Da curioso a prima volta parte 9

312Report
Da curioso a prima volta parte 9

Continua dalla parte 8. Le mie storie sono vere e le pubblico continuamente. Spero ti diverta. Consiglio di iniziare dalla parte 1.   Questo potrebbe essere un po' lungo

Il mio viaggio di lavoro ha avuto successo. Sono stato in grado di fare tutto e impostare per la mia squadra. Incontrare Anthony mentre ero in viaggio d'affari come me ha reso molto caldo e mi ha anche fatto desiderare di più viaggi in questa piccola città prima o poi per fare più lavoro in questa piccola città, ma anche per conoscere meglio Anthony.

Abbiamo chiacchierato un po' prima che me ne andassi, ma non siamo riusciti a vederlo di nuovo prima di partire. Non riuscivo a smettere di pensarci. Come durante la giornata abbiamo chattato e flirtato, quando ha risposto al mio annuncio. Come ha detto "Sono sicuro che stai ricevendo molti messaggi con quelle foto che hai postato". Come ha funzionato il fatto che lavorasse di notte, come Anthony si è fermato durante il pranzo, come era un perfetto estraneo ed è venuto anche nella mia stanza, e non solo è venuto nella mia stanza, ma ha finito per scoparmi durante il pranzo con la sua roccia cazzo duro! Ero così duro sul viaggio di ritorno a casa a rigiocarlo tutto nella mia testa.

Ci siamo tenuti in contatto ma non ero sicuro di quando sarei tornato nella sua città, ma mi sono assicurato di tenermi in contatto. Non avevo nemmeno chattato con Gary o Mike. Tutti si sono dati da fare. Quando parlavo con Gary, mi chiedeva sempre di Mike. Non gli ho detto del viaggio che ho fatto e cosa è successo lì. Dopo un po' io e Gary parlammo sempre meno. Le nostre carriere ci hanno dato molto da fare. Voleva qualcosa di serio e io non potevo. Quindi siamo rimasti amici ma siamo andati avanti da lì.

Ho iniziato ad uscire con donne ma volevo ancora quella sensazione. Per essere in fondo. Essere sottomessi. Così ho deciso di saltare online su una chat un giorno solo per vedere. Ancora una volta mi è sembrato di imbattermi nel gentiluomo nero che credo viva nel mio quartiere. Ho flirtato un po' con lui, ma niente di serio. Mi sono innervosito pensando che fosse troppo vicino a casa. Ma il pensiero di un uomo di colore e di un uomo bianco mi ha fatto qualcosa!

Nient'altro è venuto davvero dalle chat fino a quando non ho avuto una breve chiacchierata con Tony. Tony era un agente immobiliare. Abbiamo fatto una breve chiacchierata, scambiato foto e sembrava davvero fare clic. Ha detto che voleva tenersi in contatto, quindi ho detto che suonava bene e ho salvato il suo contatto. Abbiamo chiacchierato brevemente altre due volte, sembrava sempre di fretta. Quindi l'ultima volta che abbiamo chattato ci ha chiesto se potevamo scambiarci #s per poter chattare meglio, così abbiamo fatto. Abbiamo parlato una volta al telefono e abbiamo deciso che sarebbe stato bello incontrarci un giorno, sembrava tutto a posto con quello che stavamo cercando ma eravamo entrambi impegnati! In un certo senso è diventato il tema, tutti erano impegnati!

Le nostre chat sono state brevi ma al punto. Abbiamo espresso ciò che volevamo e stavamo cercando. Era un vecchio gentiluomo bianco, ma dalle foto sembrava che si prendesse cura di se stesso. Sembrava molto maturo e da quello che ha descritto, sembrava che sapesse come gestire un uomo sottomesso! Entrambi non volevamo perdere tempo e questo mi è piaciuto.

