Esibizionista in me

738Report
Esibizionista in me

Ciao, mi chiamo Sara. Ho 19 anni e sono un esibizionista, mi piace quando le persone mi vedono, e quando mi vedono, mi dà una sensazione inspiegabile, ho due fratelli più piccoli e una sorella maggiore, mamma e papà lavorano molto tardi in ufficio, e mia sorella lo prende come un rischio e resta fuori fino a tardi con il suo fidanzato James. I miei due fratelli giocano ai videogiochi o vanno agli allenamenti di baseball dopo la scuola.

La mia stanza gemella è giù per le scale e la mia stanza è di fronte alla stanza dei miei fratelli al primo piano. La camera dei nostri genitori è adiacente alla cucina e la camera della nonna è di fronte alla camera dei nostri genitori. Ma è morta l'anno scorso. A volte, quando mi manca, vado a dormire nella sua stanza.

Quando non c'è nessuno in casa mi spoglio e vado in giro per casa. A volte gioco con me stesso. O semplicemente spostati nelle stanze di ognuno, usa i loro letti e masturbati. E pensa, mi camminano addosso mentre ho un orgasmo, e si uniscono a me o mi scopano invece. Ma tutte le emozioni finiscono con l'orgasmo. Quindi, lascio le loro stanze, pulendo la mia presenza. A volte mi sdraio in soggiorno a guardare la TV. Volevo che mi prendessero nudo, tutti quanti. Ma ho sempre paura di cosa penseranno di me se lo scoprissero davvero.

Quando ero più giovane, io e mia sorella condividevamo la stanza. È molto più grande di me, quindi si masturbava molto. Ero solita sentire il suono sciatto della sua mano che si muoveva nella sua figa, ero molto curiosa di sapere perché impiegava sempre così tanto tempo per uscire dal bagno.

Questa volta mi sono svegliato nel cuore della notte e non ho trovato mia sorella nel suo letto. Ho visto la luce provenire dalla porta del bagno, la porta non era chiusa a chiave quindi ho aperto la porta per usare il gabinetto. Ma ho trovato mia sorella nuda, che rimbalzava su un dildo attaccato al muro del bagno. Quel dildo era grosso quasi quanto la mia gamba. E gemeva forte e il suo seno saltava su e giù. Stava avendo un orgasmo quando ho aperto la porta, mi ha visto e ha iniziato a urlarmi contro. "Come osi calpestarmi così, esci dal mio bagno adesso. Stupida puttana pervertita". Non conoscevo nemmeno il significato di stronza e l'ora.

Quindi, la mattina dopo. Ha raccontato ogni cosa alla mamma. E anche la mamma mi ha urlato contro. Ma, ero lì in piedi non sapevo nemmeno cosa ho fatto di sbagliato. Poi è arrivata la nonna e ha fermato mia madre. Le ha urlato "è solo una ragazzina che non sapeva nemmeno cosa stesse facendo" disse la nonna e si voltò verso Alice (la mia sorella maggiore) e le urlò "E tu, piccola stronza, se vuoi farti fottere dopo è ora di chiudere quella fottuta porta. Torna nella tua fottuta stanza. Puttana". Mia sorella e mia madre erano lì sotto shock a guardare me e la nonna.

Poi la nonna mi prese la mano e disse "vieni mio angioletto. Vieni con me d'ora in poi dormirai e ti darò la tua stanza l'anno prossimo per il tuo compleanno ok, vieni". Poi ho chiesto a mia nonna cosa fosse successo e cosa avessi fatto di sbagliato, lei ha detto "non hai fatto niente di male angelo mio, è colpa di tua sorella". Ma ero confuso su cosa stesse facendo in bagno con la pipì di papà le ho chiesto, ha iniziato a ridere e ha detto "quella non era la tua pipì di papà, è fatta di gomma", poi mi ha spiegato tutto su periodi, donne , uomini, masturbazione e sesso. Mi ha detto che forse dal prossimo anno avrò anche il mio primo ciclo.

