Lo ammetto capitolo

413Report
Lo ammetto capitolo

Lo ammetto Capitolo 1

Da Sciamano

Lo ammetto. Sono una troia di cani. Un paio di settimane fa mi sono soprannominata la troia del vicinato. Ho 41 anni, sono bruna alta 1,50 m, magra e attraente, 36a-34-37. Sono molto orgoglioso del mio seno piccolo, quasi inesistente. Mi sembra di essere nella pubertà. Quando sono emozionato sporgono quasi un centimetro. Due montagne rotonde di tre pollici con capezzoli duri extra lunghi alle estremità. Attirano davvero l'attenzione degli uomini quando diventano duri. Avere il seno piccolo non è mai stato dannoso. I miei capezzoli gonfi ed extra lunghi compensano qualsiasi perdita di dimensioni. Sono molto sensibili e procurano un sacco di piacere. Strofinarli contro il pelo di un cane è esilarante, inondandomi la figa di succo.

Non mi interessano gli uomini da tre mesi. Non riesco proprio a togliermi i cani dalla mente. Sta influenzando il mio lavoro e la mia vita sociale. Ho difficoltà a concentrarmi sul lavoro a causa delle mie imprese notturne. Ho quasi abbandonato i miei circoli sociali scegliendo di camminare per i vicoli piuttosto che stare con i miei simili. Tutto è iniziato da un'esperienza di sesso tra cani che ho avuto con il cane Max del mio vicino. Da allora vago di notte per il mio quartiere assumendo qualsiasi cane che riesco a trovare. All'inizio ero pignolo, ma ora li prendo tutti. Non sono mai stato così in forma. Camminare da cinque a sei miglia più allenarsi da sei a otto cani ogni notte. I miei fianchi e il mio stomaco si sono davvero rassodati. Meglio di quanto qualsiasi palestra abbia fatto per me.

Di giorno sono un dirigente di successo in un'azienda Fortune 500. Di notte sono la puttana infestata dalle pulci del quartiere. A questo punto ho sei cagnolini abbastanza stabili che mi servono regolarmente. Indosso una gonna color pelle di daino che posso sollevare e usare come scudo contro le unghie dei piedi, un top aderente in Lycra attraverso il quale riesco a sentire i miei capezzoli, niente mutandine e un paio di scarpe da tennis. Le scarpe vengono regolarmente inzuppate nella mia urina in modo che io possa lasciare una traccia da seguire. Vado e segno con la mia urina le loro prese del fuoco, i pali della recinzione, gli angoli del garage o il palo del telefono preferiti e poi vado al nostro punto d'incontro nel Neighbourhood Park. Non devo aspettare molto prima che uno o più di loro si presentino e si alternino con me. Faccio sesso con tutto ciò che viene. Li nutro e li accarezzo quando abbiamo finito. Nei fine settimana a volte porto uno di loro a casa dal medico e mi assicuro che siano in buona salute. Nel corso del fine settimana scopiamo come due conigli. Ci proviamo tutta la notte. Se mi sveglio sono l'aggressore e viceversa. La mattina dopo la colazione si riparte. Di solito entro la fine delle ventiquattr'ore ne abbiamo abbastanza l'uno dell'altro e non vediamo l'ora di tornare in strada, quindi li lascio andare al buio e inizio la mia routine.

C'è uno dei miei clienti abituali che è il mio preferito. L'ho chiamato Big Boy. È una varietà Heinz 57 con una lunga stirpe di segugi nel suo pool genetico. Ha grandi orecchie flosce, la bocca cadente di un segugio e un corpo snello a pelo corto. Anche lui deve avere qualche alano nella sua stirpe. La sua attrezzatura sessuale ha le dimensioni di un alano. Il suo cazzo è di 8 pollici rispetto al suo nodo di buone dimensioni con 2 pollici sul retro. Possiamo davvero legarci insieme. Il suo nodo è abbastanza grande che non possiamo separarci per un po' dopo il sesso. Quando il suo nodo è dentro di me di diversi centimetri e posso bloccare la mia vagina sulla sua asta sul retro del suo nodo. Stringo forte il suo nodo e Big Boy mi premia sbattendo fuori la luce del giorno dalla mia cervice finché non spara il suo carico di sperma caldo. Mi godo ondate di orgasmi forti quando ci leghiamo in questo modo. Quando siamo schiena contro schiena e siamo ancora stretti insieme, ogni respiro del suo respiro manda un altro orgasmo attraverso il mio corpo finché non si è calmato dalla nostra scopata.

Dopo che i clienti abituali mi hanno scosso, esco a passeggiare per i vicoli segnando i punti probabili e cercando altri cani da scopare. Sto diventando piuttosto bravo ad attirare i maschi arrapati e ad imparare i modi di fare una cagna in calore. A volte ne trovo uno e lo guardo per raccogliere indicazioni su come attrarre un buon stallone godendosi l'allevamento che fa ad un certo punto durante la notte.

Quando sono in calore, imbottigliamo la mia urina per un uso successivo. Ho dovuto comprare un piccolo frigorifero per conservare le mie bottiglie di urina. Ho scoperto che i cani non rispondono bene alla normale urina. Ma lo fanno con l'urina di quando ho il ciclo. Di solito riesco a conservarne abbastanza per durare un mese. Una volta ho dovuto prendermi un giorno libero dal lavoro, bere acqua e fare pipì tutto il giorno per recuperare la mia scorta.

La mia routine adesso è tornare a casa dal lavoro alle 16:00, mangio un boccone veloce, faccio la doccia e vado a dormire. A mezzanotte la sveglia mi sveglia. Dopo la mezzanotte i vicoli della mia zona sono per lo più deserti. Quindi posso fare quasi tutto quello che voglio. Mi infilo il vestito, esco per servire i miei clienti abituali e poi comincio a camminare. Alle 4:00 torno a casa, faccio la doccia, faccio colazione e vado al lavoro. Fortunatamente, posso lavorare nelle prime ore flessibili nel mio ufficio e tornare a casa per riposarmi un po' ogni giorno.

Non mi occupo solo di randagi. Curo anche i cani dei vicini. C'è questo grande husky che adoro. Ha due bellissimi occhi color zaffiro, un mantello blu argento e un grande equipaggiamento. Vive a un paio di porte da me. L'ho portato per un lungo weekend un paio di volte. I vicini vennero a cercarlo e si insospettirono quando domenica sera si presentò pulito e ben nutrito. Sospettano che qualcuno del vicinato lo stia prendendo. Se solo sapessero la verità sul fatto che mancano me e il cane. Sono sicuro che non mi permetterebbero di fargli da babysitter quando partono per i viaggi. Quindi per il momento ho fatto ricorso all'avventura di una notte con lui. Mi piace molto il suo cazzo appuntito. Non ha quasi alcuna conicità. Ha un diametro di due pollici e sembra uno strumento contundente che si muove dentro e fuori dalla mia figa. Sfondandomi con ogni spinta. Può davvero far funzionare tutte le mie zone erogene nel tempo. Ho notato che il sesso con altri cani è più intenso per diversi giorni dopo averlo avuto. Se pianifico un fine settimana con uno dei miei stalloni, mi assicuro di avere Husky giovedì sera per prepararmi al fine settimana di divertimento.

A volte torno a casa per la notte e dopo aver fatto la doccia sento grattare alla porta sul retro. Qualche randagio ha seguito il mio odore fino a casa mia e sta cercando una cagna. La maggior parte delle volte riesco a convincerli ad entrare, e quando lo faccio si godono una sorpresa. Li porterò giù nel seminterrato, ci cospargerò un po' di urina e mi metterò a quattro zampe. Non ci vuole molto perché si surriscaldino e montino sul mio bel culo per dei colpi profondi e veloci sul mio monte. L'altra mattina si è presentato un grosso cane maculato bianco e nero. È stato costruito per la velocità. Mi ha montato mentre mi prendevo la fica come Speedy Gonzales. Aveva le mie rade tette che dondolavano sotto la sua spinta accecante e la mia cervice che tubava per l'attenzione. Che meraviglia quella scopata. Ho canticchiato per tutto il percorso per andare al lavoro. Ho gocciolato il suo sperma tutto il giorno. Speravo che sarebbe stato in giro quando sarei tornato a casa. Non c'era, ma il mio intuito mi dice che tornerà. Mi leccò affettuosamente mentre se ne andava.