Una mattina mi ha mandato un messaggio molto presto. "Ehi, sarò in centro oggi verso mezzogiorno, se sei in zona fammi sapere. Mostrerò una casa". Il messaggio era abbastanza presto per poter programmare la mia giornata per assicurarmi di poter essere in quella zona. Quindi ho fatto proprio questo. Gli ho fatto sapere che in realtà sarei stato anche io in quella zona. Ha risposto con "Va bene, sarò su una BMW bianca, se la vedi da sola fuori casa, allora entra". Poi ha inviato l'indirizzo. Mi sono assicurato di essere pulito e di avere un buon odore quel giorno. Venne il momento e andai all'indirizzo. Quando mi sono avvicinato, ho potuto vedere che c'erano due macchine sul posto, quindi ho continuato a guidare. Ho aspettato 15 minuti e sono passato di nuovo e ho visto che la BMW era sola, quindi mi sono fermato e ho parcheggiato alcune case più in basso. Mi sono innervosito quando ho cominciato a uscire dal veicolo, ma allo stesso tempo mi sono un po' eccitato. Normalmente non ero io. Soprattutto andando fuori strada in questo modo per incontrare un perfetto sconosciuto e un uomo, ma dopo l'incontro caldo in hotel, il che non era nemmeno normale, mi ha eccitato. Mi sono rapidamente calmato ricordando a me stesso che l'avrei incontrato e visto come sono andate le cose e poi sono andate da lì, almeno questo era il piano!

Mi sono avvicinato e ho bussato alla porta. Tony si avvicinò e aprì la porta. "Sei davvero tu?". "Sì, sono io" risposi. Aprì la porta e mi diede un rapido abbraccio mentre mi salutava. L'energia era decisamente piacevole, l'attrazione c'era e anche l'energia sessuale era istantanea, proprio come nella nostra chat, ma entrambi siamo rimasti calmi e professionali. Era più basso del previsto ma era comunque carino. Ci siamo incontrati rapidamente e mi ha chiesto se volevo un tour della casa e ho detto sicuro! Mentre mi faceva un giro, chiacchieravamo, faceva una rapida presa in giro e poi passava a mostrare la casa. Mi stavo eccitando, ma volevo mantenere la calma e ho cercato di fare tutto il possibile per ottenere il percorso. Soprattutto perché era la prima volta che ci incontravamo di persona. L'impostazione mi stava sicuramente eccitando. Casa vuota, agente immobiliare caldo, facendomi un giro, sapendo che la connessione era già stata stabilita, entrambi volevano la stessa cosa! Lui era un top, io un bottom. Era tutto pronto e pronto, ho pensato!

Siamo arrivati ​​nel cortile sul retro e mi ha chiesto cosa ne pensassi. Gli ho detto che il posto era carino. Era in un quartiere vecchio ma un'ottima posizione. "Non è il posto" ha risposto. Ho capito subito cosa intendeva, ma ancora una volta mi sono comportato come se non lo avessi fatto. Si è avvicinato a me e gliel'ho permesso. Non mi sono allontanato o altro. Ho chiesto "Di chi è questo posto?". Ha risposto con "È un mio amico, doveva trasferirsi di fretta, quindi ora sono qui cerco di venderglielo". "Bello" ho detto,  "Quindi nessuno sarà a casa allora?". Ha sorriso e ha detto "no, non hanno nemmeno nessun altro che venga a vedere la casa", ha detto. Ci siamo guardati e penso che entrambi abbiamo pensato velocemente alla stessa cosa. L'energia sessuale era molto forte, ma entrambi siamo rimasti professionali. Di nuovo mi sono innervosito. Ho pensato tra me e me, permetterò davvero a un altro estraneo di avermi?

Tony ha poi detto "Lascia che ti mostri il resto". Mi accompagnò davanti alla casa. Siamo entrati nella stanza che è diventata la camera da letto principale. È stato bello. Mi sono guardato un po' intorno. Ancora una volta Tony si avvicinò da dietro di me. Mi ha chiesto cosa ne pensassi e io ho detto che era carino. Poi Tony ha detto "Che ne dici di questo?" e quando mi sono girato Tony ha avuto una piccola sorpresa. Aveva i pantaloni aperti e il cazzo in mano che accarezzava lentamente. Il suo cazzo era così GRANDE e grosso! Sembrava così bello che, anche se cercavo di rimanere forte, dovevo solo allungare la mano e tenerlo. "Molto bello", ho risposto. Non l'ho accarezzato, l'ho solo tenuto. Ho pensato a quanto fosse grande. Nessuno degli uomini con cui avevo giocato era nemmeno vicino alla sua taglia. Mi ha innervosito ed eccitato! Ovviamente ho iniziato a pensare a come sarebbe stato avere questo cazzo molto grosso dentro di me. Quanto farebbe male? Ho iniziato a diventare duro anch'io e lui se n'è accorto.