Dopo che ho avuto il mio primo periodo, la nonna mi ha detto cosa fare e cosa no. Poi ho aiutato anche molte delle mie amiche durante le loro prime mestruazioni. Abbastanza bene dei miei vecchi piani .

lascia che ti racconti come sono diventato un esibizionista.

Un giorno ero nel bagno della scuola e ho sentito qualcuno lamentarsi. E la voce proveniva da uno dei bagni, quindi ho aspettato che quella persona uscisse. Ed era Emily la mia migliore amica. Stava guardando il porno sul suo telefono e si stava masturbando. Prima di questo giorno non mi ero mai masturbato. Quando Emily mi ha visto si è spaventata e mi ha guardato scioccata. Le ho chiesto cos'era quel rumore che faceva. Era la mia migliore amica, quindi ha rovesciato tutto. E mi ha mostrato il porno per la prima volta.

Era qualcosa che non ho mai visto nella vita. Mi sentivo come se stessi peccando, ma guardarlo mi ha dato una sensazione di formicolio nella mia figa. La mia mano scorreva automaticamente attraverso la mia gonna e ho iniziato a massaggiarmi la figa. I miei capezzoli si sono induriti e spuntavano dalla mia maglietta, ed erano molto visibili. Ho iniziato a mordermi il labbro inferiore e lentamente ho iniziato a strofinare il clitoride. Era come una scossa di elettricità che attraversava la mia figa fino ai capezzoli e in tutto il mio corpo. Emily mise in pausa il video e mi guardò per un secondo.

Ho sentito le labbra serrare le mie labbra e ho aperto gli occhi, era Emily. Nel momento in cui le sue morbide labbra toccarono le mie, sentii una scossa correre dalla spina dorsale alla mia figa. Per un momento ho voluto respingerla ma è stato così bello che ho iniziato a baciarla di rimando. Ci baciamo per circa 3 minuti e poi lei si è allontanata. Ero in uno stato di mini orgasmo e la mia figa era bagnata. Ho aperto gli occhi e le ho chiesto perché mi ha toccato la figa attraverso la gonna, il suo tocco mi ha dato un piccolo shock e ho gemito un po', poi si è strofinata il dito. E un filo di liquido trasparente era sul suo dito. "Beh. Qualunque cosa fosse, sembra che ti sia piaciuto" disse con il suo sorriso malvagio.

Ha poi detto "lasciamo a letto l'ultima classe e lasciamo la scuola. Conosco un posto dove possiamo stare da soli". Ho detto di sì al suo proposito. Siamo sgattaiolati fuori da scuola a casa sua. Ho chiesto "è casa tua, pensavo mi stessi portando in un posto segreto". Ha detto "è il mio posto segreto, guarda, la mia famiglia non verrà fino a domani e la mia babysitter non verrà oggi, quindi puoi restare quanto vuoi". Poi ha aperto la sua casa ed è corsa nella sua stanza. Posò la borsa sulla sedia e iniziò a spogliarsi.

Guardarla mentre si spogliava mi faceva bagnare. Si è completamente nuda, la sua figa era rosa ed era rasata, aveva la coppa C. Ero seduto sul suo letto, lei si è mossa verso di me e si è seduta sulle mie ginocchia di fronte a me, e ha iniziato a baciare. Ho baciato un ragazzo una volta e io sapeva baciare. Quindi, ho iniziato a usare la lingua e ci siamo baciati per un po', poi lei ha fatto scorrere lentamente la mano dalla mia faccia alle mie tette e ha iniziato a sentirle. Avrei avuto il mio orgasmo solo toccandomi i capezzoli. Poi ha afferrato lentamente le estremità della maglietta e l'ha rimossa lì ero in topless. Ero più della coppa C, quindi erano più grandi di Emily.