Ieri sera sono entrato in un'area in cui non ero mai stato prima. Ho lasciato dei segni nei punti giusti e ben presto ho visto un grosso Rottwiler venire nella mia direzione. La sua testa era abbassata seguendo il mio odore. Di solito cerco di trovare un angolo nel vicolo in cui entrare per i miei incontri. Ma questo Rot mi è venuto addosso così in fretta che non ho avuto tempo. È stato molto audace e mi ha infilato il naso nell'inguine non appena si è avvicinato. Quando percepì l'odore che stava lasciando dietro di sé, si sollevò sulle mie spalle e quasi mi spinse a terra. Mi sono messo a quattro zampe proprio in mezzo al vicolo. La luna era luminosa e potevo vedere il nostro profilo nella nostra ombra. Tra l'immagine a terra e il pensiero nella mia mente di qualcuno che ci vedeva da lontano ho avuto un orgasmo immediato. Questo marciume era molto forte. Una volta che ero a quattro zampe, ha infilato la lingua nella mia figa bagnata, sferzando ripetutamente la mia umidità. Immagino che il mio profumo lo avesse davvero eccitato e abbia dovuto berlo prima di montarmi. Si è impennato sulla mia schiena e usando le zampe anteriori ha tirato su tutto il mio corpo per incontrare il suo cazzo che mi entrava al primo colpo. Non era fatto per la velocità, ma la sua resistenza mi ha portato a diversi orgasmi forti prima di spararmi in pieno. Potrebbe battere sulla mia cervice mantenendo tensione e pressione su di essa. È sempre stato forte. Pensavo che avrei sborrato ad ogni colpo. Il suo sacco di palle mi ha dato un'enorme quantità di sperma. Mi sono sentito così pieno e soddisfatto quando ha finito. Fortunatamente il suo nodo si sciolse rapidamente e ci separammo dopo alcuni baci appassionati. È qualcosa che ho imparato guardando altre puttane. Quando scopano davvero bene, trascorrono un po' di tempo extra con la lingua con il loro compagno. Spero di poterlo convincere a diventare uno dei miei clienti abituali. Il sesso con un cane con lui è quasi come uno stupro. Prende il controllo, prende ciò che vuole e dà il massimo. Non è mai stato brutale o intenzionato a ferirmi come lo sarebbe uno stupro.

Ieri sera quattro dei miei clienti abituali mi aspettavano al nostro posto. Li ho presi tutti, poi li ho nutriti e ho giocato con tutti loro. Dopo che l'ultimo se n'è andato sono andato nella nuova area dove ho trovato il Rott. Nel vicolo successivo ho notato un immenso alano. Questo era un nuovo cane. Non volevo perderlo. Non ha abbaiato quando mi sono avvicinato, ma non si è nemmeno avvicinato al cancello. Sembrava un po' timido e confuso nel vedere apparire un essere umano invece di una cagna in calore. Immagino che il vento stesse soffiando da me a lui, quindi probabilmente aveva già sentito il mio odore e mi stavo avvicinando prima di vederlo. Ho lasciato un po' di pipì e succo di figa sul cancello e poi ho proseguito lungo il vicolo. Dopo qualche minuto lo sentii sbattere il cancello e piagnucolare. Ritornai lungo il vicolo. Era al cancello e leccava la zona dove avevo lasciato il segno. L'ho accarezzato e gli ho permesso di sentire il mio buon odore. Mi sono voltato, mi sono chinato e ho avvicinato la mia fica alla rete metallica. Ha immediatamente infilato il naso nella mia figa. Ha iniziato a leccarmi e a piagnucolare. Proprio mentre stavamo entrando in un ritmo meraviglioso, le luci iniziarono ad accendersi in casa. Fortunatamente per me c'era una siepe che potevo superare, prima di essere scoperto. L'uomo è entrato nel cortile, si è guardato intorno, ha sgridato il cane e lo ha portato in casa. Il cane guaiva e cercava di resistere. Avevo caldo e ero pronto a farlo e il mio regalo era appena stato portato via. Avevo paura di essere scoperto, ma la mia lussuria stava superando la paura. Potevo vedere questo scudo davvero grande e spesso appeso sotto il cane ed ero davvero frustrato di non riuscire a raggiungerlo. Prima che potessi pensare a un modo per essere coinvolto nel salvataggio del mio partner, l'uomo ha portato il cane in casa e lo ha lasciato sotto il portico chiuso a chiave. Ho aspettato un po' e poi sono andata nel cortile cercando un modo per farlo uscire, ma era tutto chiuso a chiave. Sono partito alla ricerca di un altro cane, ma sono tornato a mani vuote. Quando sono tornato a casa ero così arrapato che non riuscivo a stare fermo. L'unica cosa che potevo fare era allentare il nervosismo con il mio vibratore. Sicuramente non era un sostituto per un cane. Non c'è da stupirsi che non lo usassi da mesi. Sono andato a lavorare con la figa bagnata e niente con cui soddisfarla. Mi sono masturbato a pranzo senza alcun risultato. Quella sera non riuscivo quasi a dormire aspettando la mezzanotte. Mi svegliavo ogni ora guardando l'orologio. Non appena è suonata la sveglia, ero già vestita e stavo uscendo. Volevo bypassare i miei clienti abituali, ma ci ho ripensato. È arrivato tutto il mio gruppo di clienti abituali e li ho fatti una bella scopata. Devo venire dieci volte, ma questo non ha smorzato la mia voglia per il grande danese. Lasciai il gruppo mentre stavano ancora mangiando e mi diressi verso il suo vicolo. Mentre mi avvicinavo al suo cortile, potevo vedere una luce ancora accesa nella camera da letto sul retro. Mi sono rannicchiato lì, nel buio della siepe, aspettando che quella maledetta luce si spegnesse. Potevo vedere il grande danese dalla porta sul retro. Mi sono strofinata la figa gocciolante aspettandomi di stare con questo magnifico danese finché la luce non si è spenta. Ho aspettato altri dieci estenuanti minuti prima di avvicinarmi al cancello. Appena mi vide piagnucolò e si diresse verso il cancello per salutarmi. Ho aperto il cancello e ho lasciato che mi seguisse lungo il vicolo. Sapevo che era meglio portarlo al parco, così i suoi piagnucolii non svegliavano nessuno. Ero così eccitato quando abbiamo raggiunto il parco che non vedevo l'ora. Gli ho lasciato infilare il naso nel mio inguine e mi leccava una volta. Mi sono spostato sotto di lui tenendo la sua lingua contro le labbra della mia figa e ho iniziato a lavorare sul suo enorme cazzo. Aveva già tre pollici che sporgevano dal fodero. L'ho preso nella mia bocca desiderosa. Dopo alcuni colpi pulsanti, c'era più di lui di quanto potessi mandare giù in gola. All'improvviso mi sono spaventato per la sua taglia e mi sono chiesto se avessi preso una decisione sbagliata. Ma la mia lussuria ha preso il sopravvento e mi sono rotolata a quattro zampe sotto il suo corpo immenso. Ho ruotato i fianchi verso l'alto in modo che la mia figa fosse posizionata per l'ingresso. Lo spinsi indietro aprendo le labbra della fica all'estremità del suo cazzo. Si spinse in avanti entrandomi con totale istinto. Wow, era grande. Ha piagnucolato per tutto il tempo in cui ci siamo leccati, ma quando ha iniziato a scoparmi, tutto quello che poteva fare era ansimare. Mi stava spingendo forte, schiaffeggiandomi le sue grosse palle contro le guance. Dopo aver capito che avrei potuto prenderlo tutto, ho iniziato a spingere i miei fianchi dentro di lui più forte che potevo. Stava riempiendo ogni angolo della mia figa. Mi sentivo così...così bello. L'estremità dei suoi cazzi spingeva la mia cervice in avanti spingendomi fino ai miei limiti. Era doloroso e allo stesso tempo intensamente erotico e sensuale. Ero un maniaco dell'orgasmo. Devo essere venuto cinque volte nei primi due minuti della sua spinta. Non appena la mia vista riapparisse, un altro forte orgasmo si sarebbe sviluppato e avrebbe fatto vibrare tutto il mio corpo. Riuscivo a malapena a stare sulle mani e sui piedi. Quando mi sentì avvizzire, mi afferrò per la vita e mi tenne sospeso sul pavimento continuando a spingere profondamente. Quando i miei sistemi sensuali hanno iniziato a stabilizzarsi e a permettermi di godere appieno di essere davvero fottuto, ho potuto sentire il suo nodo iniziare a crescere. Volevo disperatamente legarmi a lui, mi sono appoggiato alla panca di fronte a me e ho sbattuto la mia figa nella sua spinta. Abbiamo mantenuto le nostre pressioni opposte sulla mia figa finché il suo nodo non è scivolato nella mia fica. Sono venuto immediatamente, un enorme glorioso orgasmo che ha continuato a vibrare dentro di me per due minuti. Stava iniziando a rallentare, così ho stretto la mia vagina sul suo nodo e lui ha ricominciato a spingere. Adesso poteva muoversi solo di circa cinque centimetri dentro di me e il resto della sua spinta muoveva tutto il mio corpo avanti e indietro. Non so come facevo a trattenere tutta la sua enorme asta con quel grosso nodo, ma ci sono riuscito. Rallentò la spinta segnalando che stava per venire. Sapevo che avrebbe fatto una rapida spinta segnando l'inizio del suo orgasmo. Quando lo ha fatto gli ho ricambiato la figa. Ha urlato e mi ha lasciato avere tutta la furia delle sue palle. Si sentiva come una manichetta antincendio calda dentro di me. Pulsare e schizzare dentro di me ancora e ancora. Non pensavo che si sarebbe mai fermato. Non volevo davvero che si fermasse. Ho sentito il mio stomaco espandersi mentre mi faceva esplodere la vagina con il suo sperma. Non una goccia oltrepassò il suo nodo. È stato glorioso. Quando finalmente si tirò fuori da me, mangiai quanto più sperma potevo mettere sulle mani. Restammo a lungo insieme nel parco, senza muoverci. Avevo programmato di portarlo due volte, ma non credo che nessuno dei due fosse all'altezza. Mi alzai lentamente e lo riportai nel suo cortile. Ci siamo baciati e strofinati al cancello e gli ho promesso di tornare. Ritornai a casa molto lentamente. Quando sono tornato a casa, ero in estasi. Ho fatto la doccia e sono andato a lavorare. Stavo perdendo il suo sperma dalla figa, quindi ho dovuto indossare un assorbente tutto il giorno. Ogni volta che andavo in bagno ne sentivo l'odore e il sapore sull'assorbente. Non vedevo l'ora di tornare a casa e rivederlo. Sono passato davanti a casa mentre tornavo a casa sperando di vederlo alla luce del giorno. Non era nel cortile. Avevo la pelle d'oca sulla pelle a mezzanotte quando uscivo di casa. Sono passato e ho dato da mangiare ai miei clienti abituali e ho continuato nel suo cortile. Il mio cuore ha perso un battito quando l'ho visto sulla veranda. Sono entrato e ho trovato la veranda chiusa a chiave. Non potevo crederci. Me lo avevano portato via. Ci siamo baciati attraverso lo schermo. Iniziò a piagnucolare e a camminare su e giù. Faceva così tanto rumore che la luce si accese intrappolandomi nel cortile. Mi chinai e mi avvicinai all'angolo della casa proprio mentre si accendeva la luce sul portico. Grattò lo schermo e l'uomo lo fece uscire. Ha detto che sarebbe stato meglio abbassarsi altrimenti lo avrebbero messo in casa. Non appena la luce si spense, il cane girò l'angolo e mi trovò. Ha annusato la mia figa e mi ha dato una bella leccata. Siamo rimasti lì, a leccarci e ad accarezzarci finché le cose non si sono calmate e poi siamo partiti per il parco. Ho dovuto fermarmi più volte lungo la strada e lasciarmi leccare. Ero davvero agitato. Mi sono sdraiato sulla panca sulla schiena aprendo le gambe per consentirgli pieno accesso alla mia passera gocciolante. Si tuffò con la lingua. Dopo alcuni minuti di leccate intense nella mia fica, ero vicino a venire. L'ho fermato e l'ho portato sopra di me sulla panchina in modo da poter mettere la bocca sul suo meraviglioso cazzo. L'ho fatto veramente eccitare e infastidito e poi l'ho guidato di nuovo dove il suo cazzo era allineato con la mia figa. Alzai la figa verso l'alto mettendo le mie labbra direttamente davanti al suo cazzo. Non appena ha sentito la mia carne all'estremità della sua asta si è spinto in avanti entrandomi dolcemente. Ha accarezzato lentamente finché non ha avuto tutta la sua lunghezza nella mia figa e poi ha iniziato ad acquisire velocità e intensità. Abbiamo rivisto ogni dettaglio dell'avventura di ieri sera. Siamo riusciti a trattarci a vicenda due volte. Eravamo completamente esausti quando l'ho riportato nel suo cortile. Il sole stava sorgendo quando arrivai alla porta sul retro. Ero davvero felice che fosse sabato. Ho dormito fino a mezzogiorno, sognando i danesi.