Ho lasciato andare e ho detto "Mi è piaciuta molto questa parte della casa" e sono uscito dalla stanza e verso il corridoio. Sono sicuro che sia rimasto sorpreso, ma io stavo ancora giocando duro per ottenere e inoltre non mi piaceva la stanza. Sembrava troppo luminoso. L'area verso cui ho camminato era sul retro e l'illuminazione sembrava più scura e migliore. Lui lo seguì. Ho notato che si è messo da parte, ma non sarebbe passato molto. Ho finito per entrare in una zona doccia personalizzata. Molto bella. Era anche un po' buio. Quando mi voltai, Tony rimase sulla soglia. Abbiamo incrociato gli occhi e penso che abbia notato che mi aveva dove mi voleva, perché ho finito per distogliere lo sguardo dagli sguardi che mi stava lanciando. Mi sono comportato come se stessi guardando di nuovo intorno (per la terza volta) e quando mi sono voltato Tony era ancora sulla soglia, ma questa volta ancora una volta aveva il suo grosso cazzo fuori dai pantaloni! Si accarezzò lentamente mentre mi guardava e cominciò a descrivere la doccia (come se stesse cercando di vendermi il posto). Faceva così caldo, soprattutto per intravedere di lui che accarezzava quel cazzo enorme.

Avevo recitato abbastanza a lungo, non c'era più da vedere, così ho iniziato a camminare verso di lui come per uscire ma lui non si è mosso. Si fermò sulla porta. Tenendo ancora quel grosso cazzo vecchio. I pensieri mi sono rapidamente passati per la testa, la chiacchierata è stata piacevole, entrambi sembravano maturi, l'attrazione era decisamente presente, sembrava molto pulito, sembrava molto al sicuro, entrambi volevano la stessa cosa, entrambi non volevano perdere tempo, era bianco e signore che era una grande eccitazione, e aveva un bel cazzo bianco grosso, eravamo soli in una casa vuota, ho deciso di permettere quello che sarebbe successo e ho raggiunto di nuovo quel grosso cazzo bianco.

L'ho accarezzato lentamente mentre sussurravo "hai un bel cazzo Tony". Inclinò leggermente la testa all'indietro mentre si godeva la mia mano che lo afferrava e lo accarezzava lentamente. Doveva essere più di 8 pollici (come me) ma era decisamente più grosso. Ho cominciato lentamente ad accarezzarlo un po' più velocemente. La sua testa continuava a inclinarsi all'indietro mentre gemeva un po'. Io stesso ho iniziato a respirare un po' più velocemente mentre guardavo il suo grosso cazzo bianco nella mia mano iniziare a bagnarsi un po' sulla punta. Avevo fantasticato di avere un grosso cazzo (nero o bianco), e qui stavo tenendo esattamente quello che volevo. Mentre ero così nervoso e pensavo a cosa avrei dovuto fare dopo, Tony ha raggiunto la parte posteriore del mio collo e lentamente ha iniziato a tirarmi verso di lui. Poi ha cominciato lentamente a spingermi in ginocchio. Di nuovo i pensieri mi sono passati per la testa, ma poi mi sono trovata faccia a faccia con il suo grosso cazzo bianco e non riuscivo a trattenermi. Ho aperto rapidamente la bocca e lui l'ha spinta lentamente dentro. Ero così eccitata, che ho sussultato e gemito un po' mentre mi prendevo questo cazzo enorme in bocca. Ero ancora più eccitato perché non potevo sopportarlo con la sua spinta iniziale, dovevo aprire ancora di più la bocca per metterlo in bocca. Ho pensato tra me e me oh mio Dio, il suo cazzo è enorme! Ma ho spalancato e ho iniziato a succhiare questo grosso cazzo. Ho iniziato a diventare super duro mentre pensavo a come volevo provare un grosso cazzo ed eccomi qui con la bocca spalancata a succhiare un bel cazzo bianco molto grande. Ogni volta che andavo a metterlo in bocca sembrava che dovessi aprirlo ancora di più. "Oh, amico, fai un bel cazzo" gemette mentre mi afferrava lentamente la testa mentre spingeva i fianchi. Ho raggiunto i suoi fianchi con entrambe le mani e l'ho aiutato a guidarmi quel cazzo in bocca. La sensazione di quanto fosse grande il suo cazzo nella mia bocca era una tale eccitazione, ho cercato di prenderlo il più in profondità possibile, ma dato che mi ha fatto vomitare quando ha spinto fino in fondo. Sapeva di essere troppo grande, quindi ha assicurati di non spingerti troppo dentro.