Dopodiché mi ha tolto la gonna, me l'ha tirata per tutte le gambe e l'ha gettata a terra. Mi ha chiesto se mi ero mai masturbato, ho mosso la testa in segno di Negazione. "Allora lascia che te lo insegni prima" disse. Si è seduta accanto a me sul bordo e mi ha mostrato come strofinare la figa. Poi ho provato a far scorrere il dito come la ragazza del porno e come se lo stesse facendo Emily. La sensazione è iniziata dopo un minuto ed ero in uno stato di piacere. Il piacere che non avevo mai provato in vita mia.

Con il passare dei secondi la sensazione ha iniziato ad aumentare. Emily accanto a me mi guardava mentre mi strofinavo la figa e io la guardavo mentre si strofinava da sola. Era la bestia della vita. Dopo alcuni minuti, la sensazione ha iniziato a sfuggire al mio controllo. Il mio respiro ha iniziato ad aumentare e tutto il mio corpo tremava. Volevo fermarmi ma la sensazione era così bella. Che volevo solo che continuasse all'infinito. Mi sono sdraiato sul letto e le dita dei piedi si sono rannicchiate nel lenzuolo. Ho iniziato a gemere forte "AAAAAAHHHHHHHhhhh......" E ho avuto il mio primo orgasmo in assoluto tutto il mio corpo tremava e stavo rimbalzando sul letto. Dopo pochi minuti la sensazione si è abbassata ed ero insensibile non riesco a muovere nessuna parte del mio corpo e. Anche Emily ha avuto il suo orgasmo.

Mi ha guardato e ha chiesto. "Com'è stato? Com'è stato il tuo primo orgasmo in assoluto" Ero sdraiato sul suo letto, completamente nudo e con il respiro affannoso. Dissi "non riesco a sentire le mie gambe, era la cosa che mi succedeva da quando sono viva" Emily sorrise e iniziò a camminare verso la porta. " Dove stai andando ?" Le ho chiesto "in cucina", ha detto "ho sete da tutto quello che voglio un po' d'acqua" e ho aperto la porta "stai andando così. Non avevi niente addosso" ho detto. Mi ha sorriso "non c'è nessuno a casa e accanto resto nudo tutto il tempo quando sono solo, non farlo" ero scioccato e ho detto "no, non lo faccio"

"Beh dovresti provarlo ti fa sentire bene, comune vieni con me e goditi la sensazione di libertà" disse e andò in cucina. L'ho seguita e sono uscito da lei come se qualcuno mi prendesse. Mentre la seguivo in cucina avevo la costante paura che qualcuno ci beccasse ma non c'era nessuno lì. Siamo entrati in cucina e lei ha tirato fuori dal frigo una bottiglia di succo d'arancia. Mentre lo versava nei bicchieri io sono saltato sul bancone della cucina. Faceva freddo e non avevo mai sentito qualcosa toccarmi la pelle come se il mio culo toccasse il bancone e potevo sentire il freddo sulla mia figa. Ho sorriso a Emily e ho detto "Avevi ragione, questa è la sensazione migliore. E sarò nudo ogni volta che ne avrò anche a casa mia".

Siamo rimasti nudi tutto il giorno, poi ho chiamato i miei genitori per informarli che sarei rimasto da Emily, hanno detto di sì. Quella notte ci siamo masturbati tutta la notte. La mattina dopo, quando mi sono svegliato, ho visto Emily in bagno che faceva la doccia, ho aperto la porta e l'ho raggiunta. Ci siamo baciati. Poi ci siamo insaponati a vicenda e ci siamo dati un orgasmo. Quando usciamo Emily spostò le tende ed entrò nell'armadio. Cambiare. Ero bagnato, quindi mi stavo bagnando con un asciugamano guardandomi allo specchio. Poi ho visto nel riflesso che un vecchio mi stava guardando e mi sono spaventato. E ho iniziato a pensare che mi stesse davvero guardando. E ho notato che mi stava guardando. Era strano perché qualcosa in me voleva che continuasse a guardarmi. Non ho cercato di nascondermi, ho continuato a bagnarmi i capelli bagnati. Questo ha dato una sensazione come alcune farfalle nello stomaco e nella mia figa. Ho visto il suo riflesso nello specchio, quindi mi sono voltato verso la finestra e mi sono avvicinato.