Dopo diverse settimane passate a godermi il sesso con l'enorme danese, ho continuato a farmi strada in questa nuova zona del mio quartiere. Ho individuato quattro nuovi partner nel processo. Erano tutti amanti eccellenti che mi portavano a orgasmi multipli. Mentre mi dirigevo, divenne evidente che era troppo lontano per portare ancora i miei compagni al parco. Semplicemente non c'era abbastanza tempo per arrivare lì, goderci i nostri piaceri e tornare. Avevo bisogno di un altro nascondiglio per le nostre avventure. Il quartiere addossato ad una vasta area boschiva. Non so quanto sia grande, ma ho pensato che arrivasse al fiume a tre miglia di distanza. Ho trovato un posto proprio al confine del bosco. Era lontano da qualsiasi sentiero, circondato da alcuni cespugli che nascondevano bene la piccola radura.

Era il mio quarto viaggio nel bosco che l'ho visto per la prima volta. Ho appena intravisto la sagoma di un cane che si muoveva tra gli alberi e ci osservava scopare. Nel viaggio successivo, il mio compagno poteva sentirne l'odore. Aveva segnato quella zona. Il mio compagno era a disagio e non riusciva a sistemarsi. Ritornammo nel vicolo che sfociava nel bosco e ci divertimmo moltissimo. Quando il mio compagno si allontanava al trotto lungo il vicolo, potevo vedere questo cane scuro che mi guardava dal bosco. Mi sono avvicinato a lui per vedere se potevo stabilire un contatto. Ero incuriosito da questo guardone. Quando mi sono avvicinato ho potuto vedere che si trattava di un lupo, non di un cane. Non aveva affatto paura di me. Teneva i suoi occhi acuti fissi nei miei. Era quasi ipnotico. Ho perso la paura che avevo dei lupi. Mi sono avvicinato e ho versato un po' di urina, mi sono asciugato la figa con la mano e l'ho spalmata sul punto inzuppato di urina sull'albero. Sono tornato indietro per vedere cosa avrebbe fatto. Si alzò dal bosco e annusò a lungo il mio odore. Il modo in cui muoveva il corpo mi diceva che gli piaceva quello che stava annusando, ma non sapeva bene cosa pensare di un essere umano che lasciava il suo profumo su un albero per lui. Mi sono buttato a quattro zampe cercando di fargli capire che non rappresentavo una minaccia. Si mosse con cautela verso di me e io feci lo stesso. L'ho incontrato come avevo visto incontrarsi altri cani, prima stando fianco a fianco in modo che le vostre parti sessuali potessero essere annusate e poi tornando indietro per guardarsi l'un l'altro e andare naso a naso. Questa mossa ha funzionato perfettamente. Annusò e poi infilò il naso tra le mie gambe ottenendo un piccolo assaggio della mia essenza. Ho guardato tra le sue gambe scorgendo un bel grande scudo. Quando siamo andati naso a naso, l'ho leccato vigorosamente sulla bocca. Mi ha dato una leccata timidamente. Lui indietreggiò e mi circondò più volte finendo per annusare e leccarmi la figa. La sua lingua era meravigliosa. Aprii le gambe invitandolo a continuare. Lui indietreggiò di nuovo e si allontanò al trotto nel bosco. L'ho visto girarsi e ululare prima di scomparire nella notte.

Essere la troia che sono qui è stata un'altra conquista. La mia immaginazione ha iniziato a dipingere un'immagine di questo astuto animale selvatico con tutta la sua crudezza che mi catturava. Scattai al pensiero e allora seppi che dovevo accoppiarmi con Lupo. Sulla strada di casa, ho iniziato a elaborare una strategia. Il pomeriggio successivo ho fatto una passeggiata nel bosco. C'erano una serie di tracce, sia umane che animali. Ovunque potessi individuare il suo segno, ho lasciato dell'urina che testimoniava il mio interesse per lui. Non l'ho mai visto, né ho trovato tracce di altri lupi nella zona. Probabilmente era da solo. Sono partito per casa e mi sono riposato fino a mezzanotte. A mezzanotte tornai nel bosco su un sentiero che sapevo frequentasse più degli altri. Io stesso ero in calore. Ho lasciato della pipì fresca e dei succhi del ciclo. Non indossavo alcuna protezione, quindi ho lasciato una scia con i succhi che mi scorrevano lungo la gamba e gocciolavano a terra mentre tornavo al mio posto. Tutto questo mi stava facendo davvero arrapare. Mi sono seduto al centro del mio posto in silenzio, aspettando. Erano passate un paio d'ore e stavo per arrendermi quando sentii un ululato lontano. Veniva dalla direzione in cui avevo lasciato la mia traccia, quindi sapevo che aveva scoperto il mio odore. La prima indicazione che ricevetti della sua presenza fu il suo ansimare che potevo sentire dall'oscurità oltre il confine del mio posto. Mi sono messo subito a quattro zampe e mi sono mosso. Lo sentivo nella boscaglia che mi circondava. Poi l'ho sentito avvicinarsi a me, ancora più vicino, poi ho potuto sentire il suo respiro caldo sul mio sedere. Gemetti di piacere per la sua vicinanza. Si avvicinò a me e mi guardò profondamente negli occhi. Potevo percepire la domanda nella sua mente. Chi è questo umano che è interessato a me? Indietreggiò annusando e leccando la mia umidità. Gemetti di piacere aprendo le gambe per invitarlo a montarmi. È tornato sul mio viso e ho iniziato a leccarlo copiosamente. Sembrava ancora incerto. Mi sono girato e gli ho infilato la figa in faccia. Respirò profondamente e lo sentii muoversi per salire sulla mia schiena. Lui montò e io posizionai la mia fica per prendere la sua asta. Stava già pompando, quindi ho guidato il suo cazzo verso l'ingresso della mia figa. È entrato in me e ha iniziato a guidare per trovare il fondo della mia umidità. Era così caldo. Più caldo di un cane. Era un amante magnifico. Era molto deliberato con la sua spinta, percependo le mie zone di piacere. Mi accarezzava e spingeva secondo uno schema che mi portava vicino all'orgasmo, poi cambiava lo schema esercitando pressione su altre aree della mia vagina lasciandomi calmare e poi tornava indietro per portarmi di nuovo vicino all'orgasmo. Eravamo lì da circa quindici minuti quando ho potuto sentire il suo nodo crescere all'ingresso della mia figa. Aprii ulteriormente le gambe e spinsi indietro, indicando che volevo che lui mi stringesse il nodo stringendoci gloriosamente insieme. Ha pompato profondamente per un altro paio di minuti, poi ha esercitato pressione sulla mia figa stringendo lentamente il suo nodo nella mia vagina. È stato così deliberato e sensuale che sono venuto quando la mia vagina si è bloccata dall'altra parte del suo nodo. Lupo ricominciò a spingere profondamente. L'intensità dei suoi colpi iniziò a guadagnare slancio che sapevo lo avrebbe portato al culmine. Ho iniziato ad abbinare i suoi colpi aumentando il suo piacere. Presto ho potuto sentire il suo nodo gonfiarsi dentro di me e il suo cazzo premere saldamente contro la mia cervice. Ha sparato il suo carico mentre raggiungevamo l'orgasmo insieme. Era tutto ciò che avevo sperato.