Poi si è tirato fuori dalla mia bocca e mi ha tirato su. Prese la mia cintura e cominciò ad aprirmi i pantaloni e ad aprirmi la cerniera. "Sei un latino così sexy" sussurrò mentre tirava fuori il mio cazzo duro come una roccia. "Oh wow, anche il tuo cazzo è appeso" mentre accarezzava un po' il mio cazzo. Poi ha messo insieme entrambi i nostri cazzi. "Guarda tutta questa carne" sussurrò, si inginocchiò rapidamente e prese il mio cazzo in bocca. Gemette mentre succhiava forte e veloce. Mi sentivo così bene che dovetti appoggiarmi allo schienale e aggrapparmi al lavandino del bagno e all'area del trucco. "cazzo" ho sussurrato mentre lui gemeva "uh huh". I suoni del suo respiro e della sua saliva stavano diventando sempre più forti. Poi ho capito, oh merda, siamo a casa di un suo amico che sta cercando di vendere. Poi ho pensato bene se lui non è preoccupato, allora perché dovrei esserlo, allora sono tornato a godermi quanto fosse bravo a succhiarmi il cazzo.

Tony poi si alzò in fretta e iniziò a slacciarmi di più i pantaloni. Ho capito cosa stava facendo. Voleva fottermi. Ho di nuovo pensato alla posizione. La casa del suo amico. E se entra qualcuno? Dovrei rallentarlo o addirittura fermarlo? ma poi ho pensato al suo bel cazzo grosso e a come poteva sentirsi e ho detto FUCK IT! lascia che mi sottometta a lui. Quindi lo lascio continuare. Mi ha tirato i pantaloni fino alle caviglie e mi ha fatto girare. Mi ha spinto in avanti così mi sono piegato per lui e ho afferrato l'area del lavandino. Le sue mani mi afferrarono le guance e le allargarono lentamente. MMMM sussurrò. "Volevo questo culo da quando mi hai mandato quella foto" . Mi strinse il culo mentre lo sentivo allargarli e la sua lingua bagnata iniziò a prepararmi tutto per quello che sarebbe successo dopo. È stato così bello. Ho allungato una mano e gli ho spinto di più la testa nel culo. La sua lingua mi penetrò un po' in tutto. Spinse la lingua sempre di più dentro di me. Poi si alzò e cominciò a slacciarsi i pantaloni. Ha tirato fuori dalla tasca del lubrificante e dei preservativi, quindi era decisamente preparato e aveva già dei piani che avevo realizzato.