Non so perché lo facessi, ma è stata una bella sensazione che qualcuno mi stesse osservando. La mia figa ha iniziato a bagnarsi. Quando ho guardato fuori dalla finestra, l'uomo si nascondeva dietro il muro. L'ho visto, quindi resta lì perché lui possa sbirciare. Quando ha sbirciato, ha fatto finta di guardare fuori. Ero nudo in piedi alla finestra a guardare fuori. Rimango lì per alcuni minuti e mi sono spostato un po 'indietro ho preso le mie mutandine e ho iniziato a indossarle molto lentamente e ho fatto uno spettacolo per lui. Indossava tutti i miei panni. Quindi rimettiti alla finestra e strizza l'occhio all'uomo. Era il vicino di Emily. Gli ho fatto un cenno e poi lui ha ricambiato. Dal nulla gli ho chiesto "ti è piaciuto lo spettacolo" ha mosso la testa in segno di approvazione. Poi Emily è uscita e ha chiesto "con chi stai parlando?" Ho detto "il tuo vicino cattivo" e ho sorriso "oh.. mio dio.. hai posato per lui?" Emily ha chiesto "sì, l'ho fatto, mi stava guardando, quindi mi sono mostrato un po'" ho detto "DIO.... Sara, quindi sei un'esibizionista?" Ha chiesto "Sono una cosa?" Le ho chiesto di rispondere, lei ha detto "esibizionista a cui piace mostrare il proprio corpo alla gente"

sono una cosa"

Beh, forse sono un esibizionista. È così che ho scoperto di essere un'esibizionista.

Storie simili

Mamma che lavora 2

Mi chiamo Becky e se hai letto l'altra mia storia ho un figlio di 17 anni che si chiama Ryan. Dopo di lui ha cercato di ricattarmi per fargli fare un pompino e ha risposto al fuoco, beh, in realtà non è stato così, invece l'ho scopato. io non mi sono descritto molto bene nella prima storia, quindi ecco qualcosa su di me. Sono un avvocato (equity partner), sono di origini italiane e irlandesi decenti con capelli nero scuro sia in alto che in basso, sono 5'7 con una taglia del seno di 32C e una taglia 4 in vita ho...

832 I più visti

Likes 0

Piccola e carina babysitter

Tammy Lovett è entrata in casa mia e mi è quasi venuto duro a guardarle il culetto. Ha un bellissimo culo tondo di 13 anni e tette stranamente grandi per la sua età, una buona coppa D. È entrata in casa mia indossando una minuscola minigonna che mostrava la parte inferiore delle sue dolci chiappe, e una maglietta così attillata che le sue tette vivace stavano quasi aprendo i bottoni. 'Ciao papà!' esclamò. Mi chiama sempre papà, così ha fatto la maggior parte delle persone, e io l'ho sempre chiamata la mia bambina. 'Ehi piccola, Aimee ha dormito presto, dorme nella...

712 I più visti

Likes 0

Ritmo di The Rails

Siamo usciti dalla Union Station verso le 20:00. Nella canzone, il treno parte la mattina e arriva la sera. Immagino che le cose siano cambiate da quando Steve Goodman ha preso il treno e ha scritto la canzone. Potrei conviverci. Fin dalla prima volta che avevo sentito Arlo Guthrie cantare di The City of New Orleans, avrei voluto fare questo viaggio. Spesso, al lavoro o sotto la doccia, mi ritrovavo a canticchiare la melodia. Ora, in realtà ero sul treno leggendario, in viaggio da Chicago a New Orleans. Stavamo cambiando auto a Memphis, nel Tennessee verso le 6:30 del mattino, a...