Quando ci siamo slegati, ho mangiato il suo sperma, l'ho leccato e amato, indicando il mio piacere. Aveva davvero un buon sapore, quasi dolce. Mi ha leccato una volta e si è diretto di nuovo nel bosco.

La notte successiva ho segnato la mia traccia e ho continuato a camminare per i boschi lasciando una scia di fluidi che scorrevano dalla mia figa. L'ho sentito ululare in lontananza. Ho urlato in cambio. Ho aspettato e ho sentito i suoi ululati avvicinarsi. Quando l'ho sentito avvicinarsi ho iniziato a correre, facendo il duro per arrivare. Era sulle mie tracce e presto mi ha preso. Correndo dietro di me mi morse la gonna. Quando non mi sono fermato, mi ha afferrato la vita con le zampe anteriori e mi ha portato a fermarmi. Sono caduto sulle mani e sulle ginocchia. Ha subito inseguito la mia figa. Dopo avermi leccato mi montò e cominciò a spingermi dentro con furia. Ho risposto eguagliando la sua spinta e ho immediatamente spinto il suo nodo dentro di me. Ero pieno del suo cazzo e volevo che punisse la mia figa per essere scappata da lui. Ha percepito il mio desiderio e ha iniziato a martellarmi davvero la fica. Non ero mai stato picchiato come quello che mi stava dando Lupo. Mi sono goduto ogni minuto. Quando si è svuotato dentro di me ho avuto un altro forte orgasmo grazie al suo martellamento. Rimase con me a lungo, leccandosi e accarezzandosi prima che ci separassimo.

Da quel momento in poi questa è diventata la nostra routine. Segnerei una traccia. Quindi prova a nasconderti da lui. Naturalmente mi trovavo sempre. A volte, creerei un percorso di ritorno come un animale selvatico che viene inseguito. Mentre passava, mi lanciavo dall'oscurità verso di lui. Ringhiava e diventava l'aggressore. Sarei diventato sottomesso e lui avrebbe avuto la meglio su di me, ricompensandomi abbondantemente per la mia intelligenza.

Dato che eravamo fuori dal quartiere, le mie avventure non si limitavano più alla notte. Lo incontravo e durante il giorno giocavamo ai nostri giochi. In diverse occasioni abbiamo dovuto nasconderci dalle persone che camminavano lungo i sentieri. Ciò ha aumentato l’eccitazione della nostra relazione. In un'occasione ho potuto sentire alcuni bambini avvicinarsi. Eravamo nel bel mezzo di un incontro intenso quando si sono avvicinati davvero tanto. Eravamo chiusi insieme. Siamo rimasti immobili per una decina di minuti buoni mentre questi tre ragazzi stavano lì a vantarsi l'uno con l'altro prima di proseguire lungo il sentiero. Erano così vicini che avrei potuto sputare su uno di loro. È stato così emozionante; Ho avuto un orgasmo in quel momento e mi sono morsa la lingua per non fare rumore. Quando se ne sono andati abbiamo finito di portare Wolf ad un enorme climax. Si è svuotato dentro di me per minuti. Ho amato ogni schizzo caldo del suo sperma. Quando mi ha rilasciato, ho stretto la stretta per chiudere la mia figa e ho inserito un tampax per salvare quanto più sperma potevo. Amavo la sensazione del suo sperma dentro di me. Così caldo. Quando sono tornato a casa e non ho più sentito il calore del suo sperma, ho svuotato in un bicchierino e ho bevuto fino all'ultimo pezzetto di sperma che sono riuscito a mettere in bocca. Ho leccato il vetro finché non è stato perfettamente pulito.

Inutile dire che io e Wolf siamo molto legati. Abbiamo le nostre avventure almeno tre volte a settimana. Voglio attirarlo a casa mia per un lungo weekend di sesso continuo, ma finora l'ho portato solo al parco. Ci arriverò, ci vorrà solo tempo.

Parte 2


Devo ammetterlo; Sono ancora una troia per cani. Dopo sedici mesi di fare l'amore con quasi tutti i cani nelle vicinanze, sono ancora totalmente privo di nient'altro che di cani. Mi sono tagliato fuori socialmente dalle persone ad eccezione delle amicizie che ho stretto con altre donne che amano i cani nello stesso modo in cui li amo io. Ho a cuore il mio rapporto con Wolf. Lui e il suo branco sono ancora una delle mie principali attrazioni.

Dalla prima storia che spiegava le mie imprese da cane troia, ho continuato le mie scappatelle notturne. Allargo continuamente il cerchio che copro soddisfacendo il mio desiderio di nuovi amanti. Non posso più coprire tutto in una notte, né posso servire tutti i miei amanti in una notte. In realtà sono passato a un sistema a quadranti, prendendo una notte per ogni quadrante e una notte per Wolf. Sono sul punto di doverlo dividere di nuovo in cinque o sei fette. Non puoi immaginare quanto siano arrapati i miei amici cani dopo aver aspettato quattro notti prima che potessi tornare da loro. Il lato positivo è che sono davvero martellato da tutti loro. Sono così pieni di sperma, sono inzuppato ogni notte e la mia figa perde continuamente. Grazie a Dio per gli assorbenti. La mia pelle, i miei capelli e il mio corpo traggono profitto da tutto questo sperma. Come dice Nan nelle sue storie, gli ormoni nello sperma del cane si mescolano molto bene con gli ormoni femminili. Il mio corpo non è mai stato in così buone condizioni. La mia pelle brilla per l'umidità e gli oli che fuoriescono attraverso i pori. I miei capelli sono più spessi e hanno un colore più ricco rispetto a un anno fa. Ci sono così tanti vantaggi.

È così fantastico adesso! Ho così tanti amanti. Intendo veri e propri amanti. Ci baciamo, accarezziamo, giochiamo e soprattutto facciamo l'amore in modo molto appassionato. Ho una media di quindici amanti a notte nei giorni feriali. Più di venti nei fine settimana. Molte mattine del fine settimana i primi raggi del sole stanno sorgendo quando entro nel cancello del mio cortile sul retro, concludendo la notte.

Gli innamorati che non vedono l'ora di quattro giorni si presentano al mio cancello più o meno nell'ora in cui mi alzo dal sonno serale. Ho una porta per cani in modo che possano entrare nel cortile attraverso il cancello. Li porto in casa, li nutro, li dottore e gioco con loro. Poi fateli rotolare nel fieno prima che se ne vadano. È sempre un buon inizio di serata.

So che la maggior parte delle persone avrebbe difficoltà a comprendere la mia passione per i cani, ma non posso trattenermi. Più ho, più voglio. Adoro servire tutti quelli che ho, ma trovarne e accettarne di nuovi è una priorità. Adoro la conquista. Insegnare a un nuovo cane a rispondere e a fare l'amore con una donna è un vero viaggio. Quelli che sono più difficili da avviare sono quelli che mi piacciono di più. Quindi l’area continua a diventare più grande e i numeri continuano a crescere. Alcuni cani tornano alla loro specie dopo che la novità svanisce, ma la maggior parte resta con me. A loro piace davvero scopare una donna. Si caricano così elettricamente dal mio desiderio sfrenato. Non rifiuto le loro avances e farò tutto ciò che vogliono. In questo stato d'animo si eccitano davvero, leccandomi la figa e infilandomi i loro cazzi caldi dentro. Alcuni di loro salgono e scendono increduli, solo per salire di nuovo e riempirmi dei loro cazzi. Entrano in questo schema fino a quando i loro cazzi toccano le labbra della mia figa e iniziano a sborrare. Altri semplicemente restano con me e mi riempiono. Smontano e mi leccano solo per risalire e sbattersi fino a raggiungere un altro orgasmo riempiendomi ancora una volta. Farlo finché non sono esauriti. Il sesso guida completamente il loro comportamento. Adoro guardarlo e farne parte.