Rimasi piegato sul lavandino, mentre lo guardavo prepararsi. Mettere il preservativo su quel grosso cazzo e poi lubrificarlo. Poi ha aggiunto lubrificante anche a me. I nervi non c'erano più, ora mi stavo preparando per il possibile dolore e la sensazione di averlo preso nella mia figa stretta del ragazzo. Non ne avevo mai avuto uno così grande e, a dire il vero, mi stavo eccitando. Tony poi è venuto di nuovo da dietro di me. Mi spinse delicatamente più in basso verso il lavandino per piegarmi di più. Mentre teneva una mano su di me spingendomi verso il basso, l'ho sentito iniziare a mirare a quel grosso cazzo bianco. Potevo sentire il suo cazzo allargare le mie guance mentre trovava il punto. Poi iniziò lentamente a spingere. "OH MIO ......." gemevo mentre sentivo il suo cazzo aprirmi! Mi sono alzato in punta di piedi per adattarmi mentre continuava a spingere lentamente! Il mio corpo si tese per il dolore del mio buco del culo che si allargava così tanto ma lui mi tenne gentilmente lì finché non ebbe tutto quel cazzo dentro di me. Potevo sentirne le dimensioni e lui lo tenne lì. Ha sussurrato "stai bene?" e io ho risposto "sì!" come ha lasciato il suo cazzo in me per abituarmi e modellato al suo grosso cazzo. Dopo alcuni minuti ha iniziato a ritirarsi lentamente e poi a spingermi di nuovo dentro molto lentamente. Sapeva esattamente cosa stava facendo con il suo grande strumento. Gemevo e respiravo mentre lo sentivo continuare ad allargare il mio buco. Ha notato una volta che sono stato in grado di rilassare il mio corpo e di rimettere i piedi per terra. Fu allora che iniziò a farmi davvero sentire quanto fosse grande il suo cazzo.

Sapeva esattamente cosa stava facendo con quel grosso cazzo. Ho iniziato a rilassarmi di più e mi sono piegato e mi sono adattato di più al suo cazzo. Ogni volta che lo facevo spingeva sempre più forte. Poi sono iniziati i suoni degli schiaffi, da lui che ha accelerato il suo cazzo. Quel grosso cazzo bianco si sentiva così bene nel mio culo. Il mio buco del culo si sentiva così pieno. Ho guardato in basso e ho visto il mio grosso cazzo rimbalzare da lui mentre mi scopava con quel grosso cazzo. Mi sono lasciato andare, ho iniziato a gemere forte mentre Tony mi scopava in questa zona doccia. Era fioco lì dentro, e potevo cogliere un po' di azione attraverso lo specchio. Era così fottutamente caldo. "Dammi quel grosso cazzo" mi sono lamentato e lui l'ha fatto! Mi ha dato tutto. Dopo che mi sono abituato a lui nel profondo di me, ha spinto sempre più a fondo. È stato così bello. Volevo vedere questo grosso cazzo allargare il mio culo. Cercherei di guardare ma non riuscivo a guardare davvero bene, specialmente da lui che mi martellava addosso.

Mi è venuta un'idea. Mi sono avvicinato, ho afferrato il mio telefono e l'ho acceso per registrare il video. Ho raggiunto sotto per vedere qualche azione. Sono diventato così eccitato quando ho avuto un assaggio dell'azione. Quel grosso cazzo bianco che mi spinge dentro e fuori. FANCULO! Poi si è avvicinato e mi ha preso il telefono. Ha iniziato a registrare da dietro. "Vuoi quindi vedere questo grosso cazzo bianco nel tuo culo latino?" gemette. quando iniziò a picchiarmi di più. Penso che fossimo entrambi così entusiasti dell'azione e anche della registrazione in corso. Dopo qualche minuto ha messo giù il mio telefono e ha continuato a martellarmi il culo. A questo punto il mio buco era insensibile da quel cazzo che lo lavorava. Ho cominciato ad accarezzarmi molto forte. In pochi minuti mi sono lamentato "Sto per venire". Ha risposto con "anche io". Ho cominciato a sborrare sul ripiano mentre lui spingeva forte e in profondità dentro di me. "oh cazzo" gemette e sapevo che stava venendo. Sapere che quel grosso cazzo mi stava venendo addosso (Condom) è stata una tale eccitazione. Mi abbracciò e mi tenne da dietro finché non fummo entrambi in grado di raccoglierci. "Sei così fottutamente sexy" ansimò. "Dobbiamo restare in contatto"