1.3K I più visti

Likes 0

Sabato da sogno_(1)

Sabato da sogno…. Introduzione: Sono alto 6' 3; muscoloso dato che mi alleno 5 volte a settimana e ragionevolmente bello. Sono anche bisessuale. Adoro farmi leccare e scopare il culo con un dito, con un vibratore o preferibilmente con un cazzo vero. La mia ragazza sa tutto del mio lato bi ed è davvero eccitata all'idea di guardare me e un ragazzo che stiamo insieme mentre la facciamo godere. Questo è qualcosa che miriamo a fare nel prossimo futuro. La mia ragazza, Sarah, è alta 5' 6 pollici e molto magra, lunghi capelli castano scuro. Lei è la tipica ragazza fantasy...

411 I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

1.7K I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

1.7K I più visti

Likes 0

Un mese fantastico

Da Pussycatspecialist Descrizioni dei personaggi Noemi: 18 anni Capelli lisci castano-rossicci Grandi seni 34C 5'6 con gambe lunghe e snelle e un culo tondo. Tom: 20 anni Capelli castani corti Muscolare 6'2 con un gallo da 9 pollici *** Ieri mattina i miei genitori hanno chiamato me e mio fratello Tom nella loro stanza. Cosa succede ragazzi? chiese Tom mentre noi due entriamo nella camera dei nostri genitori. Mentre mi guardavo intorno nella loro stanza, ho notato che avevano preparato le valigie sul letto accanto a loro. Sappiamo che è stato un po' improvviso, e ci dispiace, ma alcuni nostri amici...

1.9K I più visti

Likes 0

L'incontro sexy

Sei seduto al bar di un hotel con indosso un bel vestito blu truccato e indossi una bella parrucca castana dai capelli lunghi sapendo che indossi un crogiolarsi con delle mutandine nere a volant sotto il vestito, ti senti un reggicalze sexy che regge delle calze a rete morbide e setose mentre liscia il tuo vestito mentre ti metti a tuo agio sul tuo sgabello da bar alto in pelle. Mi noti dall'altra parte del bar, sorridi, io ricambio e chiedo al barista di mandarti un drink con una chiave magnetica nella stanza 6969 con un biglietto che dice di portare il...

1.4K I più visti

Likes 0

La storia del sesso di Katrina Kaif Questa è la storia della ragazza più calda del culo Katrina Kaif. _(1)

Questa è la storia della ragazza più sexy Katrina Kaif. Una volta Salman e Katrina Kaif andarono in tournée negli Stati Uniti e di notte andarono in un pub a giocare a biliardo. Quando entrarono nella sala giochi videro che stavano giocando tre giganteschi negri. Quando sono entrati, tutti e tre i ragazzi hanno detto wow! Che cagna sexy nella loro lingua locale e il loro bastone sta a 90 gradi completamente eretto nei pantaloni. Katrina indossava una minigonna monopezzo celeste a strisce singole che mostrava le sue spalle complete fino alle tette e le cosce sexy. Hanno discusso tutti nella...

831 I più visti

Likes 0

Tamika parte 2

Per diverse settimane aveva dato piacere a mio padre in ogni modo sessuale possibile. Che si trattasse di dargli dei pompini, lasciare che mio padre mi fottesse in culo, in culo o semplicemente fottesse, lo stavamo facendo. Faceva molto caldo e così sporco; entrambi ci stavamo godendo ogni momento. Inutile dire che l'intero argomento dell'incesto non mi infastidiva affatto. Ero a casa con mio fratello di 16 anni; mamma e papà erano fuori per la giornata. Stavo facendo il bucato mentre mio fratello era fuori a cazzeggiare. Mentre mettevo via i vestiti di Sean mi sono imbattuto nella sua scorta segreta...

729 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.