Ho incontrato alcune donne davvero simpatiche attraverso i miei incontri con i loro animali domestici. La maggior parte di loro sono sposati e mantengono nascosta la loro relazione a pecorina al coniuge. Quindi il loro amante dei cani dorme nel cortile sul retro. Trovo il loro amante e mi faccio servire anche da lui. Quando vengo scopato da uno dei loro cani, di solito lo capisco. Di solito ad un certo punto vengo sorpreso con la gonna alzata e la coda in aria quando escono di nascosto a tarda notte per fare un giro con il loro animale domestico. Sono sorpresi quando mi scoprono che vado d'accordo con il loro amante. Dopo lo shock iniziale di solito diventiamo subito amici. Offro loro un posto dove venire e uscire con i loro cani che non sia così subdolo. Due volte al mese organizzo un'orgia di cani con più donne e animali domestici. Altre volte passano semplicemente a trovarci mentre fanno una passeggiata con il loro animale domestico e trascorrono un po' di tempo in una delle mie camere da letto appositamente attrezzate. Non sono così apprensivi e tesi quando vedono quante altre donne e in alcuni casi i loro amici si divertono con l'amore dei cani.

Io e Wolf siamo amanti per la vita. Sono riuscito a portarlo a casa mia in diverse occasioni. Rimane per diversi giorni fino a quando non possiamo più farlo. Di solito mi prendo del tempo libero, quindi stiamo continuamente insieme fino a quando non decide di andarsene. Vado a casa nuda e mi monta ogni volta che vuole, giorno o notte. Uno dei miei momenti preferiti con Wolf è quando ho il ciclo. Si accende davvero. Mi monta più e più volte, ogni volta che mi riempie di sperma. Entrambi siamo così stanchi. Mi monte mi spinge alla mia figa fino a quando non svuota il suo carico e poi dormiamo insieme fino a quando non può farlo di nuovo. Questo di solito va avanti per tre o quattro giorni prima che sia totalmente esausto e deve partire per noi per riposarci.

Wolf comprende il mio bisogno di più partner e non si oppone. Ora voglio sperimentare di più del suo genere. Non riesco a capire di essere circondato da un branco di lupi trasformati dal sesso che si svolgono svuotando il loro sperma nel mio corpo fuori di testa. Ogni volta che ho questo pensiero, devo masturbarlo dal mio coscienzioso. Se sono al lavoro, lascio la scrivania e vado in bagno. Mi siedo in una delle bancarelle, chiudo gli occhi e sogno una delle mie storie di gangbang di lupo mentre mi masturbo. Le mie serate dopo uno di questi momenti sono extra speciali. Sono così arrapato che diveno molto aggressivo e inseguo i miei amanti con un intenso desiderio. Lo percepiscono e danno davvero un allenamento alla mia figa.

Ho imparato così tanto da Wolf. Sono convinto di poter contattare altri lupi. Quindi partirò per un viaggio di quattro settimane e vedrò se riesco a farsi sbattere da una gang da un branco di lupi in natura. Spero che le mie capacità siano abbastanza buone da stabilire. Ho trascorso del tempo su Internet alla ricerca di habitat del lupo e altre informazioni per condurmi in un'area altamente popolata. Il Montana è lo stato con la più grande popolazione di lupi, quindi sto andando lì per primo. Ho tutte le mie attrezzature insieme e andrò domani. È all'inizio dell'autunno, quindi la scuola è in sessione. Non penso che ci saranno molte persone in giro. Non voglio sentirmi limitato.

Atterraggio in Billings e vado a ovest nel I90 a Livingston, poi a sud su 89 a Corwin Springs vicino a Yellowstone. Sono arrivato nel tardo pomeriggio e ho creato il mio campeggio su una strada senza uscita a circa due miglia fuori dal campo ufficiale del campo. Nessuno era nel campo quando sono passato, quindi mi sento come se sarò solo. È fondamentale per i miei exploit. Ho allestito il campo e mi sono riposato fino alle 22:00. Come tramonti, tolgo la mia prima missione di incontro. I coyote stanno ululando e in lontananza sento il triste ululato di un lupo. Al buio ho trovato un sacco di segno e ho segnato diversi punti con le mie urine. Ho lasciato una scia di urina da questi segni a una piccola radura dove aspetterò che arrivino. Sono pronto a passare l'intera notte qui ad aspettare se devo. Verso le 1:30 iniziano a sentire le chiacchiere del lupo in lontananza in uno dei luoghi che ho segnato. Alle 2:00 posso sentirli girare la radura. Faccio piccoli suoni di piagnucolio che imitano le femmine nel branco di Wolf e alla fine un giovane maschio entra nella radura e mi circonda. In ginocchio mantengo il contatto visivo con lui e poi mi giro e lo invito a dare un'occhiata più da vicino girando il culo verso il suo viso. Lampeggia per un rapido odore e poi indietreggia. Mi accovaccio a terra e mi intensifico i miei piagnucoloni che significano che sono una donna disponibile. È ancora cauto ma continua a girare lentamente. Dopo qualche minuto altri tre maschi entrano nella radura e iniziano a girare. Mi tengo basso a terra e i tre si chiudono e annuso la mia figa e indietro. Finalmente l'aspetto più antico si muove nel mettere il naso in profondità tra le mie gambe. Nella mia posizione bassa sono completamente aperto ai suoi progressi. Annusa per diversi secondi immergendo la lunghezza del suo muso nella mia figa aperta. Mi dà una lunga leccata succulenta con la lingua. Si gira e parte dalla radura, gli altri che seguono. Un maschio molto più grande e più anziano appare brevemente nella radura proprio come gli altri se ne vanno. Mi dà uno sguardo e si allontana. Ho sentito parlare di quindici lupi che lasciano la zona e so che ho finito per la notte. Torno al campo. Mangio e leggo per il resto della notte. La mattina dopo vado a letto e dormo fino al tardo pomeriggio. Il tempo è bellissimo qui. Cieli senza nuvole, temperature mite e una luna piena, perfette per essere nudi nei boschi. Il mio tempismo non avrebbe potuto essere migliore. Il mio periodo è iniziato quando mi sono alzato questo pomeriggio. Ciò dovrebbe dare a questo pacchetto qualcosa su cui lavorare. Raccolgo più urina che posso produrre. Alle 22:00 ricomincio la mia routine. Ho segnato gli stessi punti e poi sono andato alla mia radura. Alle 1:30 del mattino il branco si presentò di nuovo. Questa volta tutti i maschi sono arrivati ​​in una volta. Ero spaventato dallo spettacolo generale di aggressività ed eccitato allo stesso tempo dal numero di maschi maturi in questo branco. I loro numeri erano otto. Tre di loro erano i più antichi, due erano di mezza età e tre erano più giovani. Erano tutti molto belli. I tre più vecchi avevano un petto profondo e quello che speravo fosse un grande equipaggiamento. Volevo scoprire al più presto. Mi sono accovacciato e ho piagnucolato la mia migliore imitazione di una femmina in calore. Il maschio Alpha arrivò per primo e prese un lungo fiuto profondo della mia figa e indietreggiò. Tutti in una gerarchia hanno fatto la stessa cosa. Ognuno indugia per l'odore, ma non rimane più a lungo del maschio alfa. Penso che stessero ancora cercando di capire perché questa donna si stava offrendo a loro. Il maschio alfa è tornato, questa volta prendendo il suo tempo per avere un buon odore e leccare i succhi gocciolanti dalla mia fica. La sua lingua lunga spessa è andata profondamente nella mia cavità e ho piagnucolato di più. Ci rimase un bel po 'e poi indietreggiò. Questa volta è arrivato il più giovane. Odorava e mi leccò e poi mi montò. Penso che fosse la cavia. Non mi sono mosso e gli ho lasciato perquisire la parte posteriore con il suo pene fino a quando non ha fatto un ingresso. Gli ho respinto a guidare il suo pene sulle palle e dopo pochi colpi ho potuto sentire il suo sperma che mi riempieva. Indietreggiò rapidamente e il maschio alfa venne a annusare me e lo sperma lasciato dal maschio più giovane. Mi ha montato ed è entrato con una rapida spinta. Ho spinto indietro affondando il suo nodo nella mia figa. Questo lo spinse a ritirarsi bruscamente fino a quando il suo nodo non era fuori e iniziò a spingere rapidamente nella mia figa in attesa. Il suo pene era davvero di buone dimensioni. Diametro lungo e grande. Immaginavo che non volesse essere chiuso a me questa prima volta. Ho abbinato ogni spinta per tenerlo sepolto fino a quando non ho sentito il suo pene allargare e il suo sperma iniziare a gettarsi nella mia figa. Faceva così caldo. Ho avuto un meraviglioso orgasmo durato fino a quando non mi ha tirato fuori. Gli altri due grandi lupi si sono alternati e poi se ne sono andati. Che peccato, mi stavo solo riscaldando. Forse domani sera posso divertirmi con tutti loro. Ho ripulito un po 'e ho attraversato la piccola valle in un altro punto probabile dall'altra parte.

