuato anch'io a speronare Sheila come un cane cornuto e, stringendo gli occhi e i denti, finalmente mi sono tirato fuori. Dalle sue urla e dai suoi giri, e dall'umidità del mio pube, ho pensato che fosse svenuta. Afferro il mio cazzo alla base e miro direttamente alla sua bocca. BAMM!

Tre colpi veloci direttamente in faccia. Poi altri 5 proprio tra le tette, per poi scendere fino alla pancia. Ho sorriso del mio carico "medio", ma degli altri, probabilmente piuttosto grande. Sheila esclama "oh mio Dio" e io salto velocemente dal letto e prendo i miei jeans.

Ci vestiamo velocemente e io vado a chiamare Dustin. Sapevo che avrebbe avuto sonno e mancava poco meno di un'ora per tornare a casa. Torniamo indietro e ringrazio Kirk per la fantastica notte e metto Dustin a letto. Scendo in camera mia, prendo un'altra birra dal mini-frigo e mi accendo uno spinello. È tutto il giorno che lo desidero. Mettendo su un po' di porno, afferro il mio cazzo ancora bagnato e ci provo. Ancora un dado prima di crollare.

Storie simili

La fantasia di Carla si realizza

Sono entrato nel negozio e ho visto Richard che guardava davvero in basso e gli ho chiesto cosa c'era che non andava. Richard mi ha detto che ha appena scoperto che sua moglie lo tradiva e non sapeva cosa fare. Gli ho detto quanto ero dispiaciuto e l'ho invitato a bere qualcosa e a vedere un film, così mia moglie Carla ed io potessimo pensare a tutto lui. Gli ho detto che i bambini erano dalla zia, così non avrebbe dovuto preoccuparsi di stare con un gruppo di bambini urlanti. Richard bussò alla porta e mia moglie aprì la porta e...

2.4K I più visti

Likes 1

Giugno e luglio (2° tentativo)

Erano le 18:30 di venerdì sera quando sono tornato a casa dal lavoro. Girovagavo per casa alla ricerca di July, mia moglie da 10 anni. C'era una grande casseruola che cuoceva lentamente sul fornello. Era un buon segno. Alla fine sono uscito sul retro della casa nella nostra zona piscina. Là su due poltrone c'erano July e la sua cara amica June, entrambe completamente nude. “Cosa sta succedendo?”, ho chiesto. “June ha rotto con il suo ragazzo. Le ho detto che può trasferirsi qui, con noi. Abbiamo discusso su come potrebbe funzionare. Oh! E cosa ti sei inventato? Bene. Ho iniziato...

1.9K I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

1.9K I più visti

Likes 0

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

2.3K I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

1.9K I più visti

Likes 0

Un'estate con la mia sorellastra Mary, parte 2

Sembrava che ci fosse voluta un'eternità prima che la mia matrigna se ne andasse, ma quando finalmente lo fece, ci guardammo entrambi e Mary mi fece il sorriso più carino, chiedendomi se ero pronta a finire di mettere quella lozione. Uscimmo e lei si tolse il top lentamente, timidamente, come se fosse imbarazzata dalle piccole dimensioni delle sue tette. A me sembravano la perfezione, piccoli, appuntiti, con minuscoli capezzoli rosati che spuntavano fuori. Le ho detto che erano belli, al che ha fatto un grande sorriso e si è sdraiata sulla sedia, di nuovo a pancia in giù. Avrei voluto toccarli...

2K I più visti

Likes 2

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy Tammy uscì dal bagno avvolta in un asciugamano. Si era asciugata la maggior parte del sangue e si era sborrata via dal corpo. Aveva perso il suo gioco preferito. Doveva solo scopare il primo ragazzo che aveva incontrato e restare con lui per un po'. Forse avrebbe seguito il consiglio della sua amica e avrebbe trovato un affidabile sei pollici. Si sedette su una sedia in cucina con un bicchiere di latte davanti a sé. Il cane era stato rude e brutale, ma lei pensava che fosse qualcosa che le sarebbe piaciuto in un essere umano...

2.1K I più visti

Likes 1

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

1.9K I più visti

Likes 0

Quattro anni dopo la pesca del tonno

Ora è l'inverno del 2009, quasi cinque anni dal nostro grande viaggio di pesca. Potresti aver letto la mia storia su una battuta di pesca del tonno in cui mia moglie era malata ed è rimasta a casa e ho portato un paio di nostri amici a pescare. È stato durante quel viaggio che mi ha detto che si era interrogata sul mio cazzo dai tempi del college molti anni fa. Noi tre abbiamo finito per fare del sesso fantastico sulla mia barca nell'oceano. Nessuno di noi ha mai parlato di quel giorno per quasi cinque anni, cioè fino ad oggi...

2K I più visti

Likes 0

Fantasia realizzata

FANTASIA REALIZZATA Stava soffrendo. Se l'è meritata. Era stata sciocca, i suoi desideri avevano annebbiato il suo buon senso e l'avevano portata ad agire impulsivamente. Lo aveva incontrato online e anche se fin dall'inizio il suo istinto le diceva che poteva essere pericoloso, ma quando le ha descritto come l'avrebbe usata ha eccitato il suo desiderio masochista e lei non ha potuto resistere alla tentazione. Quindi era andata dove lui le aveva detto e poi aveva fatto quello che lui le aveva detto di fare. “Quando arriverai lì vedrai un furgone nero. Apri le porte posteriori, sali, chiudi le porte. Sul...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.