Sì, ho risposto quando entrambi abbiamo iniziato a rimetterci i vestiti. Abbiamo chiacchierato un po' mentre mi avviavo verso la parte anteriore della casa. "Sono così felice che tu sia venuto", ha detto mentre ci abbracciavamo e io mi scusavo e uscivo dalla porta principale. Era così fottutamente caldo che continuavo a pensare mentre salivo in macchina e me ne andavo. Alla fine sono andato a casa a pulire invece di tornare al lavoro. Mentre facevo la doccia mi sono ricordato dei video, quindi ho preso il telefono e ho iniziato a guardare ciò che ha registrato. La vista era semplicemente perfetta. Mi ha registrato piegato in avanti e ha avuto una splendida vista di quel bel cazzone bianco che entrava nel profondo di me. Potresti vedere quanto fosse aperto il mio culo. Ho iniziato a pensare a quanto mi sentivo pieno con il suo grosso cazzo. La vista delle mie chiappe che rimbalzavano anche dalla sua spinta dentro di me era semplicemente calda. Immediatamente sono diventato di nuovo duro mentre pensavo a quanto fosse pieno il mio culo e dovevo masturbarmi di nuovo sotto la doccia.

Non riuscivo a smettere di pensare al cazzo di Tony. Mi sono sentito molto dolorante ma in un ottimo modo mentre mi preparavo e tornavo al lavoro.........

Continua

(mi piace leggere e rispondere ai commenti, quindi sentiti libero di lasciarne alcuni. Parte 10 in arrivo)

Storie simili

Giugno e luglio (2° tentativo)

Erano le 18:30 di venerdì sera quando sono tornato a casa dal lavoro. Girovagavo per casa alla ricerca di July, mia moglie da 10 anni. C'era una grande casseruola che cuoceva lentamente sul fornello. Era un buon segno. Alla fine sono uscito sul retro della casa nella nostra zona piscina. Là su due poltrone c'erano July e la sua cara amica June, entrambe completamente nude. “Cosa sta succedendo?”, ho chiesto. “June ha rotto con il suo ragazzo. Le ho detto che può trasferirsi qui, con noi. Abbiamo discusso su come potrebbe funzionare. Oh! E cosa ti sei inventato? Bene. Ho iniziato...

418 I più visti

Likes 0

La moglie vuole un altro bambino_ (1)

Questa è una storia di fantasia che coinvolge me, mia moglie e il suo patrigno Mia moglie, Nicole ed io siamo sposati da 7 anni e abbiamo tre figli meravigliosi. Viviamo in una città più piccola e la maggior parte delle persone qui sono amici intimi e molta famiglia. Quando è nato il nostro primo figlio, gli è stata diagnosticata una sindrome ed è stato allora che abbiamo scoperto che entrambi siamo portatori di un gene. Dopo che al nostro secondo figlio è stata diagnosticata la sindrome, quando ho deciso che avrei dovuto sottopormi a una vasectomia per evitare che altri...

383 I più visti

Likes 0

Trovare il maestro

Trovare il maestro Prima parte Ci siamo incontrati online, come fanno tante persone in questi giorni. Era un sito di social per adulti, ed era lì che definivo la mia persona online e mi liberavo finalmente dal nascondere le mie preferenze sessuali. Mi ha stupito che ci fossero così tanti uomini in cerca di una donna come me, ma sono rimasto anche sbalordito nello scoprire, mentre parlavo con molti di loro, che non avevano idea di come gestirmi correttamente. L'uomo di nome Wolf, con i lunghi capelli scuri, la barba folta e i luminosi occhi verde giada, conosceva il modo giusto...

387 I più visti

Likes 0

Nurse Mom - Capitolo 9 - La mamma si unisce alla zia Pam

Girai la testa e vidi la mamma seduta sulla poltrona in un angolo. Pam ha girato la testa di scatto e si è bloccata quando ha visto la mamma lì, completamente nuda e che si toccava. La mamma aveva un grande sorriso sul viso e ha detto che non poteva trattenersi mentre continuava a far scorrere le dita sul suo gattino. Pam iniziò a farsi prendere dal panico e cercò di alzarsi da me, ma io tenni una presa salda sui suoi fianchi larghi e la tenni giù, piantata sul mio cazzo. Non riuscì a dire una parola, semplicemente arrossì quando...