In cima alla cresta, ho trovato segni di un altro branco. Ho proseguito nella loro area segnando diversi punti e trascorrendo il resto la notte ad aspettare in una radura nel loro territorio. A un'ora prima dell'alba arrivarono. Questo gruppo di maschi era piuttosto rumoroso. Sono tutti scoppiati nella radura subito. Che vista meravigliosa. Ce n'erano quindici. Sette maschi alfa più grandi e poi un assortimento di quelli più giovani fino a pochi che probabilmente avevano un anno. Alcuni di questi lupi sembravano avere sangue husky in loro. Ce n'erano diversi che avevano un occhio blu brillante che potevo vedere al chiaro di luna. Erano molto più grandi degli altri. Circavano e chiacchierarono tra loro annusando l'aria nella radura. Potevano sentire l'odore degli altri lupi sulla mia pelle e dallo sperma che perdeva tra le mie gambe. Non si sono avvicinati e dopo pochi minuti.

Sono tornato al mio campo, ho ripulito e ho trascorso l'acqua potabile e raccogliendo l'urina. Mi sono svegliato verso le 20:00 al suono dei passi degli animali fuori dalla mia tenda. Ho aperto il lembo e ho visto tre dei lupi dal primo pacchetto vicino alla mia tenda. Mi sono allontanato dalla tenda a quattro zampe e mi sono avvicinato a loro come una femmina disponibile. Si avvicinarono, mi diede un po 'di leccati di saluto e trottò nei boschi nella direzione della radura. Li seguii su un sentiero e in un burrone, che dai segni era la loro area natale. Dopo circa un miglio siamo entrati su una tana con altre femmine e le loro giovani. Non riuscivo a credere che mi avessero invitato nel loro terreno di casa. Sono salito a quattro zampe quando sono entrato nella zona. Le altre femmine sono venute ad annusarmi. Ho ancora avuto il profumo dei maschi con me di ieri sera e nessuno di loro ha protestato. Ho giocato con alcuni dei cuccioli in attesa di vedere cosa sarebbe stato il prossimo. Poco dopo il tramonto, arrivò il resto dei maschi. Hanno avuto due uccisioni con loro. Le femmine e i cuccioli li hanno salutati e mangiavano avidamente le offerte che i maschi avevano portato. Il maschio alfa si è avvicinato a me. Ero a quattro zampe e ho preso una posizione molto bassa e gli ho piagnucolato. Mi ha salutato con i baci in faccia e sono tornato con i miei baci ... il mio ciclo mi correva lungo le gambe a questo punto, quindi sapevo che lui e gli altri avevano preso il mio profumo. L'Alfa si voltò verso la mia parte posteriore e fissava il fiuto e leccò la mia umidità. Ha ululato con il rinnovato gusto della mia essenza ... mi ha leccato per molto tempo portandomi in un orgasmo adatto. Ho apprezzato la sua lingua. Era molto lungo e aveva già imparato a spingere l'intera lunghezza in profondità nella mia figa e pulire il clitoride. Si allontanò e mentre la notte prima si avvicinava e mi avvicinava per primo. Questo giovane era un grande propulsore. Non era molto veloce, ma aveva un forte idiota. Avrebbe tirato fuori quasi tutto il suo strumento dalla mia figa e poi lo inceppava rapidamente fino a quando non si era ridotto a tingere il nodo contro il mio clitoride. Ha lavorato duramente per circa dieci minuti e poi ha fatto esplodere il suo sperma con un ululato. Gli altri si unirono al suo ululato. Uno dopo l'altro, i maschi si sono alternati a scopare forte. Tutti loro tranne i tre maschi alfa. Questo era curioso per me, ma la mia mente era di dare a ciascuno di questi maschi un buon cazzo. Ho provato a bloccare con loro, ma ogni volta che ho costretto il loro nodo nella mia vagina, si sarebbero ritirati, quindi ho imparato che non gli era permesso questo piacere. Dopo che ciascuno dei maschi più giovani mi aveva preso più volte e tutti avevano sdraiato in stanchezza, i tre grandi maschi si sono messi in azione. Questi tre erano splendidi maschi. Elegante e potente. Ho avuto diversi orgasmi durante l'incontro con quelli più giovani, ma la vista di questi grandi maschi ha rivitalizzato le mie passioni. Erano stati tutti accesi dall'azione in corso di fronte a loro. I loro peni furono estesi dalla guaina e i loro nodi furono parzialmente ingranditi. Il primo di loro si è avvicinato e mi ha montato spingendo rapidamente per scoprire il segno. Entrò con facilità nella mia figa bagnata e seppellì il suo strumento fino all'elsa. Sembrava davvero caldo e molto grande rispetto a quelli più giovani. Si accarezzò profondamente, mantenendo la sua lunghezza sepolta dentro di me. Era bravo a macinare la fine del suo pene contro l'apertura della mia cervice. Potevo sentire il buco alla fine del suo pene che spingeva oltre l'ingresso sporgente. Speravo di poterlo bloccare al momento giusto e lasciarlo far esplodere l'utero e le ovaie piene del suo sperma. Dopo quello che sembrava essere un'ora, potevo sentire che voleva rinchiudermi ma non riusciva a farmi notare dentro di me. Mi sono sfruttato contro il terreno, ho rilassato la mia figa e mi sono spinto all'indietro mentre si spingeva in avanti. Faceva male quando il suo enorme nodo entrò, ma dopo che era in esso è stata un'esperienza meravigliosa. Urirava quando il suo nodo entrava nella mia vagina. Si è davvero messo in marcia spingendo rapidamente. Ero così pieno con il suo strumento. Mi sono rilassato lasciandolo macinare e spostarmi nella misura massima che la mia figa potesse prendere. Quando ho sentito il suo pene iniziare ad ingrandire l'ondata finale, ho costretto il buco nel suo cazzo sopra l'ingresso sporgente della mia cervice e poi mi sono bloccato sul suo strumento dietro il nodo con tutte le mie forze. Potevo sentire la sporgenza scomparire nel canale del suo pene. Il pensiero di ciò che stava per succedere al mio utero mi ha mandato in un orgasmo violento. Questo grande ragazzo ha continuato a battermi mentre il suo pene ha continuato ad allargarsi. Ero così pieno che tutta la mia vagina e la mia cervice si stavano solo muovendo nel mio corpo prendendo la sua spinta piuttosto che il suo pene che si muoveva dentro e fuori da loro. Non l'avevo mai sperimentato prima. Con un polmone finale, svuotò le palle nel mio utero. Potevo sentire il fluido caldo riempire la mia cervice e salire nei miei tubi. Avevo un altro orgasmo mentre il suo Jism spruzzava ripetutamente in me. Niente è sfuggito. Fu in tempo prima che finalmente si liberasse con un evidente pop. Gli altri ulularono e danzavano al suono.

Il prossimo maschio grande non ha perso tempo a montare. Questo ragazzo aveva un cazzo di diametro estremamente grande, ma non è stato il primo. Era un rapido propulsore. Stava strofinando di cuore il mio punto G e dopo pochi minuti ho avuto un orgasmo di G-Spot. Il mio sperma ha spinto su tutto il suo strumento. Ho ululato mentre gli ultimi flussi di elettricità scorrevano attraverso i miei muscoli. Tutte le altre femmine ululavano all'unisono e sembravano eccitate dalle mie reazioni ai loro amanti di maschio, facendo guarire e ballando in giro. Questo mi ha rinvigorito e mi sono spinto all'indietro forzando il suo nodo in profondità nella mia vagina. Quando l'ho fatto l'ho intrappolato come se avessi suo fratello e lo tenevo contro l'apertura della mia cervice mentre sparava ad onda e onda di sperma in ogni fessura del mio essere. Alla fine si è smontato con un forte pop e mi sono sdraiato a terra per un riposo. Dopo qualche minuto il maschio alfa si fermò su di me. Mentre mi inginocchiavo, mi entrava con una lunga spinta dei fianchi che seppellivano il suo strumento nella mia figa. Se pensassi che gli altri fossero grandi, ho avuto una grande sorpresa. Questo alfa non era solo il più forte del branco, la sua attrezzatura era enorme. Non che mi dispiacesse affatto, mi ha solo sorpreso. Non credo di aver avuto un grande danese più grande di questo ragazzo. Le labbra della mia figa erano completamente allungate al massimo con solo il diametro del suo pene. Potrei dire con la sua prima spinta che stava pianificando di essere da molto tempo. Non era dentro per un breve giro. Spinse profondamente e con autorità, ma aveva un ritmo che lo avrebbe tenuto sull'orlo di farmi soffiare per sempre. Era un amante fantastico. Si strofinò il mio punto G fino a quando i miei piagnucoloni si stavano trasformando in ululati, poi si sarebbe ritirato e applicheva la pressione sull'apertura della mia cervice, poi sul mio clitoride. Continuava a fare il giro di costruire la mia eccitazione e poi indietreggiare e costruire di nuovo usando un'altra zona erogena. Alla fine, quando avevo quasi tutto quello che potevo prendere, ho messo a terra il mio punto G sul suo strumento e ho spinto quello che doveva essere stato un litro di sperma su di lui. Quell'orgasmo era così soddisfacente. Ho ululato e ululato. L'intero gruppo di femmine e cuccioli ha cantato con me. Vorrei averlo in video. Il prossimo viaggio cercherò di gestirlo. Mentre l'ultimo dell'elettricità del mio orgasmo correva attraverso il mio corpo, ho usato l'energia per aiutarmi a spingere forte contro il suo enorme nodo. Ero finita con il desiderio di bloccare con lui che il dolore sembrava un orgasmo mentre spingevo il nodo attraverso le labbra della mia vagina e nel mio canale in attesa. Ho guardato sotto me stesso e ho potuto vedere il contorno del suo nodo sporgente dalla mia pancia appena sopra il mio arco pelvico. Mentre ci muovevamo avanti e indietro, potevo guardare il rigonfiamento progredire nella mia pancia e il fondo sull'arco del mio bacino al suo ritorno. La vista di questo ha spinto la mia lussuria a nuove altezze. Sono stato totalmente consumato amando questo alfa. Avrei preso tutto ciò che mi ha dato e urlavo di gioia. Guardare il rigonfiamento nella mia pancia muoversi su e giù con la sua spinta mi ha portato di dosso altre tre volte prima che si svuotasse in me. Mentre il suo tempo si avvicinava, trovò l'ingresso della mia cervice e seppellì il buco nel suo pene durante l'apertura. Quando climava, sentii gli impulsi sparare nei miei tubi. Era così caldo. Potevo sentire ogni oncia del suo sperma mentre usciva dal suo cazzo. Quando mi ha finalmente rilasciato, ha continuato a resistere a me e mi sono mosso prendendo il suo pene in bocca e accarezzando e pulito ogni centimetro. Le altre femmine mi hanno pulito la figa.

Per le successive ventiquattro ore non mi è stato permesso di andarmene. Tra un sonno e mezzo, i tre grandi maschi hanno continuato a montarmi e riempirmi del loro glorioso sperma. Più volte ho avuto l'opportunità di iniziare il fatto di fare la bocca sui loro strumenti. Ero esausto quando me ne sono andato, ma ero pieno di traboccare di soddisfazione. Questa prima esperienza è stata più di quanto avessi permesso alla mia immaginazione di sperare.

Mi sono riposato il giorno successivo. Leggere e raccogliere l'urina. Quella sera mi sono diretto attraverso la valle sopra la cresta fino alla mia prossima conquista, sperando di poterli convincere in un'orgia stasera.

Non appena ho superato la cresta ho iniziato a lasciare un sentiero. Non ho segnato nessun punto particolare; Ho appena tenuto le scarpe da tennis inzuppate di urina, quindi stavo lasciando una buona pista. Mi sono spostato più in profondità nel loro territorio nella direzione in cui il branco era andato quando mi avevano lasciato tre notti prima. Ho sentito un ululato in lontananza e ho cambiato leggermente la rotta per intercettare. Mentre mi avvicinavo al punto da cui l'Howl aveva emanato, potevo sentire i passi dietro di me e di fronte a me. Sono salito a quattro zampe e ululavo dolcemente, piagnucolando alla fine. In pochi secondi c'erano cinque maschi accanto a me che annusano e spingevo il naso nella mia figa. Il più vecchio mi ha montato e ha spinto il suo pene nella mia figa con facilità. Con una rapida spinta si svuotò le palle dopo un paio di minuti e poi in ordine che ciascuno di essi faceva lo stesso. Dopo che tutti hanno finito con me, abbiamo continuato ad andare avanti lungo un piccolo sentiero e poi in un burrone come prima. Verso la fine del burrone, ho visto diverse tane e un grande raduno di femmine e cuccioli. Si riunirono tutti attorno ai maschi mentre arrivavamo e mi annusammo fino a quando non riuscirono a sentire l'odore degli altri maschi sul mio corpo, poi mi salutarono con leccamento e bacio. Ho restituito volentieri le loro carezze.

Quando il resto del pacchetto tornò, ero al centro dell'attenzione. L'intero gruppo di maschi mi ha circondato e ha continuato a spingere più e più volte i loro musi e le lingue nella mia figa. Non puoi immaginare l'intensità dell'eccitazione che puoi generare con quindici maschi costantemente nelle tue zone erogene. Quando un maschio aveva finito un altro avrebbe sostituito il suo muso mentre venivo scambiato tra di loro. Avevo un orgasmo su circa il terzo muso e ho continuato a cavalcare lo stesso in alto attraverso il resto. Puoi quasi andare in un sovraccarico emotivo. Che viaggio ero. Come con l'altro pacchetto, hanno iniziato con il più giovane che lavorava fino ai cinque maschi senior. Solo questi cinque ragazzi mi hanno rinchiuso. Vorrei che tutti avessero, ma quella era la loro pratica. Quando è arrivato il momento per il maschio Alpha che mi accoppiasse, sono stato davvero acceso da tutta l'attenzione che la mia figa aveva ricevuto ... Era seduto con il suo grande pene esteso dall'eccitazione. Strisciai verso di lui e gli accareii la guaina e presi la testa del suo pene in bocca. Il suo precum era molto gustoso. Dopo alcune alimentazione, il suo nodo si stava allargando e io ho trasformato la mia figa in faccia e ho piagnucolato ripetutamente. Si alzò e si mosse su di me. Ho inarcato la schiena sotto di lui afferrando il suo strumento con la mano e spingendomi la fine nella mia umidità. Ha risposto seppellindo tutto ciò che aveva in me. Il suo pene, il suo nodo, tutto. Potevo sentire la sua palla saccheggiare contro il mio culo e i capelli sulla sua guaina che premevano le labbra della mia figa. Pensavo che l'avrei perso in quel momento, ma ho resistito. Volevo scoppiare questo maschio alfa finché non si uluò di essere liberato. Era in parte husky. Aveva un occhio blu zaffiro e l'altro era un blu scuro ... il suo viso era grande con abete blu argento. Era un lupo piuttosto bello per i terreni. Immagino che un husky si fosse liberato in passato e trasmesso i suoi geni a questo branco. Molte femmine sono state anche benedette con la sua piscina genetica in piedi 6 pollici più alta delle altre e con un solo occhio blu. La sua attrezzatura era di buone dimensioni; Non grande come quello la scorsa notte, ma abbastanza grande da riempirmi completamente. Mettiamo a terra le nostre parti insieme per un po '. Non era così esperto come l'altro alfa, ma dopo che gli ho mostrato la strada con i miei fianchi ha preso con sé e ha iniziato a godersi la creazione di amore tanto quanto I. Il suo nodo si sarebbe stretto dentro e fuori dalla mia figa, quindi avremmo macinato il Capo del suo pene contro la mia cervice. Questo avrebbe messo il nodo in profondità dentro di me e seppellire la sua guaina pelosa dentro l'apertura della mia vagina. È stato così bello avere i suoi capelli ruvidi che sfregavano dentro di me. A volte ho potuto sentire i capelli sul mio punto G. Ogni volta che ci si è spazzolato attraverso di essa, avrei avuto una scarica di elettricità che scorreva su e giù per la schiena e attraverso le gambe. Il formicolio nelle labbra della mia figa era continuo. Questo è il motivo per cui mi piacciono così tanto i cani e i lupi. Ognuno di loro è diverso, portando qualcosa di nuovo nell'esperienza sessuale. Non mi sono mai annoiato sotto un cane. Ho iniziato a sentire crescere il suo nodo, quindi ho iniziato a spingere forte, aumentando la profondità della sua spinta penetrando in termini interni. Mi sono bloccato sul suo albero e ho seppellito il suo buco mentre le prime esplosioni di sperma si sono fatte strada nel mio utero e si sono rivolte nei miei tubi. Questo ragazzo era estremamente caldo. Calbo di quanto avessi mai provato. Potevo sentire il suo sperma che faceva esplodere attraverso i miei tubi e correre lungo l'interno del mio corpo. Avevo questo pool di sborri caldi appoggiati all'interno dei miei muscoli della pancia. Una cosa su Huskies, possono riempirti più e più volte con lo sperma. Questo ragazzo ha continuato a sparare per dieci minuti. Avevo diversi orgasmi durante le inondazioni che questo ragazzo mi stava dando. Non poteva rinchiudermi completamente, ma ho mantenuto la mia serratura sul suo pene in modo da poterlo prendere tutto e continuare a lavorare su di lui. Stava piagnucolando quando l'ho rilasciato. Si sdraiò davanti a me. Urbai e seppellii il suo cazzo in bocca per leccarlo. Ho soggiornato con questo branco per due giorni, facendo l'amore con tutto ciò che potrei suscitare. Sono partito solo perché ero così affamato e disidratato ... ci è voluto un giorno e mezzo per recuperare.

Quella sera ho localizzato il primo maschio Alpha e il suo branco e mi sono fatto di nuovo l'amore prima di partire. Era intenso come prima. Il giorno successivo mentre facevo le valigie, il maschio più giovane si presentò. Mi sono divertito ad accarezzarmi e baciarmi. L'ho premiato con un saluto. Questa volta ha bloccato con me e mi è sembrato abbastanza contento che potesse farlo. Tra qualche anno sarebbe stato piuttosto amante.