387 I più visti

Likes 0

College Town – Parte 4 – Ragazzi cattivi

Adam riusciva a malapena a guardare Jess che era seduta sul letto coperta dallo sperma di un altro uomo. Si sedette sul bordo del letto chiedendosi perché non fosse ancora fuggito dalla stanza mentre grosse gocce bianche del succo di Jason rotolavano dalla fronte della sua ragazza, lungo i lati del suo naso, e nel suo occhio sinistro. Non era del tutto sicuro se la sua ragazza avesse avuto intenzione di umiliarlo o se fosse stata semplicemente presa dal momento e avesse detto e fatto cose che non avrebbe dovuto fare. I suoi pensieri furono interrotti mentre lei parlava. Distendersi. Jess...

364 I più visti

Likes 0

Moglie impertinente ottiene uno shock

Shelia Brown è stata presa in giro e lo sapeva. Ha preso in giro gli amici di suo marito, ha preso in giro i fidanzati delle sue figlie, ha preso in giro i suoi vicini e ha preso in giro tutti gli uomini in ufficio. Man mano che Shelia cresceva, peggiorava e suo marito Harry si irritava molto con lei che la rimproverava spesso e si lamentava della sua mancanza di decoro. Sheila non sei più una giovane donna sembri un montone vestito da agnello abbassa un po' le cose è solo chiedere guai se vai in giro così la gente...

382 I più visti

Likes 0

Un'estate con la mia sorellastra Mary, parte 2

Sembrava che ci fosse voluta un'eternità prima che la mia matrigna se ne andasse, ma quando finalmente lo fece, ci guardammo entrambi e Mary mi fece il sorriso più carino, chiedendomi se ero pronta a finire di mettere quella lozione. Uscimmo e lei si tolse il top lentamente, timidamente, come se fosse imbarazzata dalle piccole dimensioni delle sue tette. A me sembravano la perfezione, piccoli, appuntiti, con minuscoli capezzoli rosati che spuntavano fuori. Le ho detto che erano belli, al che ha fatto un grande sorriso e si è sdraiata sulla sedia, di nuovo a pancia in giù. Avrei voluto toccarli...

344 I più visti

Likes 0

SESSO DI CRAIGSLIST

Questa è la mia prima storia quindi dimmi cosa dovrei fare meglio la prossima volta!! Anche questa è una storia vera spero vi piaccia!! Quando avevo 18 anni stavo molto nell'armadio. Nessuno nella mia scuola sapeva che ero bisessuale e il fatto che tutto il giorno avrei sognato e fantasticato di avere un cazzo in bocca. Prima di raccontarvi la storia lasciate che vi parli un po' di me. Ho 18 5'7 140 e sono in forma atletica considerando che ho lottato; ma questa è una storia per un'altra volta ;). Inoltre ho un grosso cazzo nero da 8 pollici. Ma...

364 I più visti

Likes 0

Quattro anni dopo la pesca del tonno

Ora è l'inverno del 2009, quasi cinque anni dal nostro grande viaggio di pesca. Potresti aver letto la mia storia su una battuta di pesca del tonno in cui mia moglie era malata ed è rimasta a casa e ho portato un paio di nostri amici a pescare. È stato durante quel viaggio che mi ha detto che si era interrogata sul mio cazzo dai tempi del college molti anni fa. Noi tre abbiamo finito per fare del sesso fantastico sulla mia barca nell'oceano. Nessuno di noi ha mai parlato di quel giorno per quasi cinque anni, cioè fino ad oggi...

384 I più visti

Likes 0

Fantasia realizzata

FANTASIA REALIZZATA Stava soffrendo. Se l'è meritata. Era stata sciocca, i suoi desideri avevano annebbiato il suo buon senso e l'avevano portata ad agire impulsivamente. Lo aveva incontrato online e anche se fin dall'inizio il suo istinto le diceva che poteva essere pericoloso, ma quando le ha descritto come l'avrebbe usata ha eccitato il suo desiderio masochista e lei non ha potuto resistere alla tentazione. Quindi era andata dove lui le aveva detto e poi aveva fatto quello che lui le aveva detto di fare. “Quando arriverai lì vedrai un furgone nero. Apri le porte posteriori, sali, chiudi le porte. Sul...

379 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.