Ho trasferito il mio campo nel sud -ovest. Ho fatto un passo indietro a Livingston, poi ho girato a nord -ovest sul I90 a Belgrado, poi a sud nel 191 in una zona di campeggio adiacente al lago Hebgen. Questo lago si trova sul lato ovest di Yellowstone. Ho letto che molti animali escono dal parco in inverno e hanno i loro giovani intorno al lago, quindi i lupi si sarebbero riuniti qui. Lungo la strada ho notato un certo numero di coyote. Sembravano più diffidenti nei confronti degli umani di quanto non fossero stati i lupi, ma sono determinato a prenderne uno. Ho fatto il mio campo vicino alla base di una collina. Di fronte alla collina c'era un ruscello e un paese aperto con burroni che attraversavano. Dietro il campo c'era il terreno di montagna. Dall'altro lato della montagna c'è il lago Ebgen. Quella sera ho potuto sentire entrambi i coyote sulla pianura e i lupi nelle montagne. Ho deciso di vedere prima cosa avrei potuto fare con i coyote. Ho camminato lentamente attraverso la pianura fino a quando non mi sono imbattuto in un burrone che mostrava segni di utilizzo. Sono scivolato nel burrone e ho segnato diverse posizioni e poi ho camminato con le scarpe sature di urina. Sono uscito dal burrone e ho aspettato in cima alla banca. Dopo circa un'ora un coyote solitario attraversò il mio sentiero e uscì dal burrone. Era cauto, ma non è scappato. Poteva annusarmi al vento e i miei piagnucoloni lo tenevano interessato. Ho provato ad avvicinarmi a lui e a baciargli la faccia, ma ha indietreggiato. Quindi mi sdraio a terra e mi sono allargato le gambe per lasciare che il mio aroma pieno colpisca il suo naso sensibile. Una volta che gli odori gli atterrarono sul naso, ululava e venne per indagare. Mi mise lentamente il muso nella mia figa e mi leccò. Finché ero perfettamente ancora, rimase da me e leccava. Se mi muovessi, si sarebbe ritirato. Penso che lo sperma del lupo che perde ancora dalla mia figa lo abbia impedito di correre. Dopo circa mezz'ora mi ha permesso di toccarlo. L'ho fatto avvicinare abbastanza da poter accarezzare il suo pene con le mani. L'ho avuto completamente fuori dalla sua guaina e mi ha fatto lentamente la testa sotto la pancia. L'ho preso in bocca e gli ho dato il primo pompino della sua vita. Mi ha sparato il carico in bocca. Il suo sperma era dolce per i sensi e aveva un buon volume. Volevo davvero il suo cazzo dentro di me, ma non riuscivo a convincerlo a montarmi. È scivolato via nella notte. Sono tornato al campo e ho fatto un cerchio attraverso l'area della montagna trovando segni di almeno tre pacchetti di lupi. Questo sarebbe stato un ottimo sito. Ho lasciato il mio biglietto da visita e sono tornato al campo un'ora dopo l'alba. Ho dormito per tutto il giorno e mi sono svegliato quasi buio quando è arrivata una delicata doccia a pioggia. Mi sono fermato sotto la pioggia e ho fatto il bagno. Non con il sapone, ma lascia che la pioggia mi lacchi. Non volevo perdere i profumi selvaggi che i miei partner di lupo avevano lasciato alle spalle. Anche se le lenzuola mi si stavano sporcando, non avevo cambiato lenzuola o panni. Ho adorato gli odori dei miei partner di lupo e lo sperma essiccato sulle lenzuola. Dopo una cena enorme, ho iniziato a contattare di nuovo il coyote. Sono andato nella stessa area e ho lasciato il mio percorso di urina, tornando nello stesso punto in cui avevo messo in contatto. Non ero lì più di quindici minuti e il mio amico coyote è arrivato. Stava ancora ansimando dall'essere una corsa morta per catturarmi. Ci siamo baciati immediatamente e ha ululato una nota accogliente per la notte. È andato dritto per il mio cavallo, non è affatto cauto in questa volta. Mi sono messo in una posizione di 69 e ho tirato fuori il pene dalla sua guaina e ho preso di nuovo il suo cazzo in bocca. È diventato eretto con i miei progressi e mi stavo piuttosto accendendo. Potevo sentire i succhi di scappare dalla mia fica. Mi sono rotolato e mi sono messo in ginocchio con la mia figa aperta e in aria. Non ha mai lasciato che il suo naso lasci le labbra attraverso la mia posizione cambia. Ho afferrato le zampe anteriori e l'ho messo sulla schiena. Questo ha iniziato un'azione per intuire naturale, ma non riuscivo a avvicinarlo abbastanza da entrare in me. Scivolò e continuò a leccare la mia umidità. L'ho lasciato andare un po 'e con mio stupore mi ha montato e ha iniziato a spingere. Ho usato la mia mano sinistra per guidarlo al mio ingresso e l'ho iniziato.

Storie simili

La fantasia di Carla si realizza

Sono entrato nel negozio e ho visto Richard che guardava davvero in basso e gli ho chiesto cosa c'era che non andava. Richard mi ha detto che ha appena scoperto che sua moglie lo tradiva e non sapeva cosa fare. Gli ho detto quanto ero dispiaciuto e l'ho invitato a bere qualcosa e a vedere un film, così mia moglie Carla ed io potessimo pensare a tutto lui. Gli ho detto che i bambini erano dalla zia, così non avrebbe dovuto preoccuparsi di stare con un gruppo di bambini urlanti. Richard bussò alla porta e mia moglie aprì la porta e...

2.4K I più visti

Likes 1

Giugno e luglio (2° tentativo)

Erano le 18:30 di venerdì sera quando sono tornato a casa dal lavoro. Girovagavo per casa alla ricerca di July, mia moglie da 10 anni. C'era una grande casseruola che cuoceva lentamente sul fornello. Era un buon segno. Alla fine sono uscito sul retro della casa nella nostra zona piscina. Là su due poltrone c'erano July e la sua cara amica June, entrambe completamente nude. “Cosa sta succedendo?”, ho chiesto. “June ha rotto con il suo ragazzo. Le ho detto che può trasferirsi qui, con noi. Abbiamo discusso su come potrebbe funzionare. Oh! E cosa ti sei inventato? Bene. Ho iniziato...

1.9K I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

1.9K I più visti

Likes 0

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

2.3K I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

1.9K I più visti

Likes 0

Un'estate con la mia sorellastra Mary, parte 2

Sembrava che ci fosse voluta un'eternità prima che la mia matrigna se ne andasse, ma quando finalmente lo fece, ci guardammo entrambi e Mary mi fece il sorriso più carino, chiedendomi se ero pronta a finire di mettere quella lozione. Uscimmo e lei si tolse il top lentamente, timidamente, come se fosse imbarazzata dalle piccole dimensioni delle sue tette. A me sembravano la perfezione, piccoli, appuntiti, con minuscoli capezzoli rosati che spuntavano fuori. Le ho detto che erano belli, al che ha fatto un grande sorriso e si è sdraiata sulla sedia, di nuovo a pancia in giù. Avrei voluto toccarli...

2K I più visti

Likes 2

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy

Cane fortunato Ch5: Finire Tammy Tammy uscì dal bagno avvolta in un asciugamano. Si era asciugata la maggior parte del sangue e si era sborrata via dal corpo. Aveva perso il suo gioco preferito. Doveva solo scopare il primo ragazzo che aveva incontrato e restare con lui per un po'. Forse avrebbe seguito il consiglio della sua amica e avrebbe trovato un affidabile sei pollici. Si sedette su una sedia in cucina con un bicchiere di latte davanti a sé. Il cane era stato rude e brutale, ma lei pensava che fosse qualcosa che le sarebbe piaciuto in un essere umano...

2.1K I più visti

Likes 1

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

1.9K I più visti

Likes 0

Quattro anni dopo la pesca del tonno

Ora è l'inverno del 2009, quasi cinque anni dal nostro grande viaggio di pesca. Potresti aver letto la mia storia su una battuta di pesca del tonno in cui mia moglie era malata ed è rimasta a casa e ho portato un paio di nostri amici a pescare. È stato durante quel viaggio che mi ha detto che si era interrogata sul mio cazzo dai tempi del college molti anni fa. Noi tre abbiamo finito per fare del sesso fantastico sulla mia barca nell'oceano. Nessuno di noi ha mai parlato di quel giorno per quasi cinque anni, cioè fino ad oggi...

2K I più visti

Likes 0

Fantasia realizzata

FANTASIA REALIZZATA Stava soffrendo. Se l'è meritata. Era stata sciocca, i suoi desideri avevano annebbiato il suo buon senso e l'avevano portata ad agire impulsivamente. Lo aveva incontrato online e anche se fin dall'inizio il suo istinto le diceva che poteva essere pericoloso, ma quando le ha descritto come l'avrebbe usata ha eccitato il suo desiderio masochista e lei non ha potuto resistere alla tentazione. Quindi era andata dove lui le aveva detto e poi aveva fatto quello che lui le aveva detto di fare. “Quando arriverai lì vedrai un furgone nero. Apri le porte posteriori, sali, chiudi le porte. Sul